News 

Dragon Ball Super: pagine anteprima per il Capitolo 63 del manga

Così come ogni mese, il Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale giapponese dedicato al brand DB e gestito da Shueisha, prosegue il suo progetto di “Anteprime promozionali” per il manga di Dragon Ball Super. Anticipando questa volta l’uscita del numero Ottobre 2020 del mensile V-Jump, stilato dal 21 Agosto in Giappone, il Site va a proporre una prima visuale per il Capitolo 63!

Le immagini si soffermano – come sempre – sulle pagine iniziali del Capitolo, che vedrà l’evolversi dell’incontro tra Moro e Merus dopo che quest’ultimo è giunto in soccorso dei sconfitti terrestri. Le tavole di seguito allegate sono dei Name (ネーム), ovvero delle pagine di sceneggiatura “in bozza” ancora da inchiostrare ed editare. Il capitolo completo si svilupperà come sempre su un totale di circa 40 pagine.

DRAGON BALL SUPER – CAPITOLO 63

「メルスの覚悟」- Merusu no Kakugo
La risolutezza di Merus

Vedendo Merus arrivare solo in quel momento sul campo di battaglia, Jaco non si trattiene e accusa il “collega” chiedendogli dov’è stato per tutto quel tempo e spiegandogli che ormai Moro si trova a un livello fin troppo superiore perché la Pattuglia Galattica possa avere qualche chance. Merus si scusa, sebbene riassumendo la giustificazione nel concetto che “sono successe diverse cose” che lo hanno trattenuto, ma poi rassicura Jaco. Sa che Moro è diventato ben più potente di prima ed è per questo che lui è ora lì: affinché l’addestramento possa essere completato… “l’addestramento di Son Goku”.

E’ solo a quel punto che sia Jaco che Moro si accorgono che Goku e tutti gli altri sono scomparsi: solo i due Pattugliatori e il Prigioniero sono rimasti in quella radura. Evidentemente irritato nel constatare che qualcuno non solo ha attraversato la sua barriera ma ne ha anche fatto uscire le sue “prede”, Moro si chiede COSA sia Merus e dove siano finiti i terrestri. Evitando la prima domanda, Merus risponde semplicemente che li ha trasferiti in un luogo lontano da lì. Una spiegazione che non solo rafforza la prima domanda di Moro, ma vede il prigioniero stizzito nel dissipare l’ormai inutile barriera.

Davanti a quelle scene Jaco è spaventato e chiede se Moro possa localizzare Goku & co. Per tale motivo, Merus lo zittisce e gli dice che cercherà di guadagnare un po’ di tempo. Prima che Jaco possa fare altre domande, Merus si lancia all’attacco con l’asta da Pattugliatore Galattico.

Il primo attacco è diretto e prevedibile, pertanto Moro può facilmente a bloccarlo. Tuttavia, con quel contatto Moro riesce finalmente a capire: non avverte l’energia vitale dell’avversario… e non l’avvertiva nemmeno nei loro passati incontri. Ciò vuol dire una sola cosa: “Non sarai mica un qualche tipo di divinità?”. La risposta di Merus si riassume in un ghigno seguito da un secondo attacco con l’asta. Moro para prontamente col braccio destro e si prepara subito al contrattacco…

…tuttavia, Merus prima ritira velocemente l’asta e poi altrettanto fulmineo la fa allungare, colpendo dritto il nemico sotto il mento. Moro accusa in pieno il colpo e viene sbalzato di peso all’indietro.

Ripreso il controllo un attimo prima di toccare terra e rimessosi in piedi, Moro si pulisce il sangue dalla faccia e con un volto impassibile, ma da cui traspira una furiosa ira, chiude l’anteprima affermando: “Ora capisco…”.

Dragon Ball Super è la prima serie inedita di Dragon Ball in 18 anni. Midquel di Dragon Ball Z, si posiziona tra la sconfitta di Majin Bu e il 28° Torneo Mondiale di Arti Marziali, coprendo il cosiddetto “decennio perduto”: i dieci anni di storia mai descritti dalla serie originale. Nato come complementare narrativo dell’omonima e ormai conclusasi serie animata, il manga viene disegnato dal maestro Toyotarō sotto la supervisione del maestro Akira Toriyama.

Il numero Ottobre 2020 del mensile V-Jump con il capitolo 63 in lingua giapponese è disponibile al pre-ordine su CD Japan. L’edizione occidentale tradotta in inglese e spagnolo sarà per noi disponibile (per semplice differenza di fuso orario) in “anticipo”: il 20 Agosto 2020 alle 17:00 italiane sul servizio LEGIT offerto da Shueisha, MangaPLUS!

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment