News 

DBZ Dokkan Battle: via al 13° Torneo Mondiale di Arti Marziali nell’edizione Global

Ha il via la 13° edizione del Torneo Mondiale di Arti Marziali dell’edizione Global dell’iOS/Android “Dragon Ball Z: Dokkan Battle“. Competizione ispirata al Torneo Mondiale di Arti Marziali originale, l’evento chiama i giocatori ad affrontare le squadre di altri utenti (comandate dalla CPU) per ottenere “Tournament Points”: punti con i quali scalare la classifica generale e ottenere diverse ricompense a seconda del proprio posizionamento. Questa nuova sessione si terrà dal 17 Marzo al 20 Marzo. Rivediamo le modalità di gioco e le ricompense:

 

COME GIOCARE

L’evento sarà accessibile tramite un’icona dedicata che saetterà letteralmente nella home principale di gioco. Per partecipare ai combattimenti dovete premere sull’icona centrale “Partecipa” o “Continua” nel menù che vi si aprirà.
Il Torneo si divide in gare. Ogni gara è composta da quattro turni: Preliminari, Quarti di Finale, Semifinale e Finale. Vincendo i quattro turni, i giocatori otterranno la vittoria in quella gara e potranno riscattare i Tournament Points guadagnati. Ogni turno si combatterà in una mappa su cui il giocatore potrà muoversi e raccogliere oggetti bonus quali: potenziamenti, carte, capsule, Zeny, Tournament Points e cibo per recuperare i propri punti vita. “Toccando” l’icona di un avversario si darà il via al combattimento vero e proprio. Questo si svolgerà nel classico gameplay di gioco, con la sola differenza che i giocatori avranno a disposizione un totale prestabilito di mosse, visualizzabili in basso a sinistra dello schermo. Sconfiggendo il proprio avversario nel limite di turni stabiliti elargirà direttamente la vittoria. Nel caso in cui le due squadre siano ancora in piedi alla fine delle mosse disponibili, il vincitore sarà automaticamente colui che avrà guadagnato più Tournament Points. I Preliminari vedono scontrarsi quattro giocatori. I Quarti di Finale, le Semifinali e la Finale saranno disputate da due soli contendenti.

Il Torneo offre delle sfide secondarie. Potete controllarne i dettagli e l’avanzamento tramite la sezione “Mission” e “Special Mission”, che trovate nella home di gioco.

I TOURNAMENT POINTS

I Tournament Points sono il punteggio del giocatore durante il Torneo. Il loro totale decreterà il tipo di ricompensa che verrà elargita alla conclusione del Torneo. Questi possono essere ottenuti, come anticipato nel precedente paragrafo, vincendo i combattimenti e sulla mappa di gioco. In combattimento, questi aumenteranno: 1) Usando le Ki Sphere. Il valore sarà maggiore se si useranno sfere coincidenti col tipo di personaggio usato in quel turno; 2) Causando danno all’avversario; 3) Sconfiggendo i singoli personaggi della squadra avversaria; 4) Sconfiggendo l’intero team avversario.

Nel caso in cui si decida di abbandonare una Sfida, si otterranno tutti i Tournament Points guadagnati fino a quel momento. Nel caso in cui si perda un turno, si otterranno solo la metà dei Tournament Points. Sia che si abbandoni o si venga sconfitti, si perderanno gli oggetti secondari raccolti sulla mappa.

 

IL RAKING E IL TIER

I Tournament Points decreteranno la posizione in classifica del giocatore alla conclusione del Torneo. Più TP saranno stati guadagnati, più alta sarà la posizione in classifica. In caso in cui i TP di due o più giocatori saranno uguali, questi condivideranno la stessa posizione in classifica e quindi le ricompense.

Il Tier rappresenta il proprio “avanzamento” durante il Torneo. Questo si evolverà a seconda dei Tournament Points guadagnati e va da personaggi più “deboli” come Oolong, Mr.Satan e Videl a vere e proprie divinità come i Kaiohshin e Beerus. Potete visualizzare entrambi tramite la home del Torneo.

RICOMPENSE

Oltre un evidente boost di esperienza dopo ogni battaglia, le ricompense del Torneo si dividono tra quelle offerte dalla mappa stessa di gioco, le Missioni Secondarie e il Ranking finale. Sulla mappa è possibile ottenere Carte, Zeny e Capsule. Venendo sconfitti o abbandonando un Turno, si perderanno tutti gli oggetti raccolti; vincendo questi andranno direttamente nel proprio inventario. Le Missioni Secondarie, elencate nella sezione “Mission” -> “Special Mission” nella home di gioco, chiedono particolari azioni per ottenere ricompense varie che vanno dalle Dragon Stone a rari oggetti per il potenziamento dei propri personaggi. Alla conclusione del Torneo, il totale di Tournament Points guadagnati decreterà la propria posizione in classifica: a seconda del posizionamento ottenuto, le ricompense saranno più e meno importanti. Sia dal Ranking che dalle Missioni Secondarie si potranno ottenere Ticket da poter usare nella sezione Summon. Il pack offrirà importanti personaggi provenienti dai vecchi deck. Potete scoprire di più sulle singole ricompense nella sezione “Tournament Reward” nella home del Torneo.

 

Per ulteriori dettagli e approfondimenti, visitate la sezione “Help” nella home del Torneo. In caso di domande, non esitate a rivolgervi al nostro staff o in questo articolo o nel topic dedicato a Dokkan Battle.

“Dragon Ball Z: Dokkan Battle” è un puzzle GDR basato sull’uso di carte digitali divise per abilità e rarità. Il giocatore dovrà vivere una storyline liberamente ispirata alla storia di Dragon Ball, affrontando i diversi nemici della serie usando il touch dello schermo. Il gameplay richiede di concatenare le sfere di una specifica griglia per sferrare attacchi, combo e colpi speciali dalla potenza variabile a seconda della combinazione di sfere scelta. Peculiarità del gioco è nelle animazioni: il nemico sconfitto in combattimento verrà visualizzato con una speciale cut-scene, in cui lo si vedrà sbattere letteralmente contro lo schermo del proprio cellulare e scheggiarlo. L’edizione localizzata di Dokkan Battle è disponibile download gratuito e senza restrizioni regionali su App Store e Google Play, compatibile con iOS 6.0 – Android 4.1 e versioni successive, totalmente in lingua inglese, francese o coreano.

Related posts