News 

DBZ Kakarot: ancora immagini sulle missioni secondarie e accenni di gameplay dall’E3

L’E3 ha ormai concluso la sua edizione 2019, ma il neo-annunciato Action RPG “Dragon Ball Z: Kakarot” ha ancora molto di cui parlare. Ricollegandoci direttamente al primo articolo d’annuncio e al successivo aggiornamento via screenshot, quest’oggi ammiriamo altri inediti scatti e un nuovo video gameplay.

Gli screen si soffermano sulle Missioni Secondarie, che ormai sappiamo essere non solo un mezzo da cui ottenere esperienza e oggetti utili al potenziamento, ma anche un tramite con cui approfondire la storia sfruttando l’interazione con i vari NPC presenti sulle mappe di gioco. Alcuni saranno collegati agli eventi in quel momento in corso, mentre altri saranno vecchie conoscenze del passato che torneranno per citare eventi di contorno e svelare qualche piccola curiosità.

Forma profondi legami con gli altri eroi e metti insieme i pezzi per completare tantissime missioni, comprese numerose vicende mai viste prima che risponderanno ad alcune delle domandi più scottanti sulla storia di Dragon Ball!

DRAGON BALL GAMES

Parallelamente, dalla live Bandai Namco tenutasi dagli stand E3, abbiamo ammirato diverse inedite scene nei meriti della Modalità Storia e del gameplay. Accompagnati dalla voce del sempre presente Dmitryi (Community Specialist per Bandai Namco US), possiamo osservare in particolare il sistema delle schivate e le modalità di avanzamento dei combattimenti, constatando come le battaglie abbiano uno sviluppo più profondo del classico “picchia finché la barra vita dell’avversario non è esaurita”.

Per esempio, citiamo la Doppia Domenica di Radish (Raditz), così grande da occupare l’interno schermo e richiedere attenzione da parte del giocatore al fine di schivare l’assalto, e gli attacchi di coppia di Piccolo e Goku, che danno una maggiore interazione al corso della sfida.

Possiamo inoltre finalmente specificare che le sfere che vediamo raccogliere da Goku e Piccolo durante l’esplorazione sono oggetti utili – almeno a parole di Dmitryi – per salire di livello. Menzione d’onore, però, è per la colonna sonora che, anziché utilizzare brani inediti appositamente creati, andrà a proporre un ri-arrangiamento della colonna sonora originale della serie animata giapponese!

Il panel di Kakarot si sviluppa da 38:00 a 52:22

Sviluppato da CyberConnect2 (studio noto per le serie .hack e Naruto), Dragon Ball Kakaroth viene descritto come un Gioco di Ruolo d’Azione che offrirà “un’epica rivisitazione della storia di Dragon Ball” in cui i fan potranno rivivere “come mai prima d’ora” il viaggio del Saiyan Kakarot, meglio noto come Son Goku, alla ricerca di un potere sempre maggiore; un viaggio che lo porterà a difendere la Terra da terribili nemici. Purtroppo Bandai Namco non ha risposte sulla lunghezza della Modalità Storia, né è per ora prevista una demo giocabile all’infuori delle convention.

Il titolo verrà rilasciato in Italia su PlayStation 4 – Xbox One – PC via Steam a inizio 2020, offrendo vastissime mappe liberamente esplorabili disseminate di missioni secondarie e obiettivi paralleli, come la caccia, la raccolta e la pesca. Per approfondire le informazioni noti in merito, vi rimandiamo al nostro tag dedicato.

 

Fonte:

BANDAI NAMCO US

Related posts

Leave a Comment