News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #512 – 18 Febbraio 2020

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 18 Febbraio 2020, cinquecento-dodicesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 10 Agosto 1982, ovvero alla pubblicazione in Giappone del Volume 8 per l’edizione in tankōbon del manga di Dr. Slump. Questo incluse i capitoli 91 – 103 della storia, corrispondenti alle avventure della banda dei misteriosi Ladri Hoyoyo, al Grand Prix del Villaggio Pinguino e all’epica battaglia tra le creazioni del Dr. Mashirito e Arale.

Anche in questo aggiornamento, però, l’Official Site si concentra su “L’angolo dell’autore”: la vignetta introduttiva tramite cui gli autori si presentano ai lettori parlando della Storia o della loro vita privata, e raffigurandosi tramite una foto personale o una caricatura appositamente realizzata. In questo ottavo Volume il maestro Toriyama si raffigura di spalle nella sua “forma umana”, con le mani dietro la schiena come un uomo anziano e vestito coi tradizionali abiti dei contadini di un tempo. Nel messaggio allegato parla proprio di quanto la “pacifica e rilassante” vita da campagna sia in realtà una menzogna: tra i cip cip degli uccellini, il cra cra dei corvi, il cluck cluck delle galline, il gracidare delle rane, il miagolio dei gatti, i cani che abbaiano… anche se il peggiore di tutti è lo “SQUAWK” del Pappagallo.

PRECEDENTI SEGNALAZIONI
Volume 1: 364° opera
Volume 2: 392° opera
Volume 3: 415° opera
Volume 4: 435° opera
Volume 5: 442° opera
Volume 6: 462° opera
Volume 7: 493° opera

Il manga originale di Dr. Slump venne pubblicato in Giappone dal 1980 al 1985 in 18 volumi nel classico formato Tankōbon. Da allora sono state prodotte tre riedizioni: una aizōban in 9 volumi nel 1990; una bunkoban sempre in 9 volumi nel 1995 – 1996; una kanzenban in 15 volumi nel 2006 – 2007. La serie è edita in Italia sotto la licenza della casa editrice Star Comics. La prima pubblicazione locale risale al 1996 sulla rivista monografica Mitico. Una prima ristampa è giunta nel 2003 sempre su Mitico, mentre nel 2015 è arrivata la riedizione Perfect Edition; completa e fedele all’originale giapponese.

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment