News 

Dragon Ball: risultati del secondo quadrimestre dell’Anno Fiscale 2019 Toei Animation

Toei Animation ha pubblicato tramite il proprio sito ufficiale i risultati del Secondo Quadrimestre dell’Anno Fiscale 2019, notificando una crescita mediamente in positivo. Cominciando come sempre da una panoramica generale, rispetto il Secondo Quadrimestre 2018 la società dimostra minuscoli cali isolati e un aumento in gran parte dei parametri analizzati, elencando un Profitto Operativo a 7,918 miliardi di ¥ (61.986.600 €) e Vendite Nette a 25,579 miliardi di ¥ (200.247.000€) divise tra: 8,365 miliardi di ¥ (65.486.000 €) dai Film & TV; 14,719 miliardi di ¥ (115.228.700 €) dalle Licenze; 2,148 miliardi di ¥ (16.815.800 €) dal merchandise; 416 milioni di ¥ (3.256.700 €) dai rimanenti campi considerati.

Di questo totale unico, i profitti provengono: 12,653 miliardi di ¥ (99.055.000 €) a livello domestico; 12,997 miliardi di ¥ (101.747.900 €) dal mercato internazionale. Soffermandoci proprio sul mercato internazionale, l’Asia generale ha contribuito con 5,472 miliardi di ¥ (42.838.000 €), l’America con 5,005 miliardi di ¥ (39.182.000 €), l’Europa con 1,951 miliardi di ¥ (15.273.500 €) e l’America Latina con 569 milioni di ¥ (4.454.400 €).

RISULTATI FISCALI

Secondo Quadrimestre 2018: Bandai Namco & Toei Animation

Anno Fiscale 2018Toei Animation

Primo Quadrimestre 2019: Toei Animation

Parlando nello specifico di Dragon Ball, per quanto riguarda i profitti dalle Licenze Globali giapponesi la serie notifica vendite consolidate a ben 3,930 miliardi di ¥ (30.766.300 €). Il totale è ben superiore rispetto i 3.221 miliardi di ¥ (25.215.900 €) del Secondo Quadrimestre 2018 e notifica una crescita ottimamente in positivo rispetto i 2,236 miliardi di ¥ (17.504.700 €) del Primo Quadrimestre 2019 nonostante un periodo di relativa “calma” nel campo della distribuzione locale. Guardando al resto della classifica, il Dragon World sancisce un pesante distacco in comparazione ai 1.702 miliardi di ¥ (13.324.200 €) di One Piece, i 426 milioni di ¥ (3.335.000 €) di Pretty Cure e i 372 milioni di ¥ (2.912.200 €) di Sailor Moon.

Nella sezione delle Licenze Film & TV all’estero, Dragon Ball elenca 1,613 miliardi di ¥ (12.627.500 €) rispetto i 1.120 miliardi di ¥ (8.768.000 €) del Secondo Quadrimestre 2018. Il totale permette al Dragon World di ottenere il primo post della top, avanzando lentamente ma con costanza rispetto i 1,063 miliardi di ¥ (8.321.800 €) del Primo Quadrimestre 2019. Per quanto riguarda la classifica, il distacco non è molto dai 1.381 miliardi di ¥ (10.811.200 €) di One Piece, ma è come sempre superiore a Pretty Cure e Sailor Moon, al terzo e quarto posto rispettivamente con 226 milioni di ¥ (1.769.200 €) e 177 milioni di ¥ (1.385.700 €).

La Licenza Globale estera è il valore portante dei risultati del Quadrimestre. Dragon Ball riconferma il primo posto con 4.307 miliardi di ¥ (33.717.600 €), totale che supera con forza i 3.515 miliardi di ¥ (27.517.400 €) del Secondo Quadrimestre 2018 e quasi raddoppia i 2,584 miliardi di ¥ (20.229.000 €) del Primo Quadrimestre 2019. Massiccio è invece il divario con il rimanente della classifica: i 1.441 milioni di ¥ (11.281.000 €) di One Piece; i 313 milioni di ¥ (2.450.300 €) di Saint Seiya e i 141 milioni di ¥ (1.103.800 €) di Digimon.

*Tutte le cifre riportate, in Yen ed Euro, sono approssimative. I valori effettivi possono quindi risultare leggermente superiori o inferiori. Vi ricordiamo che quando indichiamo (esempio) 70,958 miliardi di ¥, parliamo di un valore approssimato di 70.958.000.000 miliardi di ¥. I grafici Toei indicano la parola “Milioni”, ma come fossero 70.958 milioni di ¥. In poche parole, la stessa cifra, ma semplicemente in diverse chiavi di lettura.

 

Fonte:

PDF 2-QD 2019 TOEI ANIMATION

Related posts

Comments are closed.