News 

Copertine giapponesi per gli Anime Comic dell’Arco dei Draghi Malvagi di Dragon Ball GT

Ancora una volta tramite l’aggiornamento del Dragon Ball Official Site, Shueisha svela un’anteprima per le copertine dei Volumi che compongono l’adattamento Anime Comic dell’Arco dei Draghi Malvagi della serie animata Dragon Ball GT. Le cover propongono una composizione mista che unisce varie tipologie di già noti artwork: dalle illustrazioni originali per i Dragon Ball GT DVD BOX Home Video giapponesi, alle generali visual-art promozionali per la serie.

Serializzato dal Dicembre 2013 al Giugno 2019 sul bimestrale Saikyo Jump, l’Arco dei Drago Malvagi dividerà i 38 capitoli della storia (corrispondenti agli episodi 48 – 64 della serie animata) in tre Volumi prodotti nel classico formato tankōbon da 216 pagine l’uno. La data d’uscita è stilata in Giappone questo 4 Dicembre 2019 sia in formato fisico che digitale. Il pre-ordine è disponibile su Amazon Japan e CD Japan.

ドラゴンボールGT アニメコミック ~邪悪龍編~ 1巻・2巻・3巻
Dragon Ball GT Anime Comic – Arco dei Draghi Malvagi – Volumi 1 – 2 – 3

Data d’uscita: Mercoledì 4 Dicembre 2019
Prezzo: 1.100 ¥ l’uno (9,20 €)

Purtroppo non conosciamo ancora i precisi dettagli sui contenuti, quindi non sappiamo quanti capitoli includeranno i singoli Volumi e se questi allegheranno possibili bonus o extra. Per il momento possiamo confermare che l’adattamento in volume abbandonerà la palette colori limitata in tinte di rosa e magenta di Saikyo Jump per dar spazio a una palette finalmente completa!

L’Anime Comic di GT nacque come supporto promozionale delle Ja’akuryū Mission (Missioni dei Draghi Malvagi) del videogame arcade Super Dragon Ball Heroes: un arco di missioni che portò i giocatori ad affrontare una versione potenziata dei Draghi Malvagi. La serializzazione preferì pertanto cominciare da quest’ultimo arco narrativo, ignorando gli eventi di Baby e Super N.17. Sebbene poi il gioco di Heroes abbia proseguito la narrazione verso trame differenti, l’Anime Comic di Dragon Ball GT non ha interrotto la sua corsa, coprendo l’intera sfida contro i Draghi Malvagi fino alla conclusione nel futuro, col passaggio di testimone ai giovani Goku jr. e Vegeta jr. sul ring del Torneo Mondiale di Arti Marziali.

Successivamente, a causa del discreto successo ottenuto dal progetto, Shueisha ha deciso di proseguire la narrazione tornando alle origini e dando il via all’Arco delle Sfere del Drago Oscure. La serializzazione è ora al suo secondo capitolo (pubblicato proprio questo 4 Ottobre nel numero Novembre 2019 della rivista) e coprirà gli episodi 1 – 40, corrispondenti all’Arco delle Sfere Oscure e all’Arco di Baby. Non abbiamo ancora indicazioni concrete nei meriti del successivo Arco di Super N.17.

Prima del debutto su Saikyo Jump, la serie animata di Dragon Ball GT non era mai stata adattata in formato cartaceo: unico rifacimento collegato è stato l’Anime Comic dello special “Dragon Ball GT – Gaiden: L’ultima battaglia”. Gli Anime Comic sono peculiari fumetti le cui vignette vengono formate dai fotogrammi di un prodotto animato a cui sono poi aggiunti baloon per i dialoghi e onomatopee per gli effetti sonori.

Saikyo Jump è una rivista Jump mirata principalmente a un pubblico di bambini e ragazzi che dà spazio a opere ironiche e progetti secondari. Per Dragon Ball, Saikyo Jump è attualmente casa di progetti come: il comico Dragon Ball SD di Naho Ooishi; gli adattamenti “Universe Mission” e “Oscuro Regno Demoniaco – Parte 2” dedicati al videogame arcade Super Dragon Ball Heroes; lo spin-off DeSpo FighterZ dedicato al picchiaduro Dragon Ball FighterZ.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts

Leave a Comment