News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #588 – 11 Giugno 2020

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post dell’11 Giugno 2020, cinquecento-ottantottesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 16 Settembre 1980, ovvero all’uscita in Giappone del numero 42 – 1980 del settimanale Weekly Shonen Jump. Questo numero incluse la terza delle otto “Dr. Slump Hoyoyo Card” (Dr.スランプほよよカードスペシャル): speciali carte promozionali dedicate all’allora da poco debuttata serie Dr. Slump, illustrate anteriormente con un artwork a colori e sul retro con vari character design in cui il maestro Toriyama faceva ironicamente auto-descrivere i personaggi di volta in volta illustrati.

Questa prima illustrazione a tema si sofferma sull’artwork anteriore, che illustra in primo piano la figura di Gatchan (Gacchan) circondato da vari personaggi antropomorfi del Villaggio Pinguino e l’inseparabile “sorellona” Arale.

Le Hoyoyo Card vennero pubblicate dal n.40 al n.47 di Weekly Shonen Jump, proponendo a ogni numero un personaggio diverso. Tramite la rubrica dell’Official Site, finora abbiamo visto anche le carte di:

PRECEDENTI HOYOYO CARD
. Hoyoyo Card 1: Senbei Norimaki – anteriore
. Hoyoyo Card 1: Senbei Norimaki – retro
. Hoyoyo Card 2: Arale Norimaki – anteriore
. Hoyoyo Card 2: Arale Norimaki – retro
. Hoyoyo Card 4: Akane Kimidori – anteriore

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

0 Condivisioni

Articoli correlati

Leave a Comment