News 

DB Super – Broly: messaggio di Mario Bombardieri ai fan italiani

Tramite la pagina Facebook di Anime Factory, Koch Media ha pubblicato uno speciale messaggio in video di Mario Bombardieri, voce italiana di Broly nel film cinematografico “Dragon Ball Super – Broly”. Anche attore e speaker per radio e pubblicità, quella di Bombardieri è una delle più rinomate voci del panorama del doppiaggio italiano. Per fare un piccolo esempio, è Michael Clarke DuncanSean Connery in “Robin Hood, principe dei ladri”, Arnold Schwarzenegger in “I mercenari” e Lenny Montana in “Il Padrino”. Nel nostro fandom viene però ricordato come la voce romana di Broly per i film di Dragon Ball Z prodotti da Coop. Eddy Cortese alla fine degli anni ’90. Anche Black ne “Il cammino dell’eroe”, è tornato con il cast CDC Sefit per il film “Dragon Ball Z: La Resurrezione di F” col ruolo di Shisami.

Nell’odierno video promozionale Bombardieri invita tutti i fan al cinema, mettendo in guardia coloro che tendono a spoilerare con il minaccioso urlo di Broly. In particolar modo, possiamo sentirlo pronunciare il nome “Kakaroth”; ulteriore indizio verso un adattamento fedele nella gestione dei nomi.

Disponibile nei cinema giapponesi in formato 2D, IMAX, MX4D e 4DX dal 14 Dicembre 2018 con una durata di circa 100 minuti, il film cinematografico di Dragon Ball Super rappresenterà la 20° pellicola realizzata per il franchise generale di DB e il 1° film cinematografico di Dragon Ball prodotto per lo specifico brand di Super. Il maestro Akira Toriyama viene creditato alla trama, alla sceneggiatura e al character design, rivelandosi profondamente coinvolto in ogni singolo stadio della produzione. La storia che ha scritto ci porterà a vivere una narrazione che viaggerà tra il presente e il passato, raccontandoci della razza Saiyan prima della distruzione del Pianeta Vegeta e in particolar modo dell’infanzia di tre bambini: Goku, Vegeta e Broly, tre piccoli guerrieri i cui destini – per le azioni dei rispettivi padri – si incroceranno in una violenta battaglia nel Presente. Ma in che modo il Broly che dà titolo al film sarà introdotto in questo contesto? Come spiegato dal maestro Toriyama tramite un commento dedicato, sarà una specie di reboot del Saiyan che conosciamo: questo Broly avrà una personalità e apparentemente una storia diverse da quelli originali, sebbene non perderà l’animo “Berserker” che lo ha reso iconico nel Dragon World.

Il film debutterà in Italia il 28 Febbraio 2019 non come semplice evento speciale a giorni limitati, ma tramite una vera e propria uscita cinematografica. La pellicola sarà distribuita da Koch Media tramite la divisione interna Anime Factory. Con la direzione del doppiaggio del “Goku romano” Andrea Ward, il cast di doppiatori unirà i talentuosi nomi dello studio minalese Merak Film e lo studio romano CDC Sefit, per la prima volta nella storia di Dragon Ball in Italia a lavoro spalla a spalla per offrici un DB come mai prima d’ora.

 

Fonte:

ANIME FACTORY

Related posts