News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #353 – 24 Giugno 2019

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 24 Giugno 2019, trecento-cinquantatreesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 26 Aprile 1983, ovvero all’uscita in Giappone del numero 21 – 1983 del settimanale Weekly Shonen Jump. Questo numero incluse il capitolo 168 della serie comica Dr. Slump: Un incubo, due Gadzilla…! (悪夢!ガジラがふたり・・・の巻), in cui, durante un diretto faccia a faccia col Dr. Mashirito, fanno la loro comparsa ben due Gatchan (Gacchan); cosa che manda l’eccentrico rivale in panico.

Per questo aggiornamento, però, l’Official Site si concentra sulla copertina della rivista. Con l’avvicinarsi del 15° anniversario del progetto Shonen Jump, infatti, Shueisha organizzò una speciale “Campagna Spaziale” che richiamò i progetti della NASA mirati a inviare messaggi nello spazio. Non a caso, quindi, il maestro Toriyama raffigurò il principale cast di Dr. Slump nell’atto di viaggiare nello spazio aperto tra la Terra e quella che sembra una civiltà spaziale. Ironicamente, sia le tute che il velivolo presentano l’acronimo JASA: Jump AeroSpace Association.

Per dovere di cronaca, specifichiamo le nostre perplessità nei meriti delle informazioni riportate. Le indagini che abbiamo svolto ci hanno portato a scrivere quanto sopra, ma sentiamo che manca qualcosa al contesto e che alcuni dettagli potrebbero essere approfonditi. Accettiamo ben volentieri qualsiasi segnalazione, che sia un approfondimento o una correzione. Vi ringraziamo della comprensione e, in caso, del supporto!

Il manga originale di Dr. Slump venne pubblicato in Giappone dal 1980 al 1985 in 18 volumi nel classico formato Tankoubon. Da allora sono state prodotte tre riedizioni: una aizōban in 9 volumi nel 1990; una bunkoban sempre in 9 volumi nel 1995 – 1996; una kanzenban in 15 volumi nel 2006 – 2007. La serie è edita in Italia sotto la licenza della casa editrice Star Comics. La prima pubblicazione locale risale al 1996, sulla rivista monografica Mitico e suddivisa in ben 28 volumi. Una ristampa giunse sempre su Mitico nel Gennaio 2003, poi interrotta nel Maggio 2003 a causa delle scarse vendite registrate. Finalmente, nel 2015 è arrivata anche per l’Italia la riedizione Perfect Edition; completa e fedele all’originale giapponese.

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts

Leave a Comment