News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #455 – 22 Novembre 2019

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 22 Novembre 2019, quattrocento-cinquantacinquesimo aggiornamento del progetto, si sofferma per la 18° volta sulla figura di Jumta (ジャンタ), la mascotte del Jump Shop: il negozio ufficiale Jump da cui i lettori possono recuperare vari prodotti merchandise ispirati alle serie serializzate e sponsorizzate da Shueisha. Il negozio è disponibile sia online che in forma fisica, diviso in numerose filiali sparse per tutto il Giappone. Come spiega l’Official Site, ogni Jump Shop espone una propria versione personalizzata di Jumta: il piccolo omino indossa abiti o accessori iconici per la città o la zona del Paese in cui si trova il negozio.

Protagonista di questo nuovo appuntamento è il Jumta di Yokohama (capitale della prefettura di Kanagawa – Kantō), sita su una penisola affacciata sul lato occidentale della baia di Tokyo e oggi riconosciuta come uno dei principali Porti del Giappone. Non sorprende, quindi, vedere Jumta negli abiti di un marinaio con un cappello su cui si legge chiaramente il nome “Yokohama”. Sulla sua spalla troviamo inoltre una gabbiano, in chiaro riferimento alla canzone “Kamome no Suihei-san” scritta da Toshiko Takeuchi nel 1937: canzone per bambini in cui l’autore racconta dei marinai e dei gabbiani, entrambi “creature di mare tutte bianche”.

Questa segnalazione di Jumta arriva in parallelo all’apertura di una nuova sede del Jump Shop a Shibuya, uno dei più rinomati quartieri speciali di Tokyo. La sede, inaugurata proprio questo 22 Novembre 2019, si trova al 6° piano del rinomato Shibuya PARCO, dove propone innumerevoli ed esclusivi gadget dedicati alle serie Jump; tra cui naturalmente Dragon Ball, rappresentato dalla una statua a grandezza naturale di Goku Super Saiyan che accoglie i visitatori. Non manca nemmeno il Jumta locale: un Jumta alla moda come il quartiere, con occhiali da sole e un volume di Jump sotto braccio. Una vera star!

Speriamo possa essere protagonista di un prossimo episodio della rubrica, così da approfondire le informazioni sul suo conto. Per il momento, vi rimandiamo alla galleria di presentazione del Jump Shop di Shibuya.

PRECEDENTI SEGNALAZIONI
. Jumta “Date Masamune” di Sendai: 115° opera
. Jumta sullo Shachihoko di Nagoya: 122° opera
. Jumta del Tokyo Solamachi: 143° opera
. Jumta della Stazione di Tokyo: 175° opera
. Jumta di Hiroshima: 182° opera
. Jumta di Umeda – Osaka: 204° opera
. Jumta “libero”: 225° opera
. Jumta del Tokyo Dome City: 245° opera
. Jumta di Kyoto: 263° opera
. Jumta dell’Ario Kurashiki: 282° opera
. Jumta di Fukuoka: 301° opera
. Jumta del Daimaru Shinsaibashi: 323° opera
. Jumta “internazionale”: 339° opera
. Jumta “guidatore”: 361° opera
. Jumta “volante”: 384° opera
. Jumta “classico”: 403° opera
. Jumta “serio”: 421° opera

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Related posts