News 

DB Super: Quinto Capitolo speciale dal Jump Victory Carnival 2019

Questo 21 Luglio 2019 si è tenuta a Tokyo l’edizione 2019 del Jump Victory Carnival, tra le più importanti convention del fumetto in Giappone nata allo scopo di celebrare le famose serie del passato e ora in corso di serializzazione sulle riviste del gruppo Jump. Come ogni anno, l’evento è stato affiancato dalla pubblicazione di un esclusivo volume guida: la “Guide Book: Jump Victory Carnival 2019”, che non solo ha coperto le principali informazioni sulle serie presenti all’evento ed elencato le ultime novità in merito, ma ha anche incluso materiale inedito e capitoli speciali per alcune di esse.

E’ per il quinto anno di fila il caso della serie “Dragon Ball Super”, che fin dal suo debutto nel 2015 è uno dei principali protagonisti non solo del Victory Carnival, ma anche della sua stessa Guida. Ogni anno, infatti, il volume ospita brevi Special di poche pagine che vanno ad approfondire alcuni aspetti secondari della trama.

2015:
L’ennesimo tentativo fallito del Kaioh del Nord di tornare in vita con le Sfere del Drago. Incluso nel Volume 1 dell’edizione tankoubon di Dragon Ball Super. Edito in Italia da Star Comics.

2016:
Torniamo nel “passato” del futuro di Trunks per scoprire come ha fatto la Banda di Pilaf a tornare giovane in quella linea temporale. Incluso nel Volume 2 dell’edizione tankoubon di Dragon Ball Super. Edito in Italia da Star Comics.

2017:
Andiamo nel presente per scoprire cosa… o meglio, chi ha dato la spinta al Trunks del futuro di partire verso il nuovo futuro invece di restare sulla nostra Terra. Incluso nel Volume 5 dell’edizione tankoubon di Dragon Ball Super. Edito in Italia da Star Comics.

2018:
Mentre “i grandi” combattono al Torneo del Potere, i piccoli Ranger Goten, Trunks e Marron alla difesa dell’isola di N.17. Inedito per il momento. Il nostro riassunto.

Il quinto episodio debuttato in questo 2019 si sofferma su una particolare mancanza del manga, che per necessità narrative ha saltato la storia del film cinematografico “Dragon Ball Super – Broly”, preferendo il debutto dell’ora in corso inedito arco narrativo del Prigioniero della Pattuglia Galattica. Ed è proprio in questo frangente che si posiziona il capitolo odierno.

La storia di Broly nel manga è stata solo citata tramite una pagina riassuntiva alla fine del Torneo del Potere, Capitolo 42. La pagina, oltre a fornire il collegamento narrativo con Broly, ha anche avuto scopo promozionale per il film allora in proiezione.

Capitolo 42, Dragon Ball Super – Broly. Edit @VizMedia

JUMP VICTORY CARNIVAL: CAPITOLO 5

Ci troviamo all’inizio degli eventi dell’Arco del Prigioniero della Pattuglia Galattica, prima che Goku e Vegeta decidano di entrare nell’organizzazione per dare il loro supporto contro la minaccia di Moro. Al quartier generale, Goku racconta a Merus degli ultimi eventi accaduti sulla Terra, descrivendo il recente faccia a faccia con Broly: un Saiyan portato sulla Terra da Freezer, il cui obiettivo era quello di recuperare le sette Sfere del Drago. A prima vista non lo avrebbero detto, ma Broly si è dimostrato più forte di lui e Vegeta! Più la battaglia proseguiva, più il nemico migliorava e si potenziava: il suo Super Saiyan è riuscito a mettere in difficoltà perfino il Super Saiyan Blue! Così Goku e Vegeta hanno capito di dover optare per la Fusione, riuscendo infine ad avere la meglio e a sconfiggere l’avversario.

Una storia emozionante a sentirsi, ma che preoccupa Jaco: dove si trova ora questo Broly? Non corrono il rischio che possa attaccare di nuovo? Goku lo rassicura, affermando che Broly è in realtà una brava persona e che quindi non c’è nulla da temere. Ora dovrebbe trovarsi su un piccolo pianeta chiamato Vampa, se Vegeta ricorda correttamente. Riconoscendo il nome, Merus esterna un dubbio: se Broly è un Saiyan… come ci è finito su quel pianeta così inospitale? Goku e Vegeta cercano di ricordarsi i dettagli, ma senza successo. L’unica cosa certa è che Broly adora quel pianeta, nonostante tutto. Continuando a riflettere, Vegeta non può fare a meno di sospettare che in qualche modo la colpa dietro tutta quella faccenda sia di suo padre… Il narratore chiude la storia affermando che i due Saiyan non avranno modo di conoscere i grandi eventi che hanno segnato la generazione dei loro padri.

IMMAGINI CORTESIA DI FREZA E DEL DRAGON BALL SUPER FRANCE

 

“Dragon Ball Super” è la prima serie inedita di Dragon Ball in 18 anni. Midquel di Dragon Ball Z, si posiziona tra la sconfitta di Majin Bu e il 28° Torneo Mondiale di Arti Marziali, coprendo il cosiddetto “decennio perduto”, i dieci anni di storia mai descritti dalla serie originale. Nato come complementare narrativo dell’omonima e ormai conclusasi serie animata, il manga viene disegnato dal maestro Toyotaro sotto la supervisione del maestro Akira Toriyama.

L’edizione italiana è edita dalla casa editrice Star Comics ed è attualmente al Volume 7 della serie, fase iniziale del Torneo del Potere del precedente arco narrativo del Survival Universale. Il Volume 8 è atteso per questo 24 Luglio 2019. Il Volume 10 è debutterà in Giappone questo 2 Agosto 2019.

 

Fonte:

FREZADRAGON BALL SUPER FRANCE

Related posts

Leave a Comment