News 

Super DB Heroes: via alla Universe Mission 8. Riepilogo completo

Il videogame arcade “Super Dragon Ball Heroes” ha dato il via questo 9 Maggio 2019 alla Universe Mission 8, ottavo capitolo dell’omonimo sesto arco narrativo di gioco. La Mission si divide in una storyline principale e due side-quest. Vediamo i dettagli in merito:

 

STORYLINE PRINCIPALE

Partendo dalla storyline principale, la Universe Mission 8 prosegue il secondo arco narrativo della serie: l’Arco del Conflitto Universale (宇宙争乱編), che vede tutti gli Universi del creato in prima linea per combattere una violenta guerra che ha l’obiettivo di distruggere le divinità. Collegandosi direttamente agli eventi della Universe Mission 7, la battaglia si sposta nel Terzo Universo.

Prendendo esempio da quanto mostrato nel decimo episodio della serie animata promozionale, questo nuovo scontro porta sul campo di combattimento per la fazione nemica non solo Kamioren, fusione tra i gemelli Kamin e Oren, ma anche Lagss, la misteriosa donna dotata di poteri magici e capace di controllare vetri e indistruttibili cristalli (focus on con biografia del personaggio in arrivo!). A combatterli sono Goku nello stato Ultra Istinto (imperfetto), il Trunks del Futuro e Vegeta; quest’ultimo scatenandosi fino allo stadio Evolution del suo Super Saiyan Blue. Curiosamente, al trio si unirà anche una guerriera “estranea” a quell’Universo: Ribrianne, la paladina dell’amore del Secondo Universo.

 

SIDE-QUEST: “IL RITORNO DEGLI DEI DEMONIACI”

In seguito alla conclusione degli eventi dell’Oscuro Regno Demoniaco e del precedente mini-arco “Assalto del Demone Demigra”, lo stregone demoniaco Magicabula è tornato. Nonostante il sacrificio del Kaiohshin del Tempo Chronoa, i cancelli del regno sono stati nuovamente aperti e l’esercito è pronto a ricominciare l’assedio. Guidato da un Magicabula forte dalla ritrovata giovinezza grazie alle Sfere del Drago Oscure, l’esercito vede scendere sul campo di battaglia i suoi più forti esponenti: Towa, Demigra, Dabra e rispettivi sottoposti. I Guerrieri Xeno della Pattuglia Temporale al completo si fanno avanti per affrontare questa ennesima minaccia, ma stavolta spinti da un doppio obiettivo: fermare l’assedio e recuperare il loro leader. Chronoa, infatti, è ora prigioniera del regno oscuro; assoggettata al volere di Magicabula come un corpo senz’anima.

Il primo episodio della campagna, sviluppatosi durante la Universe Mission 7, ha svelato un’inattesa rottura nell’esercito: Demigra e Robel si sono allontanati e hanno proposto una temporanea alleanza alla Pattuglia Temporale al fine di contrastare Magicabula. Loro obiettivo è liberare Chronoa dal controllo mentale, e per fare ciò vogliono usare le Sfere del Drago in possesso di Super Ii Shinron nella linea temporale di Dragon Ball GT. La battaglia tra questa “alleanza” e l’esercito di Magicabula si è quindi scatenata proprio durante l’originale sfida finale tra Super Ii Shinron e Gogeta Super Saiyan 4.

Affiancati da Gogeta, i guerrieri Xeno hanno cercato di sconfiggere Ii Shinron e i guerrieri di Towa. Proprio quando la vittoria sembrava a portata di mano, però, la demoniaca scienziata ha fatto scendere in campo Fin: un suo esperimento potenziato dalla magia di Magicabula e capace di prendere possesso dei corpi altrui. La Universe Mission 8 riprende la storia da questo momento: da quando Fin prende possesso del corpo di Gogeta, dando vita a uno spietato demone a cui i guerrieri Xeno devono ora rispondere con le loro forme più potenti. Lo stesso Gohan : Xeno si fa ora avanti evocando il Super Saiyan 4.

 

SIDE QUEST: “EPISODIO DI VEGETA”

Prendendo in esempio l’ “Episodio di Goku” sviluppatosi nella Universe Mission 7, la seconda side-quest della Universe Mission 8 viene totalmente dedicata al personaggio di Vegeta. Tramite i viaggi temporali resi possibili dall’intromissione nel Covo del Tempo di Sealas (nemico nel neo-rilasciato porting “Super Dragon Ball Heroes World Mission“), i giocatori rivivranno la storia di Vegeta nel corso di Dragon Ball: dal suo primo debutto in Dragon Ball Z fino all’esplosione della forma “Evolution” del suo Super Saiyan Blue durante il Torneo del Potere.

 

CARDLIST

La cardlist della Universe Mission 8 è disponibile sul sito ufficiale di Heroes, con un deck composto da 87 carte divise in cinque temi principali: la prima parte dedicata a un mix di Guerrieri Z delle serie animate e dei film di Dragon Ball con un focus su Dragon Ball GT per la prima side-quest e sull’Esercito di Freezer in omaggio all’Episodio di Vegeta; la seconda dedicata alle divinità e ai guerrieri del Torneo del Potere di Dragon Ball Super; la terza parte dedicata agli eventi del nuovo episodio Conflitto Universale; la quarta parte dedicata ai guerrieri Xeno del Kaiohshin del Tempo e alla fazione dell’Oscuro Regno Demoniaco; la quinta parte dedicata al film “Dragon Ball Super – Broly”.

Peculiarità della cardlist è nelle sue carte UR, divise tra due temi: i Super Saiyan 4, in collegamento alla side-quest di Magicabula; il porting “Super Dragon Ball Heroes: World Mission”, invece in collegamento alla side-quest di Vegeta e come parte di una campagna promozionale per il titolo. La fazione dei Super Saiyan 4 illustra i personaggi di Goku, Gohan, Vegeta, Vegeth, Gogeta, Bardock (Bardack) e Broly. La fazione di World Mission, invece, illustra le figure di Sealas e del Great Saiyaman 4.

La Universe Mission 8 elenca un unico set CP accomunato da una speciale abilità: Buttobi Suingu (ぶっとびスイング – adattabile come Lancio violento o Lancio knockout), che vede i personaggi rappresentati afferrare il piede del loro nemico e farlo roteare attorno a sé fino a sbalzarlo via con violenza. Protagonisti del set sono i Saiyan, o comunque personaggi a loro direttamente legati: Goku Super Saiyan 3, Goku (Heroes) Super Saiyan Blue, Vegeta (Heroes) Super Saiyan Blue, Vegeth Super Saiyan, Gotenks Super Saiyan 3, Broly (Super), Cell Perfetto e Cumber Super Saiyan 3. Riconoscete tutti i nemici che stanno facendo roteare?

Per il comparto SEC, il set principale si chiude con ben tre carte suddivise rispettivamente tra un omaggio al Goku Day celebrato proprio il 9 Maggio, i Super Saiyan 4 della side-quest di Magicabula e la storyline del Conflitto Universale: Goku, Vegeth Xeno Super Saiyan 4 e Gogeta Super Saiyan 4, Kamioren.

Concludiamo come sempre con le Promotional Card. La Universe Mission 8 propone una speciale PC raffigurante il Goku Ultra Istinto del Conflitto Universale. La carta sarà disponibile dal 12 Maggio 2019, con prevendita anticipata all’11 Maggio per i bambini delle elementari.

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi: ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball con anche l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi. Il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco. Il secondo è l’ora in corso arco delle Universe Mission.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE DRAGON BALL HEROES

Related posts