News 

Dragon Ball: risultati dell’Anno Fiscale 2020 – Toei Animation

Toei Animation ha reso pubblico tramite il proprio sito ufficiale il comunicato riepilogativo dei risultati dell’Anno Fiscale 2020, confermando così definitivamente l’andamento finanziario della società: la propria produttività in termini economici tra il 1 Aprile 2019 e il 31 Marzo 2020.

Citando i dati più importanti per quanto riguarda i risultati operativi consolidati, rispetto l’Anno Fiscale 2019 Toei notifica un bilanciamento in linea e generalmente positivo in buona parte dei settori. Sebbene venga riportata una riduzione dell’1,6% delle Vendite Nette, totali a 54,819 miliardi di ¥ (465.277.000 €) rispetto i 55,701 miliardi di ¥ (472.763.000 €) dello scorso anno, gli Utili Netti e il Reddito Operativo salgono rispettivamente dello 0,5% e del 2,2% per 11,437 miliardi di ¥ (97.071.000 €) e 16,094 miliardi di ¥ (136.598.000 €).

 

Analizzando le Vendite Nette, sono elencati 19,925 miliardi di ¥ dal settore Film (169.114.000 € – 19,531 miliardi nel 2019), 29,751 miliardi di ¥ dalle Licenze (252.511.000 € – 30,210 miliardi nel 2019) e 4,401 miliardi di ¥ dal generale settore Merchandise (37.353.500 € – 5,166 miliardi nel 2019).

Nei meriti del Mercato Nazionale, questo totale “Netto” viene diviso tra 27,630 miliardi di ¥ (234.510.000 € – 29,756 miliardi nel 2019) del territorio giapponese e 27,359 miliardi di ¥ (232.210.000 € – 26,121 miliardi nel 2019) dei Paesi internazionali: 11,947 miliardi di ¥ in Asia (101.400.000 € – 11,522 miliardi nel 2019); 9,176 miliardi di ¥ negli Stati Uniti (77.881.000 € – 9,970 miliardi nel 2019); 4,708 miliardi di ¥ in Europa (39.959.000 € – 3,639 miliardi nel 2019); 1,526 miliardi di ¥ in America Latina (12.952.000 € – 988 milioni nel 2019).

Passiamo ora alla Top-4 delle licenze più proficue di Toei Animation, in cui Dragon Ball riconferma il titolo di primo brand per ogni settore analizzato con il totale di 19,870 miliardi di ¥ (168.723.000 €): un rialzo di 5,029 miliardi rispetto i 14,841 miliardi di ¥ del Terzo Trimestre 2020 (123.181.000 €) e un calo di “appena” 72 milioni rispetto i 19,942 miliardi di ¥ (162.486.000 €) dell’Anno Fiscale 2019.

RISULTATI FISCALI
Anno Fiscale 2019 PDF Coverage
Primo Trimestre 2020 PDF Coverage
Secondo Trimestre 2020 PDF Coverage
Terzo Trimestre 2020 PDF Coverage

Nei meriti delle Licenze Globali giapponesi, sono elencate vendite consolidate a 7,656 miliardi di ¥ (64.980.000 €). Il totale è in negativo con – 892 milioni dai 8,548 miliardi di ¥ dell’Anno Fiscale 2019, ma si mantiene ugualmente positivo e nettamente superiore rispetto i risultati degli anni passati, con già un + 1,090 miliardi rispetto i 6,566 miliardi di ¥ del 2018.

Guardando all’Anno Fiscale 2020, la crescita è stata lineare anche un po’ altalenante. Dagli iniziali 2,536 miliardi di ¥ del Primo Trimestre sono stati infatti indicati un + 1,807 nel Secondo Trimestre (4,343 miliardi di ¥), un + 1,494 nel Terzo Trimestre (5,837 miliardi di ¥) e un + 1,819 nel Quarto Trimestre; quest’ultimo coinciso con l’uscita dell’Action-RPG “Dragon Ball Z: Kakarot” e del 5° anniversario dell’edizione giapponese del videogame mobile “Dragon Ball Z: Dokkan Battle”. D’altro canto, ponendo il paragone con il resto della classifica, anche nell’Anno Fiscale 2020 Dragon Ball ha letteralmente dominato la Top-4: + 3,820 miliardi da One Piece; + 6,855 miliardi da Pretty Cure; + 7,274 miliardi da Saint Seiya.

Nella sezione delle Licenze Film & TV all’estero, Dragon Ball elenca vendite consolidate a 3,451 miliardi di ¥ (29.290.000 €). Anche in questo caso troviamo un leggero calo per – 67 milioni rispetto i 3,518 miliardi di ¥ dell’Anno Fiscale 2019, ma al contempo un valore sempre positivo rispetto agli anni passati e a + 712 milioni rispetto i 2,739 miliardi di ¥ del 2018.

La crescita nel corso dell’Anno Fiscale 2020 ha subito un rallentamento dal Terzo Trimestre in poi, dove le licenze “video” non sono state così protagoniste a differenza di altri rami del brand. Dagli iniziali 566 milioni di ¥ del Primo Trimestre aggiungiamo un + 1,129 nel Secondo Trimestre (1,695 miliardi di ¥), per poi “scendere” a un +1,088 nel Terzo Trimestre (2,783 miliardi di ¥) e un + 668 nel Quarto Trimestre. Guardando alla Top-4 dell’Anno Fiscale 2020, invece, più contenuto ma comunque presente è il distacco con le altre serie in classifica: + 409 milioni da One Piece; + 2,767 miliardi da Pretty Cure; + 3,029 miliardi da Saint Seiya.

La Licenza Globale estera è come sempre il settore trainante del Trimestre e in questo caso l’unico valore positivo rispetto l’Anno Fiscale 2019, con le vendite consolidate di Dragon Ball al totale di 8,763 miliardi di ¥ (74.376.000 €) che sancisce una crescita di + 887 milioni rispetto i 7,876 miliardi di ¥ dello scorso anno e ben + 3,532 milardi rispetto i 5,231 miliardi di ¥ del 2018.

Eppure, la crescita nel corso dell’Anno Fiscale 2020 è stata anche in questo caso un po’ altalenante. Dagli iniziali 1,777 miliardi di ¥ del Primo Trimestre Dragon Ball ha continuato a crescere per + 2,988 nel Secondo Trimestre (4,765 miliardi di ¥), + 1,456 nel Terzo Trimestre (6,221 miliardi di ¥) e + 2,542 nel Quarto Trimestre. A lasciar davvero senza parole è però il paragone con la Top-4 dell’Anno Fiscale 2020 e quindi il discatto che il Dragon World mostra dalle altre serie in classifica: + 6,040 miliardi da One Piece; + 8,032 miliardi da Saint Seiya; + 8,422 miliardi da Digimon.

 

*Tutte le cifre riportate, in Yen ed Euro, sono approssimative. I valori effettivi possono quindi risultare leggermente superiori o inferiori. Vi ricordiamo che quando nel nostro coverage e nella revisione Toei Animation vengono indicati valori come (per esempio) 7,958 miliardi di ¥ o 7,958 ¥ million, parliamo di 7 miliardi e 958 milioni di Yen, quindi di una cifra pari a 7.958.000.000 ¥. La stessa cifra, ma semplicemente in diverse chiavi di scrittura e lettura per localizzazione della lingua.

**La conversione in Euro del Trimestre corrente segue il tasso di cambio valutato il giorno di pubblicazione dell’articolo ed è a sua volta un valore approssimativo.

 

Fonte:

PDF ANNO FISCALE 2020 TOEI ANIMATION

Articoli correlati

Leave a Comment