News 

Super DB Heroes World Mission: panoramica dei Companion, conosciamo “Amuzu”

Tramite un nuovo aggiornamento del sito ufficiale collegato, Bandai Namco svela finalmente qualche dettaglio in più in merito ai protagonisti della Modalità Storia del porting Nintendo Switch – PC via Steam “Super Dragon Ball Heroes – World Mission”.

Come già sappiamo, World Mission formerà la propria Modalità Storia unendo eventi del gioco arcade originale a una storyline inedita appositamente creata. La storyline inedita è ambientata in un futuro dove i guerrieri che in passato hanno difeso il pianeta vengono trattati come Eroi e proprio a loro l’azienda Capsule Corporation ha dedicato un gioco di carte competitivo: Super Dragon Ball Heroes. Tuttavia, per un’improvvisa anomalia le carte di Heroes hanno preso forma anche nel mondo reale e i potenti nemici del mondo di Dragon Ball hanno iniziato a minacciare Hero Town, la lobby principale. In veste di un Avatar, i giocatori dovranno combattere per proteggere sia il mondo di gioco che quello reale.

L’Avatar dei giocatori viene rappresentato da Beat (ビ ー ト), in World Mission un giovane appena giunto in città, ma nel mondo di Heroes riconosciuto come l’Avatar maschile di classe Saiyan. Durante la sua avventura, Beat potrà allearsi e combattere al fianco di una serie di abili giocatori che nel mondo di gioco assumeranno il ruolo di “Avatar”. Chi segue il gioco arcade di Heroes riconoscerà subito:

NOTE (ノ ー ト)
Avatar femminile, classe Saiyan. Una ragazza giovane, carina ed energetica. Ha un forte senso di giustizia e un carattere deciso. La sua squadra è formata principalmente da guerrieri di razza Saiyan.
FROZE (フローズ)
Avatar neutro, classe Clan di Freezer. Un ragazzo dal carattere serio e introverso. Abile stratega e giocatore, tra i migliori di Super Dragon Ball Heroes. La sua squadra è formata da rappresentanti del Clan di Freezer.
KAGYU (カギュー)
Avatar neutro, classe Namecciano. Un ragazzo dall’indole gentile con comportamenti tipici di un adulto, cosa che lo rende al pari di un fratello maggiore capace di analizzare razionalmente la situazione. La sua squadra è formata da namecciani.
KABRA (カブラ)
Avatar neutro, classe Majin. Un ragazzo sventato e con un forte senso di giustizia che però alle volte tende a cadere in comportamenti un po’ codardi. La sua squadra è formata dai demoniaci Majin.
NIM (ニム)
Avatar maschile, classe Umano Artificiale. Un ragazzo ottimista in ogni situazione, ma allo stesso tempo un po’ misterioso a causa del suo comportamento. La sua squadra è formata da cyborg e androidi.

Questi companion saranno protagonisti di speciali missioni della Modalità Storia in cui sarà possibile approfondire non solo la trama di gioco, ma anche la storia dei cinque alleati. Combattendo e vincendo al loro fianco sarà possibile accrescere il “Legame” instaurato, aumentandone così il Livello e potenziandone la squadra, sbloccando pertanto slot accessori e abilità aggiuntive. Il sito ufficiale anticipa che i companion potranno essere utilizzati in specifiche occasioni e modalità di gioco, come:

. BATTAGLIE DI GRUPPO
Modalità di battaglia 3 contro 3. I giocatori possono selezionare tre Avatar come Leader. Il totale di Punti Vita dei rispettivi team diventerà il valore di Punti Vita generale della squadra.
. BOSS BATTLE
I membri del team scenderanno in campo uno alla volta, ma durante la battaglia sarà possibile cambiare alleato in campo, sfruttando le abilità peculiari di ciascuno.

Parallelamente, il sito ufficiale ci permette di conoscere un nuovo personaggio per le file nemiche: Amuzu (アムズ). Descritto come una “Misteriosa Forma di Vita Artificiale” dall’aspetto apparentemente adorabile e innocuo, è in realtà un soggetto pericoloso dal ruolo fondamentale nella storia.

Creato da Sealas (Shiirasu), l’ex Pattugliatore Galattico che ora conosciamo non solo come principale antagonista del gioco ma anche come abilissimo ingegnere, Amuzu è capace di assorbire i “Dati della Battaglia”, accrescendo così il suo potere.

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi, ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali oltre trasformazioni what-if esterne dalla linea narrativa principale. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi. Il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco. Il secondo è l’ora in corso Arco del Pianeta Prigione – Arco del Conflitto Universale (Universe Mission).

World Mission verrà distribuito in Giappone il 4 Aprile 2019 e in Europa il 5 Aprile 2019. Il titolo offrirà più di 1.160 carte digitali che riprodurranno oltre 350 personaggi. Il sistema i gioco rispetterà il formato a squadre 7 contro 7 dell’arcade e includerà una Modalità Versus Online e una Modalità Versus Locale (al momento citata solo per Switch) in cui sfidare altri giocatori, e una Modalità Creazione in cui potrete creare la vostra partita personalizzata. World Mission è il quarto porting ufficiale dell’Heroes arcade.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE GIAPPONESE WORLD MISSION

Related posts