News 

Super DB Heroes: via alla Big Bang Mission 3. Riepilogo completo

Il videogame arcade Super Dragon Ball Heroes dà il via questo 6 Agosto 2020 alla Big Bang Mission 3: terzo capitolo dell’omonimo settimo Arco (e sesta espansione) del gioco. La Mission si divide tra due storyline: un nuovo episodio per la principale trama dell’Arco della Creazione dell’Universo e un’inedita missione secondaria dedicata alla storyline di Dragon Ball GT.

 

ARCO DELLA CREAZIONE DELL’UNIVERSO
MISSION 3: LA GRANDE, DECISIVA BATTAGLIA INFERNALE

Gli eventi dell’Arco della Creazione dell’Universo girano ancora una volta attorno alla figura del demoniaco scienziato Fu. In seguito alla sconfitta di Hearts, Fu ha infatti raccolto quanto rimasto del Seme dell’Universo e ne ha fatto crescere il cosiddetto Albero dell’Universo: un gigantesco albero che affonda le sue radici nei dodici Universi del Creato, assorbendone l’energia per crescere ulteriormente.

Obiettivo di Fu è quello di sfruttare l’energia canalizzata dall’Albero per creare un nuovo Universo, e per fare ciò si serve di Dogidogi: uccello divino simile a Tokitoki, creatore del Tempo, ma riconosciuto per essere “capace di creare lo Spazio”. Mentre Beerus usa il suo stesso corpo e la sua energia divina come “esca” dell’Albero per proteggere il Settimo Universo, i Guerrieri Xeno del Kaiohshin del Tempo e i Goku e Vegeta del “Presente” uniscono le forze per trovare Fu e fermarlo.

Il terzo capitolo, “Grande battaglia decisiva all’Inferno!” (地獄大決戦), vede Goku : Xeno e Vegeta : Xeno proseguire lo scontro contro il Dr. W che si fa ora affiancare da un infernale alleato: Janemba. Definito “Janemba: Rimodellato” (ジャネンバ:改造 Janenba: Kaizō), l’essere infernale è stato potenziato dal Dr. W utilizzando non solo innumerevoli anime malvagie, ma anche il potere del Super Saiyan 4 dei due Xeno; potete loro sottratto nel corso del loro precedente incontro nella Big Bang Mission 2.

Sebbene Trunks : Xeno, Pan : Xeno e i Goku & Vegeta del Presente arrivino a loro volta nel mondo infernale tramite un portale spazio-dimensionale e siano pronti a dare una mano, questo nuovo Janemba si dimostra sorprendentemente superiore alla forza del gruppo. Sennonché, sul campo fanno la loro comparsa due inattese vecchie conoscenze: Putine e Salsa, demoni protagonisti del precedente Arco dell’Oscuro Regno Demoniaco che si contrapposero ai Pattugliatori Temporali del Kaiohshin del Tempo sotto ordine dello stregone Magicabula.

I due, però, non sembrano tornare con intenzioni minacciose… anzi! Putine e Salsa premettono subito entrambi una pace (temporanea?) tra le fazioni, dando a intendere di non essere sostenitori del piano di Fu e di volerlo fermare. Così, i demoni aiutano i vecchi nemici combattendo Janemba e dando un primo suggerimento sulla strategia che ribalterà le sorti dello scontro: riversare il potere dei Saiyan presenti in Goku : Xeno e Vegeta : Xeno.

Al fianco di Pan, i guerrieri si riuniscono in cerchio attorno ai due Pattugliatori Temporali sfoderando il rispettivo massimo potere a quel momento accessibile: Trunks Super Saiyan God, Goku Super Saiyan Blue e Vegeta Super Saiyan Blue (quest’ultimo non senza un po’ di irritazione).

Un “rito” che richiama a suo modo quello del potenziamento di Goku nell’Arco di Baby in Dragon Ball GT e che, similmente, conferisce un potenziamento ai due Xeno: “Super Saiyan 4 Piena Potenza: Oltre i Limiti” (超フルパワーサイヤ人4 限界突破 – Chō Furu Pawā Saiyajin 4 Genkai Toppa), letteralmente “Super Full Power Saiyan 4” e adattabile in forme in linea a “Super Saiyan 4 Full Power: Limit Breaker”. Con questo nuovo potere, i due Xeno riescono finalmente a sconfiggere Janemba!

Purtroppo non c’è il tempo di festeggiare, perché – come fa sapere il Kaioh del Nord – le radici dell’Albero dell’Universo stanno continuando ad assorbire energia e la Terra è sempre più in pericolo! Intanto, in un luogo imprecisato dell’Universo, un’altra vecchia conoscenza fa il suo ritorno in scena: Demigra. La cam-rip offerta dallo YouTuber NEXT ci permette di vedere lo stregone rivolgersi a una figura misteriosa e chiedergli di unirsi a lui. Quale sarà la sua identità?

 

ARCO DI DRAGON BALL GT
MISSION 1

La missione secondaria “Dragon Ball GT” porta i giocatori a rivivere la storyline completa della serie: dalla ricerca delle sette Sfere del Drago fino allo scontro finale con i Draghi Malvagi. La mappa della Mission si divide nei vari archi narrativi della storia, permettendo così di rivivere sia le varie battaglie che gli eventi susseguitosi in ciascun Arco.

Ciò permetterà di “rivivere” anche scenari che andranno a includere personaggi finora mai comparsi nel gioco di [Super] Dragon Ball Heroes, spaziando tra alleati come Bra a nemici come Lezik e i fratelli ParaPara.

 

PV GAMEPLAY & CM

 

CARDLIST

La panoramica della cardlist completa della Big Bang Mission 3 è disponibile sul sito ufficiale di Heroes. Il deck viene composto da 93 carte divise in tre temi principali: una selezione dei guerrieri delle serie animate e dei film di Dragon Ball; una selezione di guerrieri estratti dalla storyline di Dragon Ball GT a omaggio dell’omonima missione secondaria; una selezione dei Guerrieri Xeno a omaggio del nuovo episodio dell’Arco della Creazione dell’Universo, di cui una panoramica a seguire.

Come forma celebrativa per l’introduzione della forma “Oltre i Limiti” del Super Saiyan 4 di Goku : Xeno e Vegeta : Xeno, la cardlist include una speciale selezione di sei “carte dorate” dedicate ai Super Saiyan 4 del brand: da quelli ufficiali dalla serie animata Dragon Ball GT a quelli what-if appositamente creati per il settore videogame.

A parte, la Mission elenca due set CP [Campagna]. Il primo set viene composto da sette carte raffiguranti una selezione di “coppie famose” del Dragon World, spaziando tra alleati e nemici. Questi sono tutti accomunati dall’abilità Supremo Doppio Pugno del Drago (ダブル究極龍拳) che li vede prima radunare tutta la propria forza tramite un QTE gestito dal giocatore e poi lanciare l’iconico Pugno del Drago al fianco del proprio “secondo”.

Il secondo set CP prende il nome di Dream Match CP (ドリームマッチCP) e raffigura una selezione – citando le didascalie d’annuncio – dei “guerrieri più forti” del Dragon World. Le Dream Match vengono infatti collegate a uno speciale evento parallelo che si terrà dal 7 Agosto al 27 Agosto 2020. Questo evento chiederà ai giocatori di scegliere il loro guerriero preferito tra il roster dei “più forti” (disponibile alla selezione è anche Goku Ultra Istinto, che figura nella cardlist base) e combattere per la propria fazione al fine di ottenere Punti Battaglia che forniranno esclusivi bonus e ricompense.

Per il comparto SEC (Secret Card), la Big Bang Mission 3 si chiude con tre carte dal tema misto: una seconda immagine per Goku : Xeno Super Saiyan 4 “Oltre i Limiti”, il Goku Super Saiyan di Namecc e il Gogeta Super Saiyan del film “Il diabolico guerriero degli Inferi”.

Concludiamo la panoramica dando un veloce sguardo al settore merchandise, per cui viene annunciato un nuovo raccoglitore ufficiale per le carte di gioco. Brandizzato Big Bang Mission 3 con le immagini dei due Xeno “Oltre i Limiti” in copertina, il raccoglitore sarà disponibile all’acquisto presso rivenditori fisici e online specializzati dall’8 Agosto 2020 al prezzo di 1.300 ¥ (10,40 €). Bonus allegato sono due carte Heroes dedicate a Goku Super Saiyan Blue e Goku : Xeno Super Saiyan 4.

Vi ricordiamo che gli eventi dell’Arco della Creazione dell’Universo stanno venendo adattati in una serie animata promozionale dedicata. Il quinto episodio ha debuttato lo scorso 30 Luglio sul canale ufficiale YouTube di Heroes, coprendo proprio la prima parte degli eventi della Big Bang Mission 3. L’episodio n.6, con la seconda parte della Mission 3, viene stilato per il 27 Agosto.

Dragon Ball Heroes è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, si divide da allora in vari Archi Narrativi con missioni e trame ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi: il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco; il secondo è stato Universe Mission; il terzo sono le ora in corso Big Bang Mission.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE SUPER DB HEROES – NETX, CAM-RIP BIG BANG MISSION 3

Articoli correlati

Leave a Comment