You are here
News 

DB Super in Italia: il secondo pacchetto di episodi inediti coprirà fino all’Arco di Mirai Trunks

Tramite la pagina Facebook “Italia 1”, il gruppo Mediaset rivela che il doppiaggio italiano del secondo pacchetto di episodi inediti della serie animata di “Dragon Ball Super” coprirà la storia fino all’Arco del Trunks del Futuro! A dare la conferma è l’immagine allegata all’annuncio, che ritrae Emanuela Pacotto (voce di Bulma) in sala doppiaggio, al fianco del suo personaggio.

Il primo pacchetto di episodi è andato in onda in prima visione in Italia sull’emittente Mediaset Italia 1 tra il Dicembre 2016 e il Gennaio 2017 ed ha coperto i primi due archi narrativi: La Battaglia degli Dei e La Resurrezione di Freezer (episodi 1 – 27). La scena di Bulma al fianco di Emanuela Pacotto proviene dall’episodio 52, puntata semi-centrale dell’Arco del Trunks del Futuro, quarto arco narrativo di Super. Ciò, presumibilmente, dovrebbe assicurare che il secondo pacchetto ora in produzione andrà a coprire gli episodi 28 – 67, corrispondenti all’Arco di Champa (episodi 28 – 41), alla mini saga d’intramezzo dell’Arco di Pot-au-feu (episodi 42 – 46) e l’appena citato Arco del Trunks del Futuro (episodi 42 – 67).
Difficile è la presenza degli episodi 68 – 76, parte della mini saga di transizione che ci porterà al quinto arco narrativo: Survival Universale. L’Arco è infatti ancora in corso in Giappone, quindi sicuramente la licenza sarà disponibile solo alla sua conclusione. Ad ogni modo, tutto è possibile, pertanto vi segnaleremo ogni possibile novità in merito anche sulla stessa Saga di Mirai Trunks, poiché quelle scritte sopra – ripetiamo – sono solo supposizioni.

UPDATE. Visto che le nostre parole, seppur chiare, vengano tutt’ora fraintese, specifichiamo che quanto elencato è solo una SUPPOSIZIONE basata sugli attuali movimenti del mercato estero nei confronti dell’Arco di Mirai Trunks. Non abbiamo mai detto che il tutto era confermato, anzi! Come specifichiamo ogni volta, solo la Mediaset potrà confermare o smentire il quantitativo di episodi previsti nel secondo pacchetto di Super, che ad ora possiamo definire certo unicamente fino all’episodio 52, poiché mostrato nell’immagine alle spalle della Pacotto.

Il pacchetto di episodi, come rivelò la stessa Emanuela Pacotto al Cartoomics 2017 di Milano, seppur con la premessa di possibili variazioni nel programma, andrà in onda dopo l’estate 2017. Il post di Italia 1 specifica che i lavori sono ancora in corso, ma l’estate è solo all’inizio, quindi lo staff ha tutto il tempo di rispettare questa “consegna”.

In attesa della nuova messa in onda, possiamo accontentarci di una serie di repliche. Sull’emittente Mediaset Italia 2 va infatti ora in onda la serie “Dragon Ball Z”, mentre il primo pacchetto di episodi di Super è atteso su Boing da questo 26 Giugno.

 

“Dragon Ball Super” è la prima serie inedita di Dragon Ball in 18 anni. Midquel di Dragon Ball Z, si posiziona tra la sconfitta di Majin Bu e il 28° Torneo Mondiale di Arti Marziali, comprendo il cosiddetto “decennio perduto”, i dieci anni di storia mai descritti dalla serie originale. In Italia, l’anime è arrivato grazie alla mediazione della società Starbright e la cura del cast milanese della Merak Film (Dragon Ball, Dragon Ball Z, Dragon Ball GT e annessi film), che ritrova gran parte dei doppiatori originali sui rispettivi personaggi al fianco degli inediti Claudio Moneta (Goku), Lorenzo Scattorin (Beerus) e Alessandro Zurla (Whis). Il manga, complementare narrativo dell’anime, è licenziato grazie alla collaborazione della casa editrice Star Comics. I primi due Volumi sono disponibili in edicola, fumetteria e libreria rispettivamente dal 26 Aprile 2017 e dal 24 Maggio 2017.
In Giappone, i nuovi episodi vanno in onda sull’emittente televisiva FujiTV ogni Domenica mattina, mentre i capitoli vengono pubblicati sul mensile V-Jump.

Fonte:

PAGINA FACEBOOK ITALIA 1

Related posts

13 thoughts on “DB Super in Italia: il secondo pacchetto di episodi inediti coprirà fino all’Arco di Mirai Trunks

  1. Vegeth 90

    In tal senso, ci sono state delle conferme? Mediaset ha annunciato se si fermerà con l’ep. 52 o se arriverà fino al 67? Domanda curiosa, nient’altro XD Grazie 🙂

    1. Shiku

      Sì, è stato confermato il pacchetto fino all’episodio 52 dalla Mediaset stessa. Abbiamo scritto un articolo in merito, se può interessarti approfondire : )

      http://teamsaiyajin.it/db-super-in-italia-secondo-pacchetto-episodi-inediti-coprira-ufficialmente-fino-alla-puntata-52/

      1. Vegeth 90

        Grazie mille Shiku! Quindi, per quanto riguarda i restanti episodi della saga (fino al 67), non si sa ancora nulla… peccato, ci speravo, ma mai dire mai 🙂

  2. Peppix91

    Non vedo l’ora! Con il doppiaggio italiano sembrerà di rivedere per la prima volta Super. L’effetto con le prime 27 puntate è stato positivo, sono molto curioso per i prossimi due archi narrativi!

  3. Diego_96

    E spero in Paolo sesana per Hit.

  4. SunKriKong

    Wow tutto l’arco di Black anche, io avevo capito che avevano preso episodi fino ad un certo punto di quella saga interrompendola, se è completa tanto meglio

    1. Shiku

      Ho scritto “presumibilmente” e “dovrebbe” proprio per un motivo : P La nostra è una supposizione quasi ovvia, ma comunque soggetta a tutte le correzioni del caso.

      Ai tempi dell’acquisto della licenza di Super in Italia, la Starbright disse di aver acquistato un pacchetto che copriva fino all’episodio 52, ma parliamo anche di un periodo in cui Black era praticamente appena finito in Giappone e le trattative dei diritti erano appena cominciate, chiedendo o una trasmissione a pacchetti definiti (come i primi 27 episodi di BoG ed FnF) o settimanale come in Giappone. Insomma, un periodo dove le licenze erano certe praticamente solo per un primo pacchetto (vedasi la Francia, che ha aggiornato a poco a poco i suoi archivi di episodi disponibili, proseguendo con lo “sblocco” degli episodi trattabili).
      Anche in altri Paesi Black era stato inizialmente acquistato a metà ed ora la trasmissione televisiva lo andrà a coprire totalmente (stando alle informazioni attuali, specifico). Possiamo ipotizzare e sperare che l’Italia segui lo stesso andazzo. Poi, non smetterò mai di ripeterlo, tocca sempre alla Mediaset la conferma definitiva.

      1. SunKriKong

        Speriamo sia così, magari i 27 episodi iniziali erano solo un lancio di prova per tutti i paesi esterni al giappone per vedere se la cosa avrebbe avuto successo come è stato, spingendo le varie emittenti quindi ad investire su pacchetti piu corposi in caso di risposta positiva del pubblico.
        Direi che la risposta c’è stata decisamente quindi un investimento su 40 episodi è fattibile (nonostante Mediaset sia un po braccino corto ed è risaputo).

        Non ci resta che aspettare un comunicato ufficiale Mediaset quindi, ma penso arriverà più o meno verso la saga di Bu, quando Z sarà quindi verso la fine ed inizieranno le pubblicità televisive sul ritorno di Super partendo da BoG.

        Ora son curioso di sapere quali saranno i vari doppiatori a sostituire Monica Benedetto su Trunks bambino e Alberto Olivero su Piccolo (piu ovviamente i doppiatori relativi ai nuovi personaggi)

        1. Gøku Black Shadow

          Fui più incline a credere che il massimo d’acquisto imposto dalla Toei per l’italia fosse ancora obbligata a concederle solo una manciata di 24 episodi inclusivi nel secondo pacchetto, così come in egual modo n’era valso internazionalmente… bene, grazie Shiku; ora potrei ricredermi in positivo : ) e quindi in seguito le speculazioni che ci hai fornito avranno presumibilmente, o meglio, indubitabilmente importato anche qui tutto il restante degli episodi della Saga di Black, cosa che mi fa anche presupporre a prescindere solo guardando quell’immagine allegata della Pacotto in fase di doppiaggio nella 52ª puntata (probabilmente work in progress anche in seguito quell’episodio), condivisa per di più nel giusto periodo in cui Mediaset Italia 2 ha dato da poco segnale con la messa in onda delle repliche di DBZ con il semplice scopo di mettere insieme hype e suspense dedita al pubblico italiano. Riguardo sempre al messaggio di risposta che ricordai della Starbright Licensing di cui faceva riferimento al massimo importo dei 52 episodi, mi hai fatto notare che era in divulgazione da ben 6 mesi, difatti fin da qui si poteva già evincere che poteva esserci un cambio di rotta per le direttive d’importazione concesse nei vari Paesi durante il corso di trasmissione in Giappone in prosecuzione della Serie settimanale in tutto questo lasso di tempo mezz’annuale, cosa che come hai gia menzionato in quei periodi in cui si era vociferata la notizia c’era soltanto la possibilità di far intraprendere per il disbrigo di soli circa una doppia dozzina di puntate nelle aule di doppiaggio nei vari Paesi siccome la Saga in questione era ai tempi appena un mesetto circa conclusasi in Madrepatria. Capisco… Quindi ora non ci resta che attendere la conferma se anche qui tutto il resto delle puntate di Black verranno doppiate in Italia; lasciandoci sempre però con quel margine e flebile dubbio se verranno trasmettesse in una fase periodica successiva lontana dalla propria metà della stessa Saga o verranno spedite tutte consecutivamente in simultanea col 52º episodio, beh… tanto vale che optino saggiamente per la seconda opzione; spero solo Mediaset non faccia str****te xD

          1. Shiku

            Sarà comunque e sempre la Mediaset a dare la conferma definitiva. Io parlo solo per ipotesi e possibilità, ma specificandole come tale e non pretendendo che siano la verità. Stando a quanto mi hanno riferito alcuni fan esteri, le trattative dovrebbero aver coperto per loro l’intero Arco di Black, ma questa è una di quelle situazioni in cui lo sfondo può cambiare da un momento a l’altro. Spero di riuscire ad approfondire nella settimana che verrà con l’articolo dei movimenti di Super all’estero.

            Per l’Italia, ripeto: sarà la Mediaset a confermarci il totale di episodi e i doppiatori che ricopriranno i ruoli inediti e sostitutivi. Prendete in considerazione ciò che viene detto in rete, ma non definitelo sicuro finché non ci sarà qualche prova effettiva. Tutti possono modificare Wikipedia o scrivere qualcosa su un gruppo, ma finché non ci saranno prove evidenti rimarranno citazioni da verificare.

          2. Gøku Black Shadow

            @Shiku: Sì. Terrò comunque in considerazione il condizionale nonostante l’alta probabilità di copertura dell’intero Arco di Black; in attesa di una risolutiva conferma da parte degli Enti esteri e ufficiale da parte della nostra Mediaset, così come in egual modo dobbiamo astenerci ovviamente da fonti esterne altrochè confutabili; ma sempre e comunque specificando che tali divulgazioni recepite sono solo voci di corridoio o altrettanto speculazioni, e quindi: nulla di cui comprovato e convalidato da chi di dovere. Okay Shiku : ) ti ringrazio per la risposta e per queste preziose info che ci hai fornito, ora non ci resta che attendere l’Articolo e sperare che questa benedetta Saga verrà trasmessa integralmente…

  5. Ponzio

    Benissimo. Mi chiedo ancora chi sarà la voce di Zamas (non mi dispiacerebbe Merluzzo) e nuova di Piccolo.
    Spero anche in Zanandrea per Frost.

    1. Gøku Black Shadow

      Vero Fen, concordo. Credo che Merluzzo potrebbe adattarlo bene, sì anche a me non dispiacerebbe. Stessa cosa vorrei Zanandrea in Frost e Sesana/Balzarotti in Hit. Per Piccolo invece, se è vero che prendano Giuseppe Calvetti, o che quest’ultimo ha deciso di ritirarsi dal doppiaggio e non doppierà più Dende, o che in realtà presterà voce Luca Ghignone considerando l’ultimo rumour (voci di corridoio, quindi sono tutte assolutamente da prendere con le pinze; nulla di tali propositi sono stati ancora confermati) io per lui ci vedrei benissimo Giorgio Melazzi, che oltre essere un comico televisivo, è anche un attore/doppiatore, ma credo che non abbia mai doppiato Anime o roba simile, quindi presumerei per Ghignone alla fine; o in un modo o nell’altro ci stanno bene entrambi. Per la povera Monica Bonetto, è probabile che per Trunks bambino verrà sostituita con la Patrizia Mottola, considerando sempre un vago recente messaggio in cui diceva che l’avrebbe rimpiazzata in alcuni ruoli (non specificati). L’unica cosa, è che mi dispiace solo che Flavio Aquilone (voce di Light Yagami di Death Note) non si trovi a Milano per doppiare alla Merak, ma a Roma (spero almeno faccia un’eccezione trasferirsi lì solo per il tempo necessario dei turni di doppiaggio; ma ne dubito), proprio come Merluzzo, ce lo vedrei particolarmente impersonare Zamasu, e in un modo più che sublime (solo nell’aver dato ascolto all’eccellente doppiaggio fatto prima dell’avvenimento della morte di Light Yagami mi ha sbalordito), oltretutto il timbro vocale si avvicina un tantino all’originale, e quindi credo che anche Aquilone donerebbe a prescindere e alla perfezione Zamas. Black a doppiarlo dev’essere Claudio Moneta, con voce badass DEVE assolutamente doppiarlo lui! Mi chiedo invece da tempo chi potrebbe prestare voce a Gowasu… eh, già eheh, l’adattamento italiano del suo pronunciar Zamàsss [cit.] ahahahah non vedo l’ora di udirlo xD davvero, crepo già solo al minimo pensiero, spero solo non blasfemizzano e si mantengano ben fedele all’originale LOL. Ma ad ogni modo Ragazzi, personalmente sarei più che felice se anche tutto il resto della Saga di Black verrà incluso in seguito quest’Autunno, davvero non saprei come attendere altri mesi se alla fine manderanno in onda la trasmissione solo fino alla 52ª puntata, sicuro mi spazientirei e poi mi ibernerei di conseguenza solo nel voler ascoltare per la prima volta la voce di Zamass nell’episodio susseguente al suo esordio. God che HYPE!!!

Comments are closed.