News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #301 – 3 Aprile 2019

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 3 Aprile 2019, trecentunesimo aggiornamento del progetto, si sofferma per l’undicesima volta sulla figura di Jumta (ジャンタ), la mascotte del Jump Shop: il negozio ufficiale Jump da cui i lettori possono recuperare vari prodotti merchandise ispirati alle serie serializzate e sponsorizzate da Shueisha. Il negozio è disponibile sia online che in forma fisica, diviso in numerose filiali sparse per tutto il Giappone. Come spiega l’Official Site, ogni Jump Shop espone una propria versione personalizzata di Jumta: il piccolo omino indossa abiti o accessori iconici per la città o la zona del Paese in cui si trova il negozio.

Protagonista di questo nuovo appuntamento è il Jumta del Jump Shop di Fukuoka, capoluogo dell’omonima prefettura sita sulla costa settentrionale dell’isola di Kyūshū. Jumta indossa gli abiti tipici dell’Hakata Dontaku, rinomatissimo festival locale anche noto come “il carnevale giapponese” per la lunghissima sfilata in costume che caratterizza l’evento. Nato più di 800 anni fa al fine di omaggiare le divinità della longevità e della salute (Fukurokuju, Ebisu e sua moglie Daitoku), l’Hakata Dontaku prende il suo nome da un gioco di parole: il porto Hakata è la zona di Fukuoka da cui partono tutte le celebrazioni della festa; Dontaku (どんたく) deriva invece dal termine olandese Zondag, che prende il significato di “domenica” o “vacanza”. L’evento, infatti, viene celebrato annualmente nelle giornate del 3 – 4 Maggio; rientrando pertanto nella Golden Week.

PRECEDENTI SEGNALAZIONI
. Jumta “Date Masamune” di Sendai: 115° opera
. Jumta sullo Shachihoko di Nagoya: 122° opera
. Jumta del Tokyo Solamachi: 143° opera
. Jumta della Stazione di Tokyo: 175° opera
. Jumta di Hiroshima: 182° opera
. Jumta di Umeda – Osaka: 204° opera
. Jumta “libero”: 225° opera
. Jumta del Tokyo Dome City: 245° opera
. Jumta di Kyoto: 263° opera
. Jumta dell’Ario Kurashiki: 282° opera

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts