News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #335 – 29 Maggio 2019

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 29 Maggio 2019, trecento-trentacinquesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 15 Agosto 1979, ovvero all’uscita del numero speciale Agosto – 1979 del settimanale Weekly Shonen Jump e pertanto alla pubblicazione della mini-storia in quindici pagine “Tomato Police Woman” (ギャル探偵トマト).

La storia gira attorno alla figura di Tomato Akai, una giovane diciottenne dal carattere svogliato e quasi apatico, ma decisa a entrare in polizia. Al suo primo giorno nel commissariato di Yoikora arriva infatti in ritardo e in pigiama, incolpando la sua sveglia di non aver suonato… perché dormiva anche lei! Con il caposezione già al limite della sopportazione per i modi di fare della ragazza (capace di cambiarsi davanti a tutti i poliziotti del commissariato e di sparare a raffica con la pistola senza quasi mirare), viene affidata all’agente Slump, il quale deve farle da guida nel territorio di competenza. Peccato solo che il giro non sarà esente di guai e sparatorie improvvise per notificare una semplice multa, e si concluderà con l’incontro Kenta Kuraaku: un ricercato per varie rapine che Tomato affronterà con… non certo mancanza di spirito.

Tomato Police Woman è incluso nel primo volume del Toriyama World del 1983 e nel secondo volume della raccolta Akira Toriyama – Manu à la Carte del 2008; entrambi editi in Italia sotto il nome della casa editrice Star Comics rispettivamente dal 1999 e dal 2012.

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment