News 

Super DB Heroes: PV gameplay e approfondimenti per la Big Bang Mission 1

Con l’arrivo del PV gameplay dedicato, confermiamo e finalmente approfondiamo le informazioni sulla Big Bang Mission 1: primo capitolo dell’omonimo settimo arco narrativo del videogame arcade giapponese “Super Dragon Ball Heroes”. La Mission debutterà in Giappone questo 12 Marzo 2020, dividendosi tra una storyline principale e una side-quest.

AGGIORNAMENTO: A causa dell’attuale allerta sanitaria dovuta al Covid-19, meglio noto come Coronavirus, l’uscita della Big Bang Mission 1 in Giappone viene rimandata al 19 Marzo 2020. La data potrebbe subire un secondo posticipo, rispondendo a ulteriori sviluppi della situazione.

BIG BANG MISSION 1: L’ASSALTO DEGLI DEI DELLA DISTRUZIONE

Gli eventi di questo nuovo arco narrativo girano attorno all’improvvisa comparsa nell’Universo di un misterioso, gigantesco albero e di un’inspiegabile “caccia all’uomo”. Gli Dei della Distruzione dei dodici Universi, infatti, si sono messi sulle tracce di Tokitoki, l’Uccello Divino che controlla il tempo, perché hanno avvertito in lui una minaccia che rischia di mettere in pericolo l’intero Cosmo e sono ora decisi a distruggerlo! Tokitoki si è quindi rifugiato nel Settimo Universo, dove i Pattugliatori Temporali del Kaiohshin del Tempo e i guerrieri della cosiddetta “storyline Super” (che, vi ricordiamo, sono una versione alternativa dei guerrieri della serie animata) faranno squadra per proteggerlo.

Ma è davvero Tokitoki l’origine di questo pericolo? Grazie ai dati ottenuti dalla battaglia di Hearts, il demoniaco scienziato Fu è ancora più deciso a proseguire i suoi esperimenti sullo spazio-tempo e tornerà ora in campo affiancato da un uccello simile a Tokitoki, ma dal piumaggio scuro. La Big Bang Mission 1 introdurrà questa nuova serie di eventi e porterà gli Hero del giocatore ad affrontare la loro prima battaglia contro Beerus.

SIDE-QUEST: ARCO DEI SAIYAN CONTRO FREEZER

L’unica side-quest della Big Bang Mission 1 si presenta come una speciale missione dalla trama alternativa che modifica profondamente la storia della distruzione del Pianeta Vegeta da parte di Freezer. In questa “versione what-if”, una distorsione spazio-temporale porterà Goku, Vegeta, Raditz (Radish), Nappa, Broly, Paragus e lo stesso Re Vegeta ad affiancarsi all’assalto di Bardock. Riusciranno questi otto Saiyan, insieme, a cambiare le sorti del loro pianeta? L’esito è nelle mani del giocatore.

GAMEPLAY AGGIORNATO

Le Big Bang Mission porteranno una serie di nuove meccaniche che comporteranno qualche piccolo ma importante ritocco al generale gameplay del gioco. Innanzitutto, citiamo un completo rinnovamento dell’interfaccia utente e dei modelli dei vari personaggi: il rinnovo andrà inizialmente a toccare i guerrieri che avranno un ruolo principale nelle storyline delle Big Bang Mission, per poi ampliarsi a poco a poco ad altri personaggi.

. WOLRD MAP: ampliamento della mappa di gioco con l’introduzione di diversi mini-giochi secondari (come mini-partite del Baseball) da cui ottenere oggetti speciali;
. BOOST MODE: vincere il Charge Impact – i QTE offensivi – riempirà una barra dedicata che, al massimo, permetterà di lanciare un potente Super Attacco;
. EXTRA STAGE: nuovi stage tramite i quali allenare i propri guerrieri e ottenere ricompense aggiuntive;
. SOUL BATTLE DI TOKITOKI: una barra raffigurante Tokitoki che, una volta piena, donerà il suo Potere del Tempo ai guerrieri, aumentando specifiche statistiche della squadra;
. ESTENSIONE DEGLI SLOT D’EQUIPAGGIAMENTO: l’ “inventario in battaglia” potrà contenere più Battle App, gli speciali oggetti di potenziamento da usare in combattimento;

CARDLIST

Una prima panoramica per la cardlist della Big Bang Mission 1 è disponibile sul sito ufficiale di Heroes, con un deck al momento composto da 87 carte (sulle 100 previste) divise in tre temi principali: una selezione dei guerrieri delle serie animate di Dragon Ball; una selezione dei guerrieri Xeno e di “Super” a omaggio per la storyline dell’Assalto degli Dei; i guerrieri Saiyan e dell’Esercito di Freezer in relazione alla side-quest what-if.

La Mission elenca ben tre set CP per un totale di ben ventisette carte. Il primo set viene dedicato a una selezione di fisicamente possenti guerrieri dotati dell’abilità “Ganban Crash” (ガンバンクラッシュ) che, come accaduto in iconiche scene della serie animata e dei film, li vedrà afferrare l’avversario per il volto e scaraventarlo con forza contro una superficie; colpo che, se andrà correttamente a segno, creperà l’intera zona circostante causando igenti danni all’avversario.

Il secondo set CP, invece, viene dedicato alla storyline dell’Assalto degli Dei della Distruzione, con dodici carte raffiguranti le dodici Divinità, pronte ad assaltare l’avversario con i loro attacchi più distruttivi. Di seguito, le dodici divinità in ordine per il loro Universo d’appartenenza.

Il terzo e ultimo set CP, infine, viene dedicato alla side-quest what-if “Saiyan contro Freezer” e illustra gli otto Saiyan ribelli in una peculiare colorazione a tonalità ridotte in gradazioni di nero, giallo e rosso.

In attesa di scoprire le tre SEC che ultimeranno la cardlist – e che verranno come sempre svelate solo alla disponibilità ufficiale della Mission – concludiamo, per ora, con le Promo Card. La Big Bang Mission 1 prevede una sola PC raffigurante Goku, a sua volta dotato della sopra citata abilità “Ganban Crash”. La carta sarà disponibile dal 15 Marzo, con prevendita anticipata al 14 Marzo per i bambini delle elementari.

Nel medesimo periodo verrà distribuita anche una nuova Licenza Eroe: la carta avatar utilizzata dai giocatori per evocare il proprio Hero e salvare i progressi nel gioco. La Licenza Eroe delle Big Bang Mission raffigurerà la visual-art de l’Assalto degli Dei della Distruzione.

Parallelamente, l’uscita della Big Bang Mission 1 verrà affiancata dalla distribuzione di una guida ufficiale dedicata. La cosiddetta “Big Bang Mission Super Guide” (スーパードラゴンボールヒーローズ BIGBANG MISSION SUPER GUIDE) debutterà a sua volta il 12 Marzo e andrà a proporre una ricchissima panoramica nei meriti del nuovo arco narrativo. Le informazioni attuali citano storie e approfondimenti sulla produzione dell’espansione, un’intervista con Kappei Yamaguchi (doppiatore di Fu) e, naturalmente, informazioni e guide dettagliate su come affrontare le nuove sfide proposte dal gioco e tutorial sulle nuove funzionalità introdotte dal gameplay. Bonus materiale allegato saranno due carte Heroes raffiguranti Trunks Super Saiyan God e Fin.

La guida, totalmente in lingua giapponese, è elencata al prezzo di 1.250 ¥ (10,50 €). Al momento non siamo riusciti a recuperare link per il preordine, ma vi forniremo informazioni in merito non appena possibile.

SCAN DI V-JUMP (n.Aprile 2020, uscito il 21 Febbraio 2o2o)
CORTESIA DI @DBS_HYPE

 

Vi ricordiamo che la trama delle Big Bang Mission verrà adattata in una nuova serie animata promozionale totalmente dedicata. Il primo episodio debutterà questo 5 Marzo 2020, introducendo a sua volta la battaglia contro gli Dei della Distruzione.

Dragon Ball Heroes è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, si divide da allora in vari Archi Narrativi con missioni e trame ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi: il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco; il secondo è l’ora alla conclusione Universe Mission; il terzo saranno le ormai prossime al debutto Big Bang Mission.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE SUPER DB HEROES

Articoli correlati

Leave a Comment