You are here
News 

DBZ Dokkan Battle: disponibile nell’edizione Global l’evento crossover con Dragon Ball Fusions

L’iOS/Android “Dragon Ball Z: Dokkan Battle” porta nell’edizione Global (occidentale) di gioco l’evento crossover con il videogame Nintendo 3DS “Dragon Ball Fusions”. I giocatori hanno a loro disposizione un Evento Storia e un Summon Pack che introducono nel roster di Dokkan Battle alcune delle più apprezzate EX Fusion, le pazze e impossibili fusioni di Fusions. Come nell’originale edizione giapponese, nel Global troveremo: Karoly (Kakaroth + Broly), Brapan (Bulpan: Bra + Pan), Pandel (Pan + Videl), Barroth (Barlot: Bardak + Kakaroth), Fooler (Coolieza: Freezer + Cooler), Jiaoman (Chiaoman: Jiaozi + Saibaiman) e Janembu (Janemba + Kid Bu). Al loro fianco, Tekka e Pinich, rispettivamente il Protagonista che impersoniamo in Fusions e il nostro principale alleato nel gioco.

Accedendo durante il periodo d’evento, i giocatori otterranno la carta [Young Traveler of Time and Space] Tekka [SSR].

Lo Story Event si limita ad un unico Stage accessibile alla sola difficoltà Z-Hard. I giocatori dovranno superare una classica Mappa per affrontare la Boss Battle o di Tekka & Pinich o di Karoly, a seconda della strada scelta. Sconfiggendo Tekka e Pinich la prima volta, i giocatori otterranno la carta [Rival through Time and Space] Pinich [SSR]; ripetendo la Boss Battle ci sarà la possibilità di drop di carte doppioni sia di Pinich che di Tekka. L’evento prevede tre Dokkan Awakening: Bulpan, Pandel e Karoly. Le Awakening Medal “Pan GT” necessarie per Bulpan e Pandel verranno droppate sconfiggendo Karoly nello Story Event Crossover. Le Awakening Medal “Goku Super Saiyan” necessarie per Karoly verranno invece droppate dal Dokkan Event “Berserker of Destruction”, disponibile in concomitanza al crossover.

Il Summon Pack di Fusions è disponibile in due formati: un Pack che garantisce il drop di una carta SSR del crossover – disponibile solo 3 volte, e un classico formato base.

“Dragon Ball Z: Dokkan Battle” è un puzzle GDR basato sull’uso di carte digitali divise per abilità e rarità. Il giocatore dovrà vivere una storyline liberamente ispirata alla storia di Dragon Ball, affrontando i diversi nemici della serie usando il touch dello schermo. Il gameplay richiede di concatenare le sfere di una specifica griglia per sferrare attacchi, combo e colpi speciali dalla potenza variabile a seconda della combinazione di sfere scelta. Peculiarità del gioco è nelle animazioni: il nemico sconfitto in combattimento verrà visualizzato con una speciale cut-scene, in cui lo si vedrà sbattere letteralmente contro lo schermo del proprio cellulare e scheggiarlo. L’edizione localizzata di Dokkan Battle è disponibile download gratuito e senza restrizioni regionali su App Store e Google Play, compatibile con iOS 6.0 – Android 4.1 e versioni successive, totalmente in lingua inglese, francese o coreano.

“Dragon Ball Fusions” è sviluppato da Ganbarion per la console portatile Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS. La storia gira attorno alle figure di un Protagonista che impersoneremo e del suo migliore amico Piniiji (Pinich), due appassionati di Arti Marziali. Usando le Sfere del Drago per esprimere al Drago Shenron il desiderio di creare un Torneo che possa decretare il guerriero più forte nel Tempo e nello Spazio, il Jiku-Ichi Budōkai, i due hanno creato una distorsione nello spazio-tempo che ha generato il caos. Il giocatore, infatti, viaggerà in un mondo in cui città, isole e altre aree sono fuse tra loro; un mondo in cui il tempo e lo spazio sono stati distorti, mischiando gli eventi, le ambientazioni e i personaggi stessi del mondo di Dragon Ball, facendo sì che passato e futuro siano un’unica cosa. Obiettivo sarà quello di riportare tutto alla normalità, risanando la linea temporale e riportando i diversi guerrieri alle loro realtà originali. Per adempiere alla missione, il Protagonista potrà sfruttare l’incredibile tecnica della Fusione. A sua disposizione avrà un bracciale, l’Anello Metamo, col quale creare le cosiddette EX Fusion: fusioni basate sulla Danza di Metamor tra i più disparati guerrieri della serie originale di Dragon Ball, che si uniranno nella squadra del Protagonista per lottare al suo fianco. Il titolo è stato distribuito in Italia questo 16 Febbraio 2017.

Related posts