News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #206 – 9 Novembre 2018

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball edito Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 9 Novembre, duecentoseiesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 4 Ottobre 1995, ovvero all’uscita in Giappone del “Dragon Ball Daizenshuu 4: World Guide”, quarto volume della serie di guide ufficiali Daizenshuu dedicate al brand DB. Questo particolare numero si concentrò sul Dragon World nella sua generalità, parlando dei personaggi che lo abitano, dei luoghi che lo compongono (la Terra, lo spazio, l’Altro Mondo…) e la tecnologia che lo sviluppa. Così come gli altri tomi della collezione, anche il Daizenshuu 4 incluse come bonus materiale un inserto dei Shenlong Times: degli opuscoletti di appena 8 pagine con brevi interviste allo staff di produzione, Q&A al maestro e citazioni di autori e persone famose fan della serie.

Il Shenlong Times #4 allegato al Daizenshuu 4 diede spazio a una nuova intervista ai vertici della produzione, seguendo poi con un nuovo episodio del “diario” in cui il maestro parlava della sua vita privata in quel periodo e rispondeva indirettamente ad alcune domande dei lettori. Senza alcuna ispirazione o aneddoto da scrivere, però, per questo appuntamento decise di occupare lo spazio richiesto presentandoci gli oggetti chiave che utilizzava per lavorare alla serie di Dragon Ball.

“IO, IN QUESTI GIORNI”

Banner:
Il diligente, mezza-sega, gentile, ostile, allegro, musone, imperturbabile, irascibile, timido, perverso, silenzioso, sbruffone, che-nemmeno-lui-capisce-come-può-essere-così-contorto e bastardo “Io, in questi giorni” di Akira Toriyama.

Tory-Bot:
Come l’ultima volta [nel precedente Shenlong Times, ndt], ho deciso di sorvolare sul pezzo “Io, in questi giorni”. Cioè, insomma… non ho nulla di speciale da scrivere! Conscio di ciò, quindi, ho deciso di usare questo spazio per presentarvi i principali strumenti che utilizzo per disegnare Dragon Ball! Provate a usarli come ispirazione e creare la vostra storia!

(*Seguendo l’immagine, andando da destra a sinistra)

1) FOGLIO INCORNICIATO
Nel mio caso, ne ricevo un sacco gratuitamente dal cartolaio affiliato alla Shueisha; cosa di cui sono sinceramente grato. Per voi, invece, sembra che numerosi negozi specializzati in rifornimenti artistici abbiano iniziato a vendere questi fogli incorniciati fatti ad hoc per i manga, quindi credo possiate rivolgervi a quelli.
2) PENNINO E PORTAPENNINO
Io uso la G-Pen della Zebra, ma vari artisti preferiscono altre tipologie di pennini. Non tendo a fare troppa pressione quando la uso per disegnare, quindi in generale un pennino dura circa tre capitoli. Il modello di portapennino che uso è in legno ed è fatto in modo che possa essere immerso profondamente [nell’inchiostro]. Ormai utilizzo questo portapennino da 15 anni. E’ lurido per quanto sporco… Ho anche provato a comprarne un altro, ma per qualche motivo mi trovo a mio agio solo con questo e alla fine ho deciso di restituire quello nuovo.
3) INCHIOSTRO
Utilizzo l’inchiostro da documenti della Pilot, ma anche il loro inchiostro per disegni è altrettanto buono. E’ solo che non mi piace il modo in cui si “aggrappa” alla punta della penna.
 4) INCHIOSTRO A COLORI
Ho sempre usato l’inchiostro di un produttore chiamato Luma. Il modello di colori da usare, però, dipende molto dai gusti personali, quindi è sempre meglio sperimentare prima varie marche.
5) RIGHELLO
Su questo non sono particolarmente esigente. Finché è lungo su per giù 30 cm ed è un po’ largo, allora va bene tutto.
6) PENNELLO DA DISEGNO
E’ un bel pennello con punta da disegno fatto dalla Tenshōdō. L’ho comprato in un negozio “d’arte” di Tokyo e lo uso da ormai una decina d’anni, scoprendo che questa tipologia di punta si mantiene perfettamente nel tempo. Ho comprato altri pennelli sempre della stessa marca, ma alla fine sono sempre tornato su questo. Credo sia l’unico modello perfettamente compatibile con me. Che ci crediate o meno, ho realizzato tutte le illustrazioni a colori di Dragon Ball con questo solo pennello!
7) PORTAMINA
E’ una portamina di appena 100 ¥ (0,80 €), ma mi ci sono trovato subito. Sfortunatamente l’ho persa e ho scoperto che non vendono più questo specifico modello. Ho provato altre tipologie, ma non ne ho mai trovata una adatta a sostituirla. (Richiede una mina 2B da 0,5 mm)
8) BIANCHETTO PER CORREZIONI
Anche questo bianchetto è della marca Luma. Mi permette di correggere qualsiasi disegno fatto con l’inchiostro o di eliminare piccole sbavature.
9) TELEVISIONE
Il mio modus-operandi è stare seduto a un tavolino basso guardando la TV.
10) SCOVOLINO PER ORECCHIE
Questo è qui solo perché ho questa mania di non riuscire a rilassarmi se non mi pulisco periodicamente le orecchie.
11) OCCHIALI
Essendo miope, ne ho ovviamente bisogno. Però quando lavoro indosso un modello più “debole”, di circa 0,7° a lente. E’ difficile per me lavorare se vedo fin troppo bene.
12) SIGARETTE
So di dover smettere, ma senza non riesco a rilassarmi. Prima di una consegna, arrivo a fumarne quasi 100 al giorno.

 

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts