News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #660 – 28 Settembre 2020

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 28 Settembre 2020, seicento-sessantesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 10 Agosto 1988, ovvero all’uscita in Giappone del quattordicesimo volume per l’edizione in tankōbon del manga di Dragon Ball. Dal titolo “Sempre più azione” (さらなる飛躍), il Volume comprende i capitoli 157 – 168, corrispondenti alla sconfitta del Grande Re Demone Piccolo e il successivo arrivo di Goku al Palazzo di Dio per allenarsi in vista dello scontro con la reincarnazione del nemico.

In questo aggiornamento il Site si concentra sull’immagine di copertina: un’illustrazione che vede l’ora cresciuto Goku in sella a una rombante moto viola – rigorosamente targata Capsule Corporation – su cui possiamo notare la replica del numero 14 del Volume.

 

Il quattordicesimo Volume di Dragon Ball si apre come di consuetudine con un messaggio di Akira Toriyama ai lettori in cui, in questo caso, parla le responsabilità di essere padre si scontrano con la sua passione per il cinema.

映画館に、ほとんど行けなくなってしまいました。忙しいのと、奥様が息子の世話で、なかなか、のんびりと出かけられないせいです。(やさしいボクは奥様を置いて一人だけ行くわけには、いかないのであります。)そんなわけで、最近の映画は、もっぱらレンタルビデオで、かたっぱしから見ております。仕事で忙しいときでも、おかまいなしに見ております。ボクのテレビは夜中じゅう映りっぱなし。

Non riesco quasi più ad andare al cinema, e il motivo è che non me la sento di uscire, sia perché devo lavorare, sia perché mia moglie è sempre impegnata con il piccolo (sono un marito premuroso, non vado al cinema da solo lasciandola a casa!). Perciò i film più recenti li ho visti tutti in DVD, prendendoli a noleggio uno dopo l’altro. Non importa quanto io sia trafelato per rispettare una consegna: lascio la TV accesa tutta la notte e li guardo lo stesso.

Traduzione cortesia di Star Comics – Volume 14 (ITA)

La serializzazione dei tankōbon di Dragon Ball in Giappone si è sviluppata con costanza dal 1985 al 1995 per il totale di 42 Volumi che hanno riproposto i capitoli originali serializzati su Weekly Shonen Jump in sola scala di grigi, perdendo così le speciali tavole a colori (invece presenti nell’edizione Kanzenban – Perfect Edition). Questa specifica linea ha ricevuto una “ristampa in qualità migliore” nel 2009: da noi nota ed edita col nome di Evergreen Edition, ha mantenuto inalterati i contenuti dei singoli volumi, offrendo però copertine “più pulite” e un artwork composto sulle costine.

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment