News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #610 – 13 Luglio 2020

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 13 Luglio 2020, seicento-decimo aggiornamento del progetto, ci riporta ancora una volta al 13 Luglio 2013, ovvero all’uscita in Giappone del numero 33 – 2013 del settimanale Weekly Shonen Jump e pertanto alla pubblicazione del Capitolo 1 della mini serie Jaco the Galactic Patrolman (銀河パトロール ジャ – Jaco il Pattugliatore Galattico). Serializzata in un totale di 11 capitoli dal Luglio al Settembre 2013, la serie è un prequel del manga originale di Dragon Ball.

PRECEDENTI SEGNALAZIONI
■  125° opera: copertina Jump n.33 – 2013
■  57° opera: edizione Tankōbon e Kanzenban

La storia ruota attorno alla figura di Jaco, un Pattugliatore Galattico inviato sulla Terra per agire contro l’arrivo di un invasore Saiyan pronto a conquistare il pianeta. Un malfunzionamento della navicella e il diretto scontro con la Luna lo costringe però a un atterraggio d’emergenza sulla riva dell’isola dove vive l’anziano e scorbutico scienziato Omori, la cui vita verrà scossa non solo dal misterioso Pattugliatore ma anche dall’entrata in scena di Tights: sorella maggiore di Bulma e appassionata di fantascienza che trova in Jaco l’ispirazione per la sua carriera da scrittrice.

In questo terzo aggiornamento dedicato, il Site si sofferma sul frontespizio a colori che ha aperto il Capitolo 1: “Il poliziotto galattico verso la Terra” (銀河パトロール地球へ). L’immagine illustra Jaco comodamente seduto nella sua navicella, ancora ignaro dell’avaria che la colpirà.

Il Capitolo venne volutamente indicato come “DB – 11”; un velato conto alla rovescia a quello che poi è il primo capitolo di Dragon Ball. Rispettando la tradizione di Jump, ogni episodio è stato affiancato da un commento del maestro:

ちょっと古臭い感じの内容ですが最後まで読んでいただければなぜかわかりますよ〈明〉

Questa storia ha un’atmosfera un po’ datata, ma se leggerete fino alla fine capirete il perché <Akira>

Gli undici capitoli di Jaco vennero successivamente riuniti in un Volume Unico pubblicato in Giappone il 4 Aprile 2014 in formato sia Tankōbon che Kanzenban. L’edizione italiana è edita dalla casa editrice Star Comics e disponibile dal 2 Maggio 2015 nei medesimi formati.

La sopra segnalata immagine di frontespizio del Capitolo 1 venne riutilizzata come retro-copertina a colori per l’edizione Kanzenban. Sia la Tankōbon che la Kanzenban riproposero inoltre il frontespizio ad apertura del Capitolo 1, ma in un layout differente dalla serializzazione: come vignetta introduttiva della storia, l’immagine venne infatti appositamente ridisegnata in bianco e nero, con retini per i grigi e lo sfondo stellato dell’Universo.

Jaco the Galactic Patrolman è stata la prima serie personalmente disegnata da Akira Toriyama dopo ben 13 anni dalla sua ultima opera pubblicata: “Sand Land“. Data la natura di prequel di Jaco, il programma prevedeva una pubblicazione in contemporanea all’uscita nei cinema giapponesi del film “Dragon Ball Z La Battaglia degli Dei” (Marzo 2013 in Giappone), ma l’età e il dover lavorare con tempi così stretti (e quindi con poco riposo) lo portò ad ammalarsi e ad accumulare quattro mesi di ritardo. Jaco si trovò così a debuttare nel numero 33 – 2013 di Weekly Shonen Jump; numero che coincise con il 45° anniversario della rivista.

I primi due capitoli giapponesi hanno ricevuto un adattamento Vomic: un formato che anima le scene originali del manga aggiungendo musica in sottofondo e battute recitate da doppiatori. Il Vomic di Jaco venne trasmesso nel Febbraio 2014, diviso tra lo show televisivo “Sakiyomi Jum-Bang!” e il sito ufficiale Shueisha, dove venne purtroppo offerto temporaneamente. Da allora non è stato più riproposto o distribuito al pubblico.

Trailer promozionale per l’uscita del formato Tankōbon – Kanzenban, piccolo esempio del formato Vomic

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment