News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #76 – 2 Maggio 2018

Prosegue lo speciale progetto Archivio introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ci porta a rivivere la carriera del maestro tramite interviste, illustrazioni, character design, artwork originali et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Materiale a tempo limitato!

Il post del 2 Maggio 2018, settantaseiesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 9 Settembre 1980, ovvero all’uscita in Giappone del numero 41 – 1980 del settimanale Weekly Shōnen Jump. Questo numero ospitò la seconda delle otto Dr. Slump Hoyoyo Card (Dr.スランプほよよカードスペシャル): carte promozionali dedicate all’allora da poco debuttata serie Dr. Slump, illustrate anteriormente con un artwork a colori e sul retro con vari character design in cui il maestro Toriyama faceva ironicamente auto-descrivere i personaggi di volta in volta illustrati e li coinvolgeva anche in mini-interviste.

PRECEDENTI HOYOYO CARD
▪️ Card 1: Senbei Norimaki – retro

Protagonista della seconda Card è la giovane Arale Norimaki. La segnalazione odierna si sofferma sulla vista posteriore della Card e pertanto sulla mini-intervista al personaggio:

  DR. SLUMP HOYOYO CARD N.2

Arale Norimaki

Data di nascita: 3° Pesce Volante (Maggio) 1967 (qui, 1980); anni 13
Indirizzo: Scoiattolo Volante n.1, Villaggio Pinguino, Isola Gengorō

 

“Lei è la piccola Arale!! Le abbiamo chiesto di scriverci qualcosina su di lei”

Testa: L’insegnante dice che sono intelligente
Faccia: Cool
Braccia: Forti
Seno: Boing Boing
Stomaco: Boing
Sedere: Kaboom!
Gambe: Posso correre più veloce di un missile
Altezza: 60 metri
Peso: 80 tonnellate

  [L’intervista è sita nello studio del maestro]

Akira Toriyama: Bene. Salve a te!

Arale: N’cha!

Akira Toriyama: Allora… vorrei cominciare chiedendoti subit-

Arale: Kiiiiiiin [*comincia a correre per tutto lo studio*]

Akira Toriyama: E-ehi, vacci piano! Ti prego, non scatenarti in una stanza così piccola!

Arale: Questa stanza è già tutta sporca…!

Akira Toriyama: C-come non detto! Allor- umh… ultimamente sto ricevendo tantissime lettere in cui i lettori scrivono messaggi del tipo: “Arale sta cominciando a ingrassare. Come può prendere peso se è un robot? Sei uno stupido!”. Cosa ne pensi al riguardo?

Arale: La tua faccia è buffa.

Akira Toriyama: N-non stiamo parlando di me, qui!! P-per favore, rispondi alla domanda!

Arale: Hahahaha! [*scarabocchia sulla sceneggiatura poggiata sulla scrivania*]

Akira Toriyama: AAAAAAAAARGH! Cosa stai facendo?! Ehi! Lascia la presa!

Arale: Toh! [*Toriyama viene lanciato nello spazio; l’intervista è finita*] Bye-cha!

Le Hoyoyo Card vennero pubblicate dal n.40 al n.47 dell’anno 1980, proponendo a ogni numero un personaggio diverso. Il loro nome viene da “Hoyoyo” (ほよよ): risata e iconico intercalare usato da Arale per definire sorpresa o generale divertimento. La Card n.2 di Arale viene segnalata proprio quest’oggi in onore del suo compleanno, che cadrà domani 3 Maggio (3 Pesce Volante, secondo l’esilarante calendario di Dr. Slump).

Il numero 41 – 1980 di Shōnen Jump incluse il capitolo 37 della storia: “L’eroe Suppaman” (英雄スッパマンの巻), che vide l’introduzione dell’iconica figura di Suppaman, un alieno aspirante eroe del pianeta Okakaumeboshi che lavora come reporter sotto il falso nome di Kenta Kuraaku (parodia di Clark Kent, alter ego di Superman).

Dr. Slump: frontespizio capitolo 37

Dr. Slump è stato serializzato su Weekly Shōnen Jump dal Gennaio 1980 all’Agosto 1984. Oggi ricordato come una delle due opere più famose del maestro Toriyama pubblicate sulla rivista (seconda è Dragon Ball), la storia racconta delle folli avventure nel Villaggio Pinguino in seguito all’arrivo di Arale: robot dalle fattezze di una ragazzina nata da un esperimento “fallito” del geniale inventore Senbei Norimaki.

Il manga è edito in Italia dalla casa editrice Star Comics. La prima pubblicazione locale risale al 1996 sulla rivista monografica Mitico. Una prima ristampa è giunta nel 2003 sempre su Mitico, mentre nel 2015 è arrivata la riedizione Perfect Edition; completa e fedele all’originale giapponese.

 

Seguiremo attivamente il progetto del “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Artwork.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment