News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #651 – 11 Settembre 2020

Prosegue lo speciale progetto Archivio introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ci porta a rivivere la carriera del maestro tramite interviste, illustrazioni, character design, artwork originali et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Materiale a tempo limitato!

Il post dell’11 Settembre 2020, seicento-cinquantunesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 19 Febbraio 1985, ovvero all’uscita in Giappone del numero 12 – 1985 del settimanale Weekly Shonen Jump e pertanto alla pubblicazione del Capitolo n.12 del manga di Dragon Ball: “In visita dall’Eremita della Tartaruga” (亀仙人をたずねて), in cui Goku va alla ricerca di Chichi per recarsi con lei dal Vecchio Muten e recuperare il ventaglio di Basho.

In questo aggiornamento l’Official Site si sofferma sul frontespizio introduttivo del capitolo, che raffigura il giovane Goku sulla sua Kinto-Un, apparentemente alla ricerca di Chichi. Elemento più curioso è però la piccola tabella allegata, che mostrò i risultati di un contest indetto da Jump nelle precedenti settimane e in cui i lettori furono chiamati a votare il loro frontespizio preferito del manga di Dragon Ball scegliendo tra quelli dei primi cinque capitoli.

A vincere fu il frontespizio del Capitolo 3, primo con ben 4.290 voti su 14.997 partecipanti. Seguirono il Capitolo 4 con 3.317 voti, il Capitolo 1 con 3.160 voti, il Capitolo 2 con 2.511 voti e il Capitolo 5 con 1.719 voti. Tra i votanti del frontespizio vincitore, 100 fortunati vennero omaggiati con la stampa dell’immagine.

Questo frontespizio non è mai stato ristampato in nessuna edizione in Volume o guida ufficiale del manga di Dragon Ball; fatta eccezione per la speciale DRAGON BALL Sōshūhen (DRAGON BALL総集編) del 2016, edizione del manga nel medesimo formato di stampa di Weekly Shonen Jump.

In sostituzione, le varie edizioni in Volume hanno utilizzato il frontespizio di Goku e Muten inizialmente disegnato per la serializzazione del Capitolo 13 (immagine a seguire), lasciando così tale capitolo poi senza illustrazione introduttiva. Le motivazioni dietro queste scelte non sono mai state effettivamente confermate, ma le teorie più accreditate suggeriscono che i risultati di un contest poco si addicevano a una release in Volume scollegata dall’evento e, in particolar modo, l’immagine includeva informazioni personali sui vincitori estratti. Inoltre il Capitolo 12 apriva il Volume 2 dell’edizione tankōbon, di conseguenza c’era comunque bisogno di un’immagine d’apertura.

Seguendo la classica prassi della rivista, ogni nuovo capitolo di Dragon Ball venne affiancato da un personale messaggio in cui Akira Toriyama parlava della storia o della sua vita privata. Per il Capitolo 12, parlò di Yasushi Tao: giocatore di baseball professionista che giocò per i Chunichi Dragons di Nahoya (città natale del maestro) fino al 1984, per poi venir trasferito nei Seibu Lions di Tokyo l’anno successivo.

  寒い中、毎日犬と走り廻ってます。田尾選手も、寒いけど、東京でがんばって。<明>

Ogni mattina, nonostante il freddo, vado a correre per il quartiere con il mio cane. Scommetto che anche tu hai freddo laggiù a Tokyo, Tao, ma tieni duro! <Akira>

 

Seguiremo attivamente il progetto del “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Artwork.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment