News 

Jump Force: svelato lo Stage della Nuova Zelanda

Tramite i propri profili social, Bandai Namco annuncia un nuovo Stage di Combattimento per il crossover-game “Jump Force”: una spiaggia della Nuova Zelanda. Per effetto della distorsione spazio-temporale alla base degli eventi di gioco, l’assolata location sarà caratterizzata da elementi iconici del mondo di Hunter x Hunter, i cui principali protagonisti sono stati già confermati nel roster giocabile.

La Nuova Zelanda è l’undicesimo stage di combattimento al momento confermato. Nel gioco completo avremo quindi a disposizione otto location del Mondo Reale e tre stage del Jump World legati ai tre brand portavoce: Dragon Ball, One Piece e Naruto.

 

MONDO REALE

Times Square Monte Cervino Hong Kong
Castello Himeji Golden Gate Bridge Mayan City
Parigi Nuova Zelanda

 

JUMP WORLD

Pianeta Namecc Marineford Villaggio di Konoha

 

Atteso in Italia il 15 Febbraio 2019 sui sistemi PlayStation 4, Xbox One e PC Steam, Jump Force viene descritto come un crossover-game che andrà a riunire i principali eroi della rivista Weekly Shonen Jump. Il titolo si baserà su una Modalità Storia in cui un’improvvisa distorsione spazio-temporale ha unito il Mondo Reale con il Jump World, facendo sì che elementi della Terra inizino a comparire nelle storie Jump e viceversa. I giocatori riceveranno i loro poteri dal misterioso Cosmic Cube, un cubo magico creato dall’altrettanto potente Libro d’Onice, un libro dalle origini sconosciute redatto senza un preciso scopo: se farà del bene o del male dipenderà unicamente da chi utilizzerà la conoscenza al suo interno. In veste di un Avatar Personalizzato verremo chiamati a unirci alla Jump Force, un’armata composta dagli eroi Jump. Facendo capo alla Base Umbras e guidati dal J-Force Director Glover, dovremo combattere al fianco e contro i nostri beniamini per sconfiggere e sventare i piani di distruzione dei malvagi Kane e Galena, che hanno utilizzato il Libro d’Onice per dar vita a questo caos dimensionale.

Jump Force è il quinto videogame ufficiale sponsorizzato da Shueisha per celebrare il 50° anniversario del settimanale Weekly Shonen Jump, ma il primo a venir sviluppato per “console casalinghe” e a venir distribuito anche in occidente. Lo sviluppo viene affidato a Spike Chunsoft: uno dei nomi più famosi quando si parla del Dragon World e delle opere di Akira Toriyama, in quanto madre dei primi titoli di Dragon Quest e delle serie Raging Blast e Budokai Tenkaichi. Spike Chunsoft è anche lo studio dietro lo sviluppo di J-Stars Victory VS, crossover-game dedicato al Jump World rilasciato nel 2014 – 2015 in occasione del 45° anniversario di Weekly Shonen Jump.

Fonte:

BANDAI NAMCO US

Related posts

Leave a Comment