News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #141 – 7 Agosto 2018

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball edito Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 7 Agosto, cento-quarantunesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 4 Dicembre 1995, ovvero all’uscita in Giappone del “Dragon Ball Daizenshuu 6: Film & Special Televisivi”, sesto volume della serie di guide ufficiali Daizenshuu dedicate al brand DB. Questo particolare numero si concentrò sui film e gli special televisivi prodotti fino a quell’anno, approfondendo le informazioni tecniche sulla produzione e il coinvolgimento di Akira Toriyama. Così come gli altri tomi della collezione, inoltre, anche il Daizenshuu 6 incluse come bonus materiale un inserto dei Shenlong Times: degli opuscoletti di appena 8 pagine con brevi interviste allo staff di produzione, Q&A al maestro e citazioni di figure di spicco fan della serie.

Il Shenlong Times #6 allegato al Daizenshuu 6 diede spazio a una nuova intervista ai vertici della produzione della serie animata, seguendo poi con un nuovo episodio del “diario” in cui il maestro parlava della sua vita privata in quel periodo e rispondeva indirettamente ad alcune domande dei lettori. Il nuovo commento si apre ricollegandosi al quinto episodio pubblicato nel Daizenshuu 5, già coperto come 80° “opera” della rubrica:

“IO, IN QUESTI GIORNI”

La scorsa volta ho parlato di come la mia cagnolina Toma [varietà Pembroke dei Welsh Corgi, ndt] avrebbe avuto presto un nuovo amico, ma devo ammettere che ad oggi non ho ancora deciso quale razza prendere. Questo perché il veterinario mi ha consigliato di aspettare almeno finché Toma non avrà fatto tutte le dovute vaccinazioni. Motivo per cui non l’ho nemmeno ancora portata a fare una passeggiata e faccio limitare le sue scorribande al cortile di casa. La sera, quando lascio i conigli liberi di sgranchirsi le zampe, la vedo giocare con loro e rincorrerli tutta felice. All’inizio pensavo di fermarla, ma poi ho notato che non voleva morderli e che i conigli, dal canto loro, sembrano avvicinarsi di proposito, come a sfidarla ad acchiapparli. Così ho deciso di lasciarli fare. Grazie a questo, entrambi sembrano star facendo un sacco di esercizio.

 

LE MIE “DUE-RUOTE” PREFERITE

Honda CT110 Hunter Cub
[La redazione di] Jump mi disse che potevo ricevere un omaggio da parte loro per celebrare il 500° capitolo di Dragon Ball così, visto che già avevo intenzione di comprarla, me la feci regalare. Un vero colpaccio. E’ solo una 110 cc, quindi non è velocissima, ma è perfetta per fare un giro tranquillo nel quartiere. Molto elegante.

Alex Moulton AM-7
E’ un modello di bicicletta inglese e, guardando alle ruote piccole, sembra richiamare i classici mini-cicli. Ciò nonostante, si è rivelata una bicicletta da corsa davvero niente male. E’ strano, ma penso sia davvero bella. L’ho fatta personalizzare da un amico e ora è perfino meglio!! Ho anche un’altra bicicletta simile, una AM-GT, che è stravagante quasi quanto questa.

Può sembrare pazzesco, ma anche se la serializzazione di Dragon Ball è finita da un po’, ormai, non ho ancora avuto il tempo per costruire nemmeno un modellino in plastica. L’unica cosa che sono riuscito a fare, è ri-assemblare un vecchio modello di pistola. Sono abbastanza occupato, per non dire altro. Al momento ciò che mi sta prendendo più tempo sono i progetti per ristrutturare ed ampliare casa mia e l’ufficio; cosa a cui mi ritrovo a pensare tutto il giorno. Beh, c’è da dire che lo faccio perché lo voglio fare, quindi non mi lamento.

Cose come le illustrazioni dei Daizenshuu e questo inserto, così come i design per la nuova serie animata di Dragon Ball (anche se sono pochissimi), sono estenuanti, per qualche motivo. Non è che prendano moltissimo tempo e so che me ne sto occupando anche per il mio bene, ma davvero non riesco a pensare a illustrazioni per un manga che nella mia testa è ormai cosa del passato, così inconsciamente finisco per trascinare i piedi e dilungare i tempi di lavoro. Anche se ci sono diverse altre cianfrusaglie che mi portano alla scrivania. Ad ogni modo, sembra proprio che qualsiasi piano sul realizzare una nuova one-shot dovrà essere rimandato a quando tutti i miei attuali impegni saranno ultimati.

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts