News 

DB Legends: release nell’Estate 2018, trailer d’annuncio, dettagli sul gameplay e campagna pre-registrazione

Durante la BANDAI NAMCO Entertainment Lineup Presentation 2018, conferenza mirata a presentare la line-up dei giochi mobile in uscita nel corso dell’anno corrente sotto il nome della società, la Bandai Namco ha diffuso il trailer d’annuncio e approfondito i primi dettagli in merito al gameplay del neo-annunciato nuovo videogame mobile del franchise: Dragon Ball Legends!

Come già anticipato nel primo pannello di presentazione tenutosi ieri 20 Marzo alla Game Developers Conference 2018 di Google, Legends è un gioco mobile sviluppato per i sistemi smartphone iOS e Android sul modello di un multiplayer online PvP 1 contro 1, ovvero giocatore contro giocatore, in tempo reale. Il titolo avrà release globale e utilizzerà come host il Cloud Network di Google, pertanto permetterà ai giocatori di tutto il mondo di collegarsi e sfidarsi tra loro, a dispetto di quanta distanza possa separarli! Ciò significa, per esempio, che un utente in Nord America potrà combattere contro uno in Asia, un utente europeo potrà collegarsi con uno in Giappone…

I giocatori potranno sfidarsi tra loro selezionandosi tramite un’apposita Lista Amici. La schermata di accesso allo scontro mostrerà a entrambi gli sfidanti basilari informazioni sull’avversario, come il Rank giocatore e i sei guerrieri della sua squadra. Gli utenti, infatti, avranno a loro disposizione un Team Base di un massimo di sei guerrieri, ma potranno selezionarne solamente tre da utilizzare in combattimento. Nella schermata di accesso avremo un’idea dei sei guerrieri avversari, ma non sapremo quali saranno i tre selezionati per la battaglia finché il combattimento non avrà inizio.

Legends offrirà una grafica totalmente 3D non solo nel modello dei personaggi, ma anche nella telecamera. Ogni guerriero viene dotato di specifici parametri, tra cui i basilari Punti Vita, Attacco e Difesa. Obiettivo sarà sconfiggere i tre guerrieri della squadra avversaria, mandandoli KO portando i loro Punti Vita allo zero.

Il sistema di combattimento si sviluppa sulle “carte azione”, dei comandi che permetteranno di lanciare attacchi in mischia, attacchi energetici e scatenare abilità peculiari o colpi supremi che verranno rappresentati sullo schermo da vere e proprie cut-scene. Concatenando le carte azione sarà possibile innescare delle combo. Sopra l’icona del guerriero in campo possiamo notare una barra circolare: quella è la barra dei Punti Energia; il nostro “Ki”. Ogni Carta Azione richiederà un quantitativo di Punti Energia che scaricheranno man mano la barra Punti Energia. Questa si ricaricherà lentamente in automatico, ma potremo utilizzare un’abilità di caricamento Ki per velocizzare il processo.

Nella demo notiamo inoltre che i guerrieri vengono divisi in Classi e che specifiche azioni in battaglia sembrerebbero collezionare le Sfere del Drago, ma non ci sono state citazioni in merito, quindi attendiamo i prossimi aggiornamenti per approfondire.

Il roster completo non è ancora noto, ma lo staff di produzione promette che i personaggi disponibili varieranno su tutti i prodotti legati a Dragon Ball: vogliono introdurre quanti più guerrieri possibile dal Dragon World, così da soddisfare tutte le tipologie di giocatori. Dragon Ball, Dragon Ball Z, Dragon Ball GT, Dragon Ball Super, i film ispirati… Un primo esempio del roster fornito dalla Presentation vede personaggi come Goku Super Saiyan, Piccolo, Pan, Vegeta, Freezer (prima forma), Nappa. Come dimostrano questi sei, ogni guerriero sarà rappresentato da una carta illustrata finemente realizzata.

Dragon Ball Legends viene sviluppato in cooperazione con la Dimps, studio della serie videogame “Dragon Ball Xenoverse” e dell’arcade (esclusiva giapponese) “Dragon Ball Heroes”. La release è stata indicata per l’Estate 2018 in ben 52 Paesi, completamente tradotto in inglese, francese, tedesco, cinese tradizionale e coreano, con doppiaggio giapponese e inglese. L’Italia verrà coperta nel piano di distribuzione, seppur non ci siano ancora speranze per una localizzazione nella nostra lingua.

Il sito ufficiale e il profilo Twitter collegato sono già aperti. Entrambi sono disponibili sia in lingua giapponese (sito ufficialeTwitter) che in lingua inglese (sito ufficialeTwitter). Aperte sono anche le pre-registrazioni, disponibili su Google Play e App Store al fianco di una ricca campagna pre-release. A seconda del numero di utenti che effettueranno la pre-registrazione, alla release verranno elargiti i seguenti premi:

. Oltre 9.000 iscritti:
Chrono Crystal x 200
Carta: [Goku]

. Oltre 50.000 iscritti:
Chrono Crystal x100

. Oltre 100.000 iscritti:
Chrono Crystal x100
Divisa della tartaruga di Goku [simbolo Go]

. Oltre 250.000 iscritti:
Chrono Crystal x100

. Oltre 530.000 iscritti:
Chrono Crystal x1000
Carta: [Freezer (prima forma)]

Il piano pre-release prevede anche una Closed Beta, i cui dettagli saranno elencati a breve. Un Application Period sarà accessibile da oggi fino alle 03:00 del 27 Marzo. Guardando al futuro, il team di produzione promette un forte supporto alla Modalità PVP, con veri e propri tornei competitivi tra giocatori; tornei mondiali nel vero senso della parola!

Potete rivedere la conferenza completa della Bandai Namco tramite il player di seguito. Il pannello di Dragon Ball Legends ha inizio al minutaggio 1:00:16. La demo dal vivo del sistema di gioco è al minutaggio 1:06:40.

Potete approfondire, invece, le prime informazioni note sulla Modalità Storia, vedere un’anteprima dell’Opening di gioco e scoprire qualche dettaglio in merito al misterioso Saiyan che affianca Goku nella visual-art promozionale nel nostro articolo dedicato.

DB Legends: Opening di gioco, Modalità Storia e un nuovo Saiyan

 

Fonte:

SITO UFFICIALE DB LEGENDSBANDAI NAMCO AMERICA

Articoli correlati

Leave a Comment