News 

Super DB Heroes: PV gameplay, “Golden Cooler”, e cardlist della Universe Mission 2

Il sito ufficiale del videogame arcade “Super Dragon Ball Heroes” ha pubblicato il PV gameplay e la cardlist per il secondo capitolo del sesto arco narrativo di gioco: le Universe Mission. Come già annunciato, la Universe Mission 2 debutterà il 10 Maggio 2018, dividendosi tra una storyline principale e una side-quest.

 

STORYLINE PRINCIPALE

La linea narrativa della storyline principale proseguirà l’arco narrativo del Prison Planets Arc (監獄惑星編), in cui lo scienziato stregone Fu ha incatenato tra loro i pianeti di diverse linee temporali, facendo collidere tra loro guerrieri di più realtà parallele per studiare l’energia prodotta dalle distorsioni temporali. Tra i prigionieri coinvolti in questo esperimento ritroviamo la Pattuglia Temporale “Xeno” del Kaiohshin del Tempo e i Guerrieri Z “di Super” (nome solo illustrativo per questo articolo): Goku e Vegeta, e il Trunks e la Mai del Futuro. Unico modo per scappare dai pianeti imprigionati e riportare tutto alla normalità è recuperare le cosiddette Sette Sfere del Drago Speciali, ma ogni sfera sarà in mano a un pericoloso prigioniero ben intenzionato a non lasciarsi scappare il bottino e la chance di fuggire.

Dopo essersi riuniti con Trunks e stabilito un’inaspettata alleanza con Cooler nella Universe Mission 1 (come si suol dire, “Il nemico del mio nemico è mio amico”), il gruppo dei Guerrieri Z di Super proseguirà il cammino cercando la seconda Sfera del Drago Speciale, in mano alla banda di Bojack. La sfida verrà resa ancora più ardua dall’intromissione del misterioso Saiyan mascherato al servizio di Fu, la cui energia malvagia sembrerà in qualche modo avere effetto su Goku, facendolo entrare in uno stato Berserk. Come se non bastasse, Cooler trascenderà il suo livello, raggiungendo quella che possiamo definire come la forma “Golden Cooler”. Combatterà ancora al fianco degli eroi o volterà loro le spalle impossessandosi delle Sfere del Drago?

 

STORYLINE SECONDARIA: ARCO DI N.21

Con la conclusione della precedente side-quest ispirata al Surival Universale della serie animata di Dragon Ball Super, Heroes dà ora spazio a un inedito arco di gioco: l’arco narrativo di N.21. In questa nuova storyline i giocatori potranno vivere una ri-edizione della trama del videogame picchiaduro “Dragon Ball FighterZ“, affiancandosi ai Guerrieri Z per combattere l’esercito di cloni che sta distruggendo le città della Terra. A capo di quest’armata si cela la figura di una misteriosa donna: N.21, una scienziata in passato affiliata col Red Ribbon.

Peculiarità della side-quest sarà il suo gameplay. Grazie alla tecnologia creata da N.21, in FighterZ i giocatori possono creare un “legame spirituale” con i Guerrieri Z: un’unione che ci vede prendere il controllo dei loro corpi e combattere letteralmente al loro posto. Heroes seguirà la stessa idea, facendo sì che gli Avatar possano creare questo legame spirituale con i guerrieri della propria squadra. Nel primo capitolo della side-quest i giocatori potranno scegliere tra due Route di gioco: la prima permetterà di instaurare il link con Goku; la seconda permetterà invece di instaurare il link con Freezer. Qualsiasi route venga scelta, una volta effettuato il link il personaggio in questione riceverà un incremento delle statistiche e avrà accesso a speciali Abilità aggiuntive.

 

CARDLIST

La cardlist della Universe Mission 2 si dividerà in un totale di 79 carte. Le prime 76 sono disponibili nel sito ufficiale di Heroes, divise in tre temi principali: la prima parte dedicata a un mix di Guerrieri Z delle serie di Dragon Ball, Dragon Ball Z e Dragon Ball Super; la seconda dedicata ai principali Guerrieri:Xeno del precedente arco dell’Oscuro Regno Demoniaco; la terza dedicata ai principali protagonisti della Universe Mission 2.

La lista dà spazio a ben due set CP. Il primo offrirà un classico gruppo di otto carte, per la Universe Mission 2 accomunate dal tema “Fusioni”: Vegeth Super Saiyan di terzo livello, Gotan, Gogeta Super Saiyan di quarto livello, Gohanks : Xeno, Gotenks : Xeno Super Saiyan di terzo livello, Vegenks : Xeno Super Saiyan, Zamasu (Potara), Kafla.

Il secondo set, invece, prenderà il nome di “FighterZ CP” e offrirà otto carte collegate alla storyline di N.21 e al gioco di FighterZ: Goku Super Saiyan, Vegeta, Nappa, Freezer, N.16, N.18, Cell Perfetto e N.21. Curiosamente, possiamo notare che le carte del set riproducono la posa di “entrata in scena” in FighterZ.

SEC di set che completeranno il deck saranno ben 3, ma la loro forma verrà svelata solo alla release ufficiale della Mission. Le Promotional Card di set prevedono, al momento, un’unica carta dedicata al personaggio di N.21 che sarà disponibile dal 13 Maggio 2018, con distribuzione anticipata per i bambini delle elementari il 12 Maggio.

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi, ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso ha avuto il via l’ora in corso Arco Narrativo dell’Oscuro Regno Demoniaco.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE DRAGON BALL HEROES

Articoli correlati

Leave a Comment