News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #171 – 19 Settembre 2018

Prosegue lo speciale progetto Archivio introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ci porta a rivivere la carriera del maestro tramite interviste, illustrazioni, character design, artwork originali et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Materiale a tempo limitato!

Il post del 19 Settembre 2018, cento-settantunesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 19 Settembre 1993, ovvero all’uscita in Giappone del numero Novembre-1993 del mensile V-Jump. Questo numero vide in copertina uno speciale crossover tra la serie Dr. Slump e il videogame Torneko no Daibōken – Fushigi no Dungeon, vestendo Arale e Gatchan come guerriere fantasy e facendole interagire con un Torneko in evidente difficoltà nel gestire le piccole pesti.

“Torneko no Daibōken: Fushigi no Dungeon” (トルネコの大冒険 不思議のダンジョン – La Grande Avventura di Torneko: Mystery Dungeon) venne pubblicato proprio quel 19 Settembre 1993 sulla console Super Famicom. Il titolo fa parte della storica serie videogame Dragon Quest ed è il primo episodio ufficiale della sotto-serie Mystery Dungeon: linea spin-off che focalizza il suo gameplay e le sue storie in una serie di dungeon esplorabili. Il titolo è tutt’ora inedito in Italia.

Questo particolare episodio pone come protagonista Torneko: il paffuto mercante alleato dell’Eroe nell’originale Dragon Quest IV (1990). Gli eventi di gioco seguono infatti l’epilogo dell’episodio IV, dove il mercante disse di voler rendere il suo negozio il più famoso di tutti e per fare ciò avrebbe cominciato a esplorare i dungeon più misteriosi alla ricerca di rarità da vendere. Da giocatori, nostro compito è aiutarlo ad addentrarsi in questa serie di pericolosi Dungeon in cerca di armi e accessori utili alla sua attività.

Così come tutti gli altri episodi della serie Dragon Quest, anche Torneko no Daibōken vide il maestro Toriyama coinvolto in veste di character designer. Torneko è una vera e propria icona del brand Dragon Quest. Seguendo il suo debutto nell’episodio IV e il primo Mystery Doungeon, è stato protagonista anche dei sequel “Torneko no Daibōken 2” (1999) e “Torneko no Daibōken 3” (2002), collezionando parallelamente un alto numero di camei e accenni negli altri titoli della saga – come Dragon Quest VIII, Dragon Quest IX – e nel party videogame “Itadaki Street”.

Dr. Slump è stato serializzato su Weekly Shonen Jump dal Gennaio 1980 all’Agosto 1984. Oggi ricordato come una delle due opere più famose del maestro Toriyama pubblicate sulla rivista (seconda è Dragon Ball), la storia racconta delle folli avventure nel Villaggio Pinguino in seguito all’arrivo di Arale: robot dalle fattezze di una ragazzina nata da un esperimento “fallito” del geniale inventore Senbei Norimaki.

 

Seguiremo attivamente il progetto del “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Artwork.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment