News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #710 – 9 Dicembre 2020

Prosegue lo speciale progetto Archivio introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ci porta a rivivere la carriera del maestro tramite interviste, illustrazioni, character design, artwork originali et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Materiale a tempo limitato!

Il post del 9 Dicembre 2020, sette-centodecimo aggiornamento del progetto, ci riporta ancora una volta al 9 Dicembre 1995, ovvero all’uscita in Giappone su Super Famicom del videogame GDR Single-Player “Dragon Quest VI: Nel Regno dei Sogni” (ドラゴンクエストVI 幻の大地 – La Terra delle Illusioni / Il Mondo Fantasma). Il titolo fa parte della lunghissima line-up della storica serie Dragon Quest ed è il sesto uscito per la linea narrativa principale.

I giocatori impersonano un Eroe messosi in viaggio con un gruppo di compagni per adempiere a una difficile missione: sconfiggere il malvagio demone stregone Murdaw. Tuttavia, al loro primo scontro ad essere sconfitti saranno proprio l’Eroe e i suoi amici, che si risveglieranno altrove e senza memoria. Al fine di ritrovare i suoi ricordi e reclutare nuovi alleati, l’Eroe si rimette in viaggio spostandosi attraverso speciali varchi tra due realtà: il Mondo Reale e il Mondo Fantasma (il Mondo dei Sogni).

Come abbiamo già avuto modo di approfondire in precedenti aggiornamenti dedicati al franchise di Dragon Quest, Akira Toriyama ha collaborato attivamente alla produzione della serie fin dal suo primo episodio del 1986, lavorando come illustratore e character designer dei personaggi principali e dei loro nemici.

PRECEDENTI SEGNALAZIONI:
DRAGON QUEST VI
▪️ Super Famicom: box-art
▪️ Nintendo DS: design dell’Eroe
▪️ Nintendo DS: design di Terry
▪️ Nintendo DS: design di Milly

In questo quinto aggiornamento dedicato all’Episodio VI, il Site si sofferma nuovamente sul character design dell’Eroe, ma questa volta mostrandoci l’immagine creata dal maestro per l’originale edizione Famicom del gioco. Il Site vuole far notare i colori sgargianti degli abiti che indossa, definendoli “una fusione dello stile giapponese e occidentale”. Un design davvero dettagliato, che include vari accessori, una spada allacciata alla spalla destra e una sacca con cui trasporta gli oggetti utili all’avventura.

Anche se in realtà questo aspetto è il frutto di varie idee scartate. Inizialmente, infatti, l’Eroe era stato immaginato come un giovane abbastanza serio e sulle sue, dai capelli biondi-rossicci e nelle classiche vesti di un guerriero. Non trovandolo però adatto al concept dell’Eroe, questo primo design venne eliminato e reinventato nell’immagine di Terry (テリー ): talentuoso spadaccino dal carattere arrogante che si incontrerà – e scontrerà – più volte col party dell’Eroe prima di diventarne un membro a tutti gli effetti.

Sinistra: Design scartato dell’Eroe – Akira Toriyama Dragon Quest Illustrations
Destra: Design di Terry, edizione Super Famicom

 

Seguendo la prima pubblicazione su Super Famicom nel 1995, Dragon Quest VI ha ottenuto un remake per Nintendo DS nel 2011 e un adattamento per i sistemi iOS – Android nel 2015; entrambi disponibili anche sul mercato occidentale. Dal gioco è stato prodotto un manga, chiamato a sua volta “Dragon Quest: La Terra delle Illusioni” (ドラゴンクエスト 幻の大地), che ne segue a grandi linee la storia: la serie, creata da Masaomi Kanzaki e serilizzata da Enix sulla rivista Monthly Shōnen Gangan dal 1997 al 2001, conta il totale di dieci Volumi.

 

Seguiremo attivamente il progetto del “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Artwork.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment