News 

Jump Force: Base Ambras e nuovi dettagli sugli eroi e i nemici nella Modalità Storia

Grazie ai primi leak del numero Dicembre 2018 del mensile V-Jump, previsto questo 20 Ottobre in Giappone, torniamo a parlare della Modalità Storia del crossover-game “Jump Force”. Come già sappiamo, la trama si baserà sull’improvviso scontro tra il mondo fittizio di Jump e la nostra Terra: fusione che porterà i due Mondi a “unirsi tra loro”, facendo sì che gli eroi Jump finiscano nel mondo reale e i giocatori nel Jump World.

Un incontro tra due realtà che, insieme, dovranno combattere un male comune: la bellissima Galena e il corpulento Kane. Artefici di tale caos dimensionale, i due hanno intenzione di “ricreare il Mondo”, ma per fare ciò dovranno prima distruggere quello ora esistente: il nostro. A combattere questo folle obiettivo sarà la Jump Force, un’associazione al cui comando si ergerà il J-Force Director Glover, supportato dal piccolo robot guida Navigator. Quattro inediti personaggi, tutti creati dalla matita del maestro Akira Toriyama!

GALENA (ガレナ Garena)
Doppiatrice: Atsuko Tanaka

KANE (カイン Kain)
Doppiatore: Hiroki Yasumoto

GLOVER (グラバー Gurobā)
Doppiatore: Kazuhiro Yamaji

NAVIGATOR (ナビゲーター Nabigētā)
Doppiatrice: Rie Kugimiya

V-Jump aggiunge a questa prima panoramica una serie di piccole, ma importanti informazioni. Partendo dalla fazione nemica, Galena viene descritta come una donna bellissima e ammaliante la cui figura è avvolta da un velo di mistero. Comparirà sempre al fianco di Kane, definito un guerriero capace di suscitare il terrore nei cuori dei suoi avversari e leader del malvagio gruppo noto come “Venoms” (ヴェノムズ – Venomuzu).

Per la resistenza, Glover sarà il nostro punto di riferimento nella Jump Force. In veste di Leader dell’armata, ha un’ampia conoscenza sia del Jump World che del mondo reale e sarà lui a darci il benvenuto quando ci ritroveremo nella cosiddetta “Base Ambras” (アンブラス・ベース), spiegandoci cosa sta accadendo. Navigator, invece, sarà sempre al nostro fianco nel corso dell’avventura. Sebbene a prima vista sembri solo un robottino dalle sembianze di una scimmietta, è dotato di una propria coscienza che userà per dialogare e interagire con noi.

SCAN CORTESIA DI YONKOU PROD.

I giocatori entreranno nella Jump Force tramite il proprio Avatar Personalizzato, un guerriero umano che riceverà doti straordinarie pari a quelle di un Eroe Jump grazie al cosiddetto “Cosmic Cube” (コズミックキューブ), un misterioso cubo magico dotato di enormi poteri. Basandoci su quanto svela V-Jump, tale oggetto è stato creato grazie all’ “Onyx Book” (オニキスブック), un libro dalle origini sconosciute redatto senza un preciso scopo: se farà del bene o del male dipenderà unicamente da chi utilizzerà la conoscenza al suo interno. Infatti, l’Onix Book sembra essere anche l’origine della distorsione temporale che ha unito il Mondo Reale al Jump World!

La Jump Force farà capo alla sopra citata Base Ambras, una Lobby dove i giocatori potranno accedere alle varie opzioni e modalità di gioco offerte dal titolo. Questa è stata eretta nel cuore di Ambras, una dimensione che si trova perfettamente a confine tra il Mondo Reale e il Jump World. La Base Ambras sarà composta da quattro luoghi distinti: i mondi di One Piece, Naruto, Dragon Ball e il mondo reale. Grazie alla recentemente tenutasi Closed Beta abbiamo avuto modo di dare uno sguardo alla zona del mondo reale, riconoscendo “da lontano” le zone dedicate a Dragon Ball e One Piece. Apparentemente, anche la stessa Ambras è stata creata dall’Onyx Book.

Descritto come un crossover-game che andrà a riunire i principali eroi della rivista Weekly Shonen Jump, Jump Force verrà rilasciato in America, Europa e Giappone su PlayStation 4, Xbox One e PC Steam nel Febbraio 2019. Il roster al momento svelato comprende: Son Goku, Vegeta e Freezer da Dragon Ball; Monkey D. Luffy (Rufy), Roronoa Zoro, Sanji, Sabo e Marshall D. Teach (Barbanera) da One Piece; Naruto Uzumaki e Sasuke Uchiha da Naruto Shippuden; Ichigo Kurosaki, Rukia Kuchiki e Sōsuke Aizen da Bleach; Gon Freecss, Killua Zoldyck, Kurapika del Clan Kuruta e Hisoka Morow da Hunter X Hunter; Yusuke Urameshi e Toguro da Yu Yu Hakusho (Yu degli Spettri); Yami Yugi da Yu-Gi-Oh; Seiya di Pegasus e Shiryu del Dragone da Saint Seiya. Light Yagami e il Dio della Morte Ryuk da Death Note saranno presenti nella Modalità Storia, ma apparentemente non giocabili.

Jump Force è il quinto videogame ufficiale sponsorizzato da Shueisha per celebrare il 50° anniversario del settimanale Weekly Shonen Jump, ma il primo a venir sviluppato per “console casalinghe” e a venir distribuito anche in occidente. Lo sviluppo viene affidato a Spike Chunsoft, uno dei nomi più famosi quando si parla del Dragon World e delle opere di Akira Toriyama, in quanto madre dei primi titoli di Dragon Quest e delle serie Raging Blast e Budokai Tenkaichi. Spike Chunsoft è anche lo studio dietro lo sviluppo di J-Stars Victory VS, crossover-game dedicato al Jump World rilasciato nel 2014 – 2015 in occasione del 45° anniversario di Weekly Shonen Jump.

 

Fonte:

YONKOU PROD.

Related posts