News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #266 – 12 Febbraio 2019

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 12 Febbraio 2019, duecento-sessantaseiesimo aggiornamento del progetto, ci riporta ancora una volta all’11 Febbraio 1990, ovvero all’uscita in Giappone su NES del videogame “Dragon Quest IV: Le cronache dei prescelti” (ドラゴンクエストIV 導かれし者たち – lett, Dragon Quest IV: Coloro che vengono guidati). Prodotto da Enix e sviluppato da Chunsoft come un GDR per giocatore singolo, DQIV fa parte della lunghissima line-up della storica serie “Dragon Quest” ed è il quarto uscito per la linea narrativa principale.

Il titolo si presenta come il primo capitolo della cosiddetta Trilogia di Zenithia e narra la propria storia tramite capitoli dedicati ciascuno a uno specifico protagonista o gruppi di personaggi: Ragnar, un cavaliere spinto da eventi del passato a proteggere l’Eroe; la principessa Alena, in viaggio per scoprire cos’è successo e trovare gli improvvisamente scomparsi abitanti del suo regno; Torneko (Taloon), un mercante deciso a trovare un set di Armi Leggendarie; Maya e Meena, due sorelle alla ricerca di vendetta per l’omicidio del loro padre; l’Eroe, che si unirà ai guerrieri precedentemente citati per rintracciare Psaro lo Stermina-uomini, carnefice di un assedio alla sua città natale. Nelle proprie ricerche, però, l’Eroe e i suoi compagni scopriranno che le azioni di Psaro sono legate a Estark, il Sovrano del Male.

Come abbiamo già avuto modo di approfondire in passati aggiornamenti sul tema, Akira Toriyama ha collaborato attivamente alla produzione della serie di Dragon Quest sin dal suo primo episodio, lavorando come illustratore e character designer dei personaggi principali e dei loro nemici.

Seguendo la copertina della guida strategica ufficiale segnalata nella 23° opera della rubrica, l’Official Site si concentra oggi su un’immagine promozionale dell’Eroe, che a seconda della scelta del giocatore potrà essere o uomo o donna. Per la precisione, questo artwork venne pubblicato nel numero 5 – 1990 del settimanale Weekly Shonen Jump, uscito in Giappone il 19 Dicembre 1989.

Dragon Quest IV venne rilasciato in anteprima assoluta in Giappone l’11 Febbraio 1990, arrivando poi solo in Nord America nel 1992. Da allora il titolo ha ricevuto due remake: il primo da Heartbet per PlayStation nel 2001; il secondo da ArtePiazza per Nintendo DS, nel 2007 in Giappone e nel 2008 in America ed Europa. Un’edizione iOS – Android basata sull’edizione Nintendo 3DS è stata prodotta e rilasciata nel 2014. Dalla trama originale di Dragon Quest IV è stato invece realizzato un manga in cinque volumi, “Dragon Quest: Princess Alena”, concentrato sugli eventi di gioco riguardanti il personaggio della principessa Alena.

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts

Leave a Comment