News 

News in Pillole: Agosto 2020

E’ ormai trascorso un altro mese, quindi eccoci col nostro classico appuntamento delle News in Pillole: la rubrica in cui parliamo di tutte le novità di minore importanza riguardanti il franchise di Dragon Ball, il maestro Akira Toriyama e le sue altre opere; o ciò che pur non portando direttamente il nome di DB ne è in qualche modo collegato. Tutti argomenti trattati in uno specifico mese. Andiamo al recupero di quelli susseguitosi nell’Agosto 2020.

 

TOEI ANIMATION E ALTRI STUDI APRONO IL CANALE YOUTUBE DI STREAMING “ANIMELOG”

Toei Animation, Kodansha e altri, vari studi di produzione e distribuzione di serie animate giapponesi annunciano la comune apertura di un canale YouTube: AnimeLog (アニメログ). Il canale nasce come fonte legale di streaming video per le serie made in Japan e pertanto per combattere – almeno in parte – la pirateria online. Infatti, sebbene al momento AnimeLog sia limitato ai soli IP giapponesi, lo staff ha intenzione di rilasciare video sottotitolati in inglese e cinese per il pubblico internazionale: obiettivo è quello di riunire entro il 2022 un totale di circa 3.000 serie animate da 30 compagnie diverse, tra cui Nippon Animation, Tezuka Productions, Shogakukan-Shueisha, Shinei Animation, Kodasha e la stessa Toei Animation.

Per il momento sul canale sono elencate allo streaming serie come Black JackFuture Boy Conan, Il lungo viaggio di Porfi e Un oceano di avventure, limitate però ad accesso giapponese. Non sappiamo quali altre serie includerà il progetto e se queste si espanderanno anche a opere del maestro Toriyama come Dr. Slump o Dragon Ball; né quando verrà ipoteticamente reso disponibile il servizio in sub eng. Attendiamo aggiornamenti.

▪️ CANALE YOUTUBE ANIMELOG
▪️  ANIME NEWS NETWORK

 

DRAGON QUEST MONSTERS 2: DISPONIBILE IN GIAPPONE SU IOS – ANDROID

Square Enix annuncia che questo 6 Agosto 2020 il videogame GDR Single-Player per Game Boy Color “Dragon Quest Monsters 2” (ドラゴンクエストモンスターズ2) ha debuttato sui sistemi iOS – Android in esclusiva per il mercato giapponese. Secondo titolo della linea spin-off “Monsters” – che vede il giocatore combattere le forze del male schierando in campo come suoi alleati i mostri del mondo di gioco – Monsters 2 vede come Eroi i fratelli Ruka e Iru: allevatori di mostri giunti con la loro famiglia sull’isola del Regno di Greatlog in cerca di fortuna, ma poi coinvolti in un incidente che minaccerà l’isola di sprofondare nel mare e li porterà pertanto a cominciare un lungo viaggio alla ricerca del Maesto dei Mostri; l’unico che potrà salvare il Regno dagli abissi.

Monsters 2 venne originariamente pubblicato il 9 Marzo 2001 su GameBoy Color, seguito da due riedizioni: nel 2002 su PlayStation e nel 2014 su Nintendo 3DS. Il formato iOS – Android viene basato sulla riedizione Nintendo 3DS, di cui coglie in eredità anche il titolo: “Dragon Quest Monsters 2: La meravigliosa e misteriosa Chiave di Ruka & Iru”. Il gioco è elencato sugli store iOSAndroid al prezzo di 2.820 ¥ (23 € circa).

▪️ AKIBAGAMERS

 

DRAGON QUEST RIVALS – ACE: DEBUTTA IN GIAPPONE IL NUOVO FORMATO

Seguendo di davvero pochissimi mesi il debutto su PC via Steam – disponibile dallo scorso Giugno – il Card Game tattico à la Heartstone free-to-play per Nintendo Switch e mobile iOS – Android Dragon Quest RIVALS (ドラゴンクエストライバルズ) annuncia un re-brand con un cambio di nome: Dragon Quest RIVALS – ACE.

Sviluppato da TOSE sotto licenza Square Enix, Rivals nasce come un gioco di carte competitivo PVP via Multiplayer Online in cui i giocatori possono creare un deck personalizzato composto dagli Eroi e dai mostri del mondo di Dragon Quest creati dalla matita di Akira Toriyama; character designer per la serie originale e i suoi spin-off.

Il re-brand ACE mantiene tutti i contenuti della versione originale, ma va a introdurre una nuova ricca serie di carte e personaggi personaggi / mostri giocabili al fianco dell’attesissima modalità Single Player: la Battle Solo Adventure, in cui i giocatori possono vivere una storia appositamente creata sfruttando le carte di gioco, ottenendone potenziamenti, bonus vari e inediti alleati con cui espandere le proprie fila. Il nuovo formato ha debuttato questo 13 Agosto su mobile, Nintendo Switch e Steam, riconfermando però l’esclusiva giapponese. Tutt’oggi, quindi, non ci sono annunci per una localiccazione occidentale.

▪️ SITO UFFICIALE DRAGON QUEST RIVALS

 

MERCHANDISE: WARRIOR SEAL WAFER Z “INDOMABILE SUPER SPIRITO COMBATTIVO”

La Candy Toy è una linea Bandai che propone carte collezionabili e piccoli prodotti merchandise come omaggio incluso in scatole di dolciumi. Agosto vede il debutto dell’inedito set “Indomabile Super Spirito Combattivo” (不屈の超闘志), sedicesima uscita della Warrior Seal Wafer Z: (戦士シールウエハースZ): collezione di figurine adesive note per le illustrazioni Deformed. Il set proposto si divide in 27 carte suddivise per rarità: 5 normali, 12 rare, 2 super rare, 2 rare “Divino”, 2 rare “Evolution” con foilatura, 2 rare “Rising God” che si illuminano al buio, 2 segrete. Ogni confezione include un wafer e una carta casuale. L’acquisto è disponibile dal 17 Agosto in pasticceria e nei negozi alimentari giapponesi al prezzo di 90 ¥ (0,70 €) a bustina o tramite specializzati rivenditori online.

▪️ GALLERIA: Bandai Japan
▪️ ACQUISTA ONLINE: Amazon Japan – AmiAmi

 

MERCHANDISE: DRAGON BALL SUMMER ADVENTURE COLLECTION

Passando al settore dell’abbigliamento, Agosto vede il debutto della Dragon Ball Summer Adventure Collection: linea prodotta sotto il nome dello Store Natalie con la collaborazione di Shueisha. La Collection si divide tra vari capi e accessori tutti accomunati da immagini della Kame House e di un giovanissimo Goku a bordo della sua Kinto-Un.

Per precisione, vengono elencati: tre modelli di T-Shirt al prezzo di 3.300 ¥ per taglia adulti (26,30 €) e 2.750 ¥ per taglia bambini (22 €); un unico modello di Felpa e un unico modello di camicia a 4.950 ¥ (39,50 €); un modello di tappetino a forma di Kinto-Un a 5.500 ¥ (43,80 €); una borsa ecologica con Goku bambino e borsello Kinto-Un a 2.750 ¥ (22 €); un asciugamano taglia grande con Goku bambino nell’atto di lanciare il suo attacco “Sasso – Carta – Forbice” a 3.850 ¥ (30,70 €); una custodia con chiusura a laccio a 1.320 ¥ (10,50 €); un portachiavi sempre di Goku bambino a 1.100 ¥ (8,80 €).

Ciascun capo è elencato in più colori e taglie. Il set è disponibile dal 6 Agosto. L’acquisto viene elencato sullo Store Natalie e tramite lo shop di Zozotown. Al momento non sono (apparentemente) previsti rivenditori occidentali, ma nelle prossime settimane la linea dovrebbe arrivare su Buyee; partner internazionale di Zozotown.

▪️ DRAGON BALL OFFICIAL SITE

 

YUYA TAKAHASHI: COME DISEGNARE DRAGON BALL [TUTORIAL AGOSTO 2020]

Yuya Takahashi (animatore per il brand animato di DB dal film cinematografico “La Battaglia degli Dei” e oggi riconosciuto dal nostro fandom come uno degli artisti più talentuosi legati alla produzione della serie) prosegue il suo speciale progetto di Tutorial video dedicati allo stile di disegno di Dragon Ball. Seguendo le prime lezioni su vari elementi dell’anatomia del corpo e sempre tramite il suo canale YouTube, il maestro Takahashi in quest’ultimo mese di Agosto ha condiviso delle lezioni riguardanti il:

▪️ Processo di trasformazione dei capelli di Goku dalla forma base al Super Saiyan:

▪️ Come riprodurre l’Aura che avvolge il corpo dei guerrieri sia in forma statica che animata:

▪️ Processo di creazione di un’illustrazione con angolazione dall’alto:

▪️ Processo di animazione del lancio della Kamehameha:

Le News in Pillole sono articoli mensili in cui riuniamo più argomenti legati al mondo di Dragon Ball. Dal materiale ufficiale al “fan made”, dalle informazioni sui doppiatori collegati e lo stesso maestro Akira Toriyama in altri franchise. Essendo varia la quantità di materiale segnalato, ogni paragrafo presenta i rispettivi crediti e fonti, permettendo un re-indirizzamento immediato. Se avete appunti da fare in merito agli argomenti sopra trattati o segnalare temi non discussi, potete usare lo spazio commenti di questo articolo o contattarci tramite la nostra pagina Facebook.

7 Condivisioni

Articoli correlati

Leave a Comment