News 

DB Super – Broly: FUNimation annuncia la licenza in Nord America

Come aveva già evidentemente lasciato intendere la gigantografia della prima visual art promozionale esposta in bella vista all’ingresso del recentemente tenutosi Anime Expo 2018 di Los Angeles, la casa di distribuzione FUNimation annuncia la licenza in Nord America del film cinematografico “Dragon Ball Super – Broly”. Stando alle informazioni indicate dal comunicato, la pellicola verrà distribuita sotto il marchio 20th Century FOX in tutti i cinema degli Stati Uniti e del Canada in una data ancora indefinita nel Gennaio 2019.

La licenza arriva davvero poco inattesa. Non solo per l’attivo rapporto che lega il suolo americano con il Dragon World e per tutti i piccoli input che FUNimation e Toei Animation America hanno lasciato sui rispettivi social negli scorsi giorni, ma anche per il recente annuncio da parte di Toei Animation e Pathom Events di un’esclusiva proiezione cinematografica per tre film del brand di Dragon Ball Z per l’Autunno 2018.

Per la precisione, dei film: “Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della leggenda”, in proiezione dal 15 al 17 Settembre; “Dragon Ball Z Le Origini del Mito” e “Il diabolico guerriero degli inferi”, entrambi in proiezione dal 3 al 5 Novembre. Un progetto di “ritorno al cinema” che sembra ora presentarsi come un tappeto rosso che darà poi spazio a Super – Broly all’inizio del 2019.

La licenza in Nord America segue direttamente il già confermato viaggio in America Latina, che per ora ha assicurato la proiezione nei Pesi del Perù, del Cile, del Messico e del Brasile a loro volta nel corso del Gennaio 2019, sebbene l’introduzione delle altre regioni dello Stato nel palinsesto sembri essere ormai solo questione di giorni.

Già notificata come agente sud-americano, la 20th Century FOX viene ufficialmente definita dal comunicato FUNimation come l’agente di distribuzione internazionale. Speriamo, pertanto, che la release americana sia il segno dell’arrivo di novità a breve per quanto riguarda il suolo europeo e, in particolar modo, per l’Italia. Dopotutto, la Toei Animation sembra star tenendo fede alle proprie parole al panel d’annuncio del film, in cui si disse intenzionata a garantire un’uscita mondiale quanto più vicina a quella giapponese. Considerando che Mediaset ha recentemente acceso le speranze del pubblico italiano per il debutto dell’ultimo arco narrativo della serie animata di Dragon Ball Super nel periodo dell’Autunno 2018… non possiamo che riporre fiducia nei nostri agenti di mediazione.

 

Atteso nei cinema giapponesi dal 14 Dicembre 2018, Il film cinematografico di Dragon Ball Super rappresenterà la 20° pellicola realizzata per il franchise generale di DB e il 1° film cinematografico di Dragon Ball prodotto per lo specifico brand di Super. La pellicola vanterà il coinvolgimento diretto di Akira Toriyama, creditato alla trama, alla sceneggiatura e al character design. Il primo comunicato d’annuncio ha suggerito una storia che parlerà de “la razza guerriera più forte di tutto l’Universo: i Saiyan”, raccontando delle “origini” della loro forza. Ma in che modo il Broly che dà titolo al film ne sarà coinvolto? Come spiegato dal maestro tramite un commento dedicato, sarà una specie di reboot del Saiyan che conosciamo: questo Broly avrà una personalità e apparentemente una storia diverse da quelli originale, sebbene non perderà l’animo “Berserker” che lo ha reso iconico nel Dragon World.

 

Fonte:

FUNIMATIONANIME NEWS NETWORK

66 Condivisioni

Related posts