News 

Saikyo Jump: immagini anteprima per l’Arco delle Sfere Oscure nell’Anime Comic di Dragon Ball GT

Come vi abbiamo annunciato nel nostro ultimo articolo dedicato, in seguito alla serializzazione in ben 38 capitoli dell’arco narrativo dei Draghi Malvagi, il bimestrale giapponese Saikyo Jump torna all’inizio della storia e dà il via all’Arco delle Sfere del Drago Oscure della serie animata Dragon Ball GT.

Anche noto tra i fan col nome “delle Sfere del Drago dalle stelle nere”, questo primo arco narrativo debutta oggi 2 Agosto sul numero Settembre 2019 di Saikyo Jump, partendo dal primissimo episodio della serie: Compaiono delle misteriose Sfere del Drago!! Goku ritorna bambino?! (謎のDB出現!!悟空が子供に!?). Il sito ufficiale della rivista propone alcune pagine anteprima, con le quali possiamo confermare una serializzazione costante senza alcuna differenza stilistica dal precedente Arco dei Draghi Malvagi. Le informazioni attuali promettono che questa seconda parte della pubblicazione di Dragon Ball GT coprirà gli episodi 1 – 40, corrispondenti all’Arco delle Sfere Oscure e all’Arco di Baby. Non abbiamo ancora indicazioni concrete nei meriti del successivo Arco di Super N.17.

La serializzazione dell’Anime Comic di Dragon Ball GT ebbe il via il 4 Dicembre 2013 sul numero Gennaio – 2014 dell’allora ancora mensile Saikyo Jump come semplice supporto promozionale delle Ja’akuryū Mission ( 邪悪龍ミッション – Missioni dei Draghi Malvagi) del videogame arcade Super Dragon Ball Heroes: un arco di missioni che portò i giocatori ad affrontare una lunga e difficile battaglia contro una versione potenziata dei Draghi Malvagi. Sebbene poi il gioco di Heroes abbia proseguito la narrazione verso trame differenti, l’Anime Comic di Dragon Ball GT non ha interrotto la sua corsa, coprendo l’intera sfida contro i Draghi Malvagi fino alla conclusione nel futuro, col passaggio di testimone ai giovani Goku jr. e Vegeta jr. sul ring del Torneo Mondiale di Arti Marziali.

Stando alle linee promozionali di Saikyo Jump, la decisione di non interrompere la pubblicazione ma, anzi, di riportarla all’inizio della serie sembra esser stata dovuta al discreto successo che ha ottenuto questo particolare progetto tra i lettori, che pare abbiano apprezzato l’idea di proporre per la prima volta la storia di GT in formato cartaceo; anche se Anime Comic. Infatti, prima del debutto su Saikyo Jump, la serie animata di Dragon Ball GT non era mai stata adattata in formato cartaceo: unico rifacimento collegato è stato l’Anime Comic dello special “Dragon Ball GT – Gaiden: L’ultima battaglia”.

Gli Anime Comic sono peculiari fumetti le cui vignette vengono formate dai fotogrammi di un prodotto animato a cui sono poi aggiunti baloon per i dialoghi e onomatopee per gli effetti sonori. Questo genere di pubblicazione tende generalmente a rispettare i colori originali delle serie o dei film a cui vengono ispirati, ma l’Anime Comic di Dragon Ball GT ha preferito adottare una palette a colori limitati.

Saikyo Jump è una rivista Jump mirata principalmente a un pubblico di bambini e ragazzi che dà spazio a opere ironiche e progetti secondari. Per Dragon Ball, Saikyo Jump è attualmente casa di progetti come: il comico Dragon Ball SD di Naho Ooishi; gli adattamenti “Universe Mission” e “Oscuro Regno Demoniaco – Parte 2” dedicati al videogame arcade Super Dragon Ball Heroes; lo spin-off DeSpo FighterZ dedicato al picchiaduro Dragon Ball FighterZ.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE SAIKYO JUMP

 

Related posts