You are here
News 

Super DB Heroes: via alla Universe Mission 5. Riepilogo completo

Il videogame arcade “Super Dragon Ball Heroes” dà il via questo 8 Novembre 2018 alla Universe Mission 5, quinto capitolo dell’omonimo sesto arco narrativo di gioco. La Mission rappresenta non solo l’8° anniversario della serie Heroes, ma anche l’inizio del clou dell’arco narrativo delle Universe Mission. Vediamo i dettagli sulla storyline principale e la side-quest parallela:

 

STORYLINE PRINCIPALE

La linea narrativa della storyline principale proseguirà l’arco narrativo del Prison Planets Arc (監獄惑星編), in cui lo scienziato stregone Fu ha incatenato tra loro i pianeti di diverse linee temporali, facendo collidere tra loro guerrieri di più realtà parallele per studiare l’energia prodotta dalle distorsioni temporali. Tra i prigionieri coinvolti in questo esperimento ritroviamo i Guerrieri Xeno del Kaiohshin del Tempo e i Guerrieri Z “di Super” (nome solo illustrativo per questo articolo): Goku e Vegeta, e il Trunks e la Mai del Futuro. Unico modo per scappare dal Pianeta Prigione e riportare tutto alla normalità è recuperare le cosiddette Sette Sfere del Drago Speciali, ma ogni sfera sarà in mano a un pericoloso prigioniero, ben intenzionato a non lasciarsi scappare il bottino e la chance di fuggire.

In seguito alla scissione della Fusione via Potara, Goku e Vegeta si troveranno in crescente difficoltà contro il Saiyan Maligno Cumber. Goku cercherà una resistenza con il Super Saiyan God, ma ormai le energie rimaste sono poche. Fortunatamente la cavalleria non tarderà ad arrivare e si presenterà nelle figure di Goku : Xeno e Vegeta : Xeno, che useranno a loro volta i Potara per evolversi in Vegeth : Xeno Super Saiyan di quarto livello. Cumber contrattacca con il Super Saiyan di terzo livello, ma la forza congiunta dei Potara questa volta avrà la meglio.

Come anticipato dal recentemente trasmesso quinto episodio della serie animata promozionale di Super Dragon Ball Heroes – dedicato proprio alla Universe Mission 5 – le catene del Pianeta Prigione verranno totalmente distrutte dal contraccolpo del combattimento tra Vegeth e Cumber, spezzando così il sigillo che circondava il Pianeta. Con il suo esperimento fallito, Fu scenderà in campo furioso e pronto a combattere per punire i responsabili. Mentre i Guerrieri Xeno (la cui Fusione si è intanto sciolta) si lanciano all’assalto, Goku – incosciente dopo lo scontro con Cumber – inizierà a dare segni di ripresa… segni che porteranno al debutto dello Stato Ultra Istinto!

Tuttavia, gli eventi nascondono ancora delle sorprese e ci sono nemici finora rimasti nell’ombra, come Majin Ozotto, che tramano per sfruttare la situazione e ottenere così tutte le Sfere finora raccolte. Chi sarà a fuggire dal Pianeta Prigione?

 

STORYLINE SECONDARIA: BROLY

Seguendo la prima Special Mission dedicata, la trama del film cinematografico “Dragon Ball Super – Broly” debutta ufficialmente in Heroes con la Universe Mission 5. La Missione dedicata non si sbilancia molto nei dettagli della trama per evitare spoiler in anticipo sulla release cinematografica giapponese (14 Dicembre 2018), ma ciononostante ha modo di offrire informazioni sul Passato – quando Goku, Vegeta e Broly erano ancora bambini – portandoci poi a vivere il primissimo combattimento tra i tre Saiyan sui monti artici che abbiamo ammirato nel primo trailer ufficiale.

 

CARDLIST

La cardlist ora completa della Universe Mission 5 è disponibile sul sito ufficiale di Heroes, con un deck di 104 carte divise in quattro temi principali: la prima parte dedicata a un mix di Guerrieri Z delle serie animate di Dragon Ball; la seconda parte dedicata ai guerrieri Xeno del Kaiohshin del Tempo; la terza parte dedicata ai protagonisti del Prison Planet Arc; la quarta parte dedicata ai protagonisti del film “Dragon Ball Super – Broly”.

Esclusivamente, la Universe Mission 5 si divide in ben tre gruppi CP: Sangue Saiyan (ブラッド・オブ・サイヤン) – Scouter (スカウター) – Boss dei Film (映画ボス). Il set “Sangue Saiyan” viene dedicato ai principali rappresentanti della stirpe Saiyan: Goku Super Saiyan God Super Saiyan, Mystic Gohan (Gohan Supremo), Vegeta Super Saiyan God Super Saiyan, il Trunks del Futuro Super Saiyan, Gotenks Super Saiyan, Vegeth Super Saiyan, Cumber Super Saiyan di terzo livello, Bardack (Bardock) Super Saiyan di terzo livello.

Il set “Scouter” si basa su un’abilità di utilizzo del rivelatore e vede tutti i personaggi raffigurati indossarne un modello dallo schermo verde: Goku (Prison Planet Arc), Vegeta (Prison Planet Arc), il Trunks del Futuro (Prison Planet Arc), Gohan : Xeno, Goten : Xeno. Il set “Boss dei Film” viene invece dedicato alle figure dei principali nemici e protagonisti dei film ispirati alle serie animate di Dragon Ball: Gourmes, Lucifer, Tao Pai Pai, Garlic jr, Dr. Willow, Turles, Slug, Cooler, Metal Cooler, N.13, Broly, Bojack, Broly Leggendario Super Saiyan, Broly (Clone), Janemba, Tapion, N.8, Beerus, Golden Freezer, Broly. Ogni villain è indicato con un numero che specifica l’ordine d’uscita del suo film di provenienza.

Per il comparto SEC, invece, il set principale si chiude con ben tre carte suddivise tra la storyline del Prison Planet Arc e il film Dragon Ball Super – Broly: Vegeth Super Saiyan di quarto livello, Goku Ultra Istinto e Broly Super Saiyan (Super Film). Specifichiamo che il Goku Ultra Istinto è collegato al Prison Planet Arc e non al film.

Concludiamo la copertura con le Promotional Card di set, che per la Universe Mission 5 prevedono le figure di Goku (Prison Planet) e Goku : Xeno, rispettivamente nelle forme Super Saiyan God Super Saiyan e Super Saiyan di quarto livello. Le due carte sono entrambe previste dall’11 Novembre, con prevendita anticipata al 10 Novembre per i bambini delle elementari.

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi, ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi. Il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco. Il secondo è l’ora in corso arco delle Universe Mission.

Anticipato da una première mondiale il 14 Novembre 2018 e atteso nei cinema giapponesi dal 14 Dicembre 2018 con una durata di circa 100 minuti, il film cinematografico di Dragon Ball Super rappresenterà la 20° pellicola realizzata per il franchise generale di DB e il 1° film cinematografico di Dragon Ball prodotto per lo specifico brand di Super. La pellicola vanterà il coinvolgimento diretto di Akira Toriyama, creditato alla trama, alla sceneggiatura e al character design. Il primo comunicato d’annuncio ha suggerito una storia che parlerà de “la razza guerriera più forte di tutto l’Universo: i Saiyan”, raccontando delle “origini” della loro forza tramite una narrazione che viaggerà tra il passato e il presente. Ma in che modo il Broly che dà titolo al film ne sarà coinvolto? Come spiegato dal maestro tramite un commento dedicato, sarà una specie di reboot del Saiyan che conosciamo: questo Broly avrà una personalità e apparentemente una storia diverse da quelli originali, sebbene non perderà l’animo “Berserker” che lo ha reso iconico nel Dragon World.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE DRAGON BALL HEROES

Related posts

Leave a Comment