News 

Dragon Ball Project Z viene confermato “Dragon Ball Z: Kakarot”

Dall’appena tenutasi conferenza Microsoft all’ora in corso E3 2019, Bandai Namco torna finalmente a parlare del progetto Dragon Ball Project Z, svelandone il vero titolo:  Dragon Ball Z – Kakarot.

Con lo sviluppo affidato alla rinomata CyberConnect2 (casa nota per le serie .hack e Naruto – Naruto Shippuden), il gioco viene nuovamente descritto come un Action RPG che offrirà “un’epica rivisitazione della storia di Dragon Ball” in cui i fan potranno rivivere “come mai prima d’ora” il viaggio del Saiyan Kakaroth, meglio noto come Son Goku, alla ricerca di un potere sempre maggiore. Una presentazione alla quale si aggiunge anche il maestro Akira Toriyama tramite un breve messaggio mostrato all’inizio del panel dedicato:

Questo gioco porta l’Universo di Dragon Ball alla vita e sono certo che i fan riusciranno davvero a immergersi profondamente in questo Mondo. Spero lo apprezzerete!

Akira Toriyama

Purtroppo la conferenza Microsoft non ha approfondito i dettagli sull’ancora incerto gameplay, svelando unicamente un secondo trailer promozionale che riconferma una narrazione che andrà a coprire l’Arco dei Saiyan e l’Arco di Namecc, suggerendo al contempo quelle che sembrano essere alcune delle principali ambientazioni esplorabili.

Non possiamo quindi ancora assicurare se la storia arriverà a coprire gli Archi di Cell e Majin Bu, né fornire qualche input sul sistema generale di gioco. In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi ricordiamo che “Kakarot” verrà rilasciato in Italia su PlayStation 4, Xbox One e PC via Steam in una data ora posticipata dall’indefinito 2019 all’inizio del 2020.

 

In caso di problemi col re-indirizzamento, il trailer è al minuto 1:12:18

 

Fonte:

XBOX E3 BRIEFING 2019

Related posts

Leave a Comment