News 

Dragon Ball: risultati del terzo quadrimestre dell’Anno Fiscale 2019 – Bandai Namco

Bandai Namco ha pubblicato tramite il proprio sito ufficiale i risultati del Terzo Quadrimestre dell’Anno Fiscale 2019, notificando anche questa volta una crescita esponenziale in tutti i campi analizzati. Volendo cominciare come sempre da una panoramica generale, la società elenca Vendite Nette a 528,763 miliardi di ¥ (4.231.762.000 €) e un Profitto Operativo a 69,855 miliardi di ¥ (559.059.000 €), i cui campi trainanti sono stati: il settore videogame generale a 238,517 miliardi di ¥ netti (1.908.884.000 €) e profitti operativi a 35,383 miliardi di ¥ (283.175.000 €); il settore merchandise generale con 183,963 miliardi di ¥ netti (1.472.281.000 €) e profitti operativi a 22,099 miliardi di ¥ (176.861.000 €).

Analizzando il fatturato guardando alle singole “regioni” del mercato internazionale: il Giappone ha trainato la categoria con vendite nette a 431,178 miliardi di ¥ (3.450.776.000 €) e profitto operativo a 62,836 miliardi di ¥ (502.885.000 €); l’Asia è seconda con vendite nette a 33,008 miliardi di ¥ (264.167.500 €) e profitto operativo a 5,861 miliardi di ¥ (46.906.000 €); l’America è terza con vendite nette a 32,563 miliardi di ¥ (260.606.000 €) e profitto operativo a 3,198 miliardi di ¥ (25.594.000 €); l’Europa è quarta con vendite nette a 32,015 miliardi di ¥ (256.220.000 €) e profitto operativo a 2,513 miliardi di ¥ (20.112.000 €).

RISULTATI FISCALI 2018 – 2019

Terzo Quadrimestre 2018: Bandai Namco & Toei Animation

Anno Fiscale 2018: Bandai Namco

Primo Quadrimestre 2019: Bandai Namco

Secondo Quadrimestre 2019: Bandai Namco

Parlando nello specifico di Dragon Ball, nel Terzo Quadrimestre 2019 la serie supera ogni record ottenuto finora, riconfermando il titolo di franchise più proficuo in tutti i settori d’analisi con 90,8 miliardi di ¥ (726.685.000 €). Il totale supera di 25 miliardi i 65,4 miliardi di ¥ (502.000.000 €) del Terzo Quadrimestre 2018 e sale di 32 miliardi rispetto i 58,6 miliardi di ¥ (454.148.000 €) del Secondo Quadrimestre 2019. Un crescendo eccezionale per la serie e un risultato già incredibilmente vicino ai 97,9 miliardi di ¥ (749.500.000 €) ottenuti alla conclusione dell’Anno Fiscale 2018.

Il successo lascia a bocca aperta specialmente ponendo il paragone con le altre serie in classifica. Dragon Ball ha letteralmente stracciato ogni altro titolo nella top, superando di gran lunga il da sempre avversario Mobile Suit Gundam, al secondo posto 52,7 miliardi di ¥ (421.765.000 €), e distanziando di circa 68 milioni i risultati di One Piece e Kamen Rider, rispettivamente al terzo e quarto posto in classifica con 22,1 miliardi di ¥ (421.765.000 €) e 21,7 miliardi di ¥ (421.765.000 €). Ad eccezione per il dimezzamento dei Super Sentai (Power Rangers) rispetto l’anno precedente, tutte le serie analizzate tendono comunque a crescere in positivo rispetto il Terzo Quadrimestre 2018 e il Secondo Quadrimestre 2019, prevedendo un ulteriore rafforzamento per la fine dell’anno finanziario corrente. Le previsioni Bandai Namco per l’Anno Fiscale 2019 vedono infatti Dragon Ball sempre al primo posto con vendite a ben 120 miliardi di ¥ (960.376.000 €); totale di gran lunga superiore ai già superati 80 miliardi di ¥ (640.251.000 €) ipotizzati al Secondo Quadrimestre 2019. Una scommessa forse troppo azzardata? Staremo a vedere…

D’altro canto, come ormai classico dei resoconti fiscali, il podio si ribalta spostandoci alla classifica adibita ai soli giocattoli e prodotti derivati di miscellanea, dove Dragon Ball ottiene ancora una volta il terzo posto in classifica con un totale di 15,5 miliardi di ¥ (124.049.000 €). A superarlo sono i colossi del settore: il “Re Gundam” e Kamen Rider, al primo e secondo posto con rispettivamente 24,1 miliardi di ¥ (192.876.000 €) e 20,4 miliardi di ¥ (163.264.000 €).

Ciò nonostante, Dragon Ball si rialza abbastanza dai 9,8 miliardi di ¥ (75.222.000 €) del Terzo Quadrimestre 2018; questo in particolar modo considerando i 9,9 miliardi di ¥ (76.725.000 €) del Secondo Quadrimestre 2019. Inoltre, come se il paragone col resto della classifica non fosse già fattore positivo per la situazione attuale di Dragon Ball – capace di raddoppiare i 7,7 miliardi di ¥ (61.624.000 €) del quarto in classifica Anpanman – i 15,5 miliardi di questo Terzo Quadrimestre hanno già superato le previsioni della Bandai Namco, che ipotizzava un Anno Fiscale 2019 chiuso a 14,5 miliardi di ¥ (116.045.000 €). Attualmente Dragon Ball viene visto sempre terzo in classifica, ma a 20 miliardi di ¥ (160.063.000 €).

*Tutte le cifre riportate, in Yen ed Euro, sono approssimative. I valori effettivi possono quindi risultare leggermente superiori o inferiori. Vi ricordiamo che quando nel nostro coverage o nella revisione Bandai Namco vengono indicati valori come (per esempio) 70,958 miliardi di ¥ o 70.950 milioni di ¥, parliamo di una cifra pari a 70.958.000.000 ¥. Elenchiamo quindi la stessa cifra, ma semplicemente in diverse chiavi di lettura.

**La conversione in Euro del Quadrimestre corrente segue il tasso di cambio valutato il giorno di pubblicazione dell’articolo ed è a sua volta un valore approssimativo. I valori degli anni passati sono legati al tasso di conversione di allora.

 

Fonte:

PDF 3-QD 2019 BANDAI NAMCO

Related posts