News 

Dragon Ball: risultati del primo quadrimestre dell’Anno Fiscale 2020 Toei Animation

Toei Animation ha reso pubblici tramite il proprio sito ufficiale i risultati del Primo Quadrimestre dell’Anno Fiscale 2020, descrivendo l’andamento finanziario della società nel periodo del 1 Aprile – 30 Giugno 2019. Citando i dati più importanti per quanto riguarda i risultati operativi consolidati, rispetto il Primo Quadrimestre 2019 Toei indica una leggera riduzione delle Vendite Nette per 13,935 miliardi di ¥ (115.408.000 € – 14,092 miliardi nel 1Q-2019); totale in cui però analizziamo un rallentamento solo nel settore Film con 4,407 miliardi di ¥ (36.498.000 € – 5,097 miliardi nel 1Q-2019), mentre il settore delle Licenze generali si rialza a 8,205 miliardi di ¥ (67.953.000 € – 7,993 miliardi nel 1Q-2019).

Da questo totale “Netto” elenchiamo 7,591 miliardi di ¥ (62.868.000 € – 6,643 miliardi nel 1Q-2019) dal mercato giapponese e 6,387 miliardi di ¥ (52.896.000 € – 7,475 miliardi nel 1Q-2019) dal mercato internazionale: 3,333 miliardi di ¥ (27.603.500 €) in Asia; 1,890 miliardi di ¥ (15.653.000 €) negli Stati Uniti; 948 milioni di ¥ (7.851.000 €) in Europa; 214 milioni di ¥ (1.772.000 €) in America Latina.

RISULTATI FISCALI

Primo Quadrimestre 2019: Toei Animation

Anno Fiscale 2019Toei Animation

Parlando nello specifico, Dragon Ball perde il suo record come primo brand per ogni settore analizzato, ma rimane la serie generalmente più proficua con un totale di 4,879 miliardi di ¥ (40.413.000 €).

Nei meriti delle Licenze Globali giapponesi sono elencate vendite consolidate a 2,536 miliardi di ¥ (21.006.000 €). Il totale cresce di appena 300 milioni rispetto i 2,236 miliardi di ¥ (17.421.000 €) del Primo Quadrimestre 2019, ma è capace di fare un’enorme differenza guardando alle altre serie in classifica: Dragon Ball, infatti, raddoppia  i 1,012 miliardi di ¥ (8.382.000 €) di One Piece (che però sale allo stesso ritmo di DB rispetto il 2019) e trova un vero baratro con Pretty Cure e Saint Seiya, rispettivamente al terzo e al quarto posto con 194 milioni di ¥ (1.607.000 €) e 100 milioni di ¥ (828.000 €).

Nella sezione delle Licenze Film & TV all’estero, Dragon Ball elenca 566 milioni di ¥ (4.688.000 €). Una riduzione di 497 milioni rispetto i 1,063 miliardi di ¥ (8.321.800 €) del Primo Quadrimestre 2019 che porta nuovamente il Dragon World al secondo posto seguendo gli 857 milioni di ¥ (7.098.500 €) di One Piece; sebbene a sua volta leggermente al ribasso rispetto l’anno scorso. E’ la prima volta che Dragon Ball risulta in negativo rispetto la costante crescita degli scorsi anni, ma è anche vero che questo è il primo anno di “generale pausa” dopo il boom costante sancito dal 2015, col debutto ufficiale del brand di Super.

D’altro canto, marcato è il distacco con il terzo e quarto posto di Pretty Cure e Sailor Moon, quasi ironicamente le uniche due serie nella Top 4 a vedere un rialzo rispetto il Primo Quadrimestre 2019 con 181 milioni ¥ (1.499.000 €) e i 109 milioni di ¥ (903.000 €).

La Licenza Globale estera vede Dragon Ball nuovamente al primo posto, ma anche qui in negativo con un totale di 1,777 miliardi di ¥ (14.719.000 €): 807 milioni in meno rispetto i 2,584 miliardi di ¥ (20.229.000 €) del Primo Quadrimestre 2019. Come sopra detto, però, il tutto viene a suo modo giustificato dalla calma attuale del brand, che nonostante tutto riesce ugualmente a piazzarsi in cima; segno che il mercato estero è ancora scalpitante e non di meno sulle generali licenze.

Il secondo posto viene conquistato dai vicini 1,419 miliardi di ¥ (11.753.500 €) di One Piece, mentre Saint Seiya e Digimon si dividono il terzo e il quarto posto con 175 milioni di ¥ (1.449.500 €) e 147 milioni di ¥ (1.217.500 €).

*Tutte le cifre riportate, in Yen ed Euro, sono approssimative. I valori effettivi possono quindi risultare leggermente superiori o inferiori. Vi ricordiamo che quando nel nostro coverage e nella revisione Toei Animation vengono indicati valori come (per esempio) 7,958 miliardi di ¥ o 7,958 ¥ million, parliamo di 7 miliardi e 958 milioni di Yen, quindi di una cifra pari a 7.958.000.000 ¥. La stessa cifra, ma semplicemente in diverse chiavi di scrittura e lettura per localizzazione della lingua.

**La conversione in Euro del Quadrimestre corrente segue il tasso di cambio valutato il giorno di pubblicazione dell’articolo ed è a sua volta un valore approssimativo. I valori degli anni passati sono legati al tasso di conversione di allora.

 

Fonte:

PDF PRIMO QUADRIMESTRE ANNO FISCALE 2019 TOEI ANIMATION

Related posts