News 

Super DB Heroes World Mission: ulteriori evoluzioni per Amuzu e Sealas

Con l’uscita internazionale sempre più vicina, Bandai Namco intensifica la campagna promozionale per il porting Nintendo Switch – PC via Steam “Super Dragon Ball Heroes: World Mission”. La ricca serie di aggiornamenti proposti in questo Marzo comincia dal nuovo numero uscito del mensile V-Jump e dalla Modalità Storia di gioco, con una serie di importanti dettagli sui suoi antagonisti.

Come già sappiamo, World Mission unirà eventi del gioco arcade originale a una una storyline inedita appositamente creata in cui i giocatori impersoneranno un Avatar chiamato a proteggere sia il mondo reale che quello digitale, entrambi minacciati da una distorsione che ha scatenato la forza dei nemici del Dragon World. Dietro questa distorsione si trova l’oscuro Sealas (Shiirasu): un Pattugliatore Temporale che in passato lavorava al fianco di Goku : Xeno e gli altri sotto le direttive del Kaiohshin del Tempo. Un giorno, però, fallì una missione e non riuscì a salvare una Linea Temporale: disperato per il suo fallimento iniziò a chiedersi quale fosse il vero significato, il vero scopo nel difendere la storia. Una frattura emotiva che lo porterà a prendere la decisione di distruggere la Storia e creare un nuovo Mondo.

Per adempiere a tale scopo, Sealas si affiancherà ad Amuzu, una “Forma di Vita Artificiale” senza emozioni creata dallo stesso Sealas e capace di assorbire i “Dati della Battaglia”. Amuzu, infatti, può letteralmente assorbire i dati dei guerrieri del gioco di Heroes, ottenendone un esponenziale potenziamento che accrescerà le sue capacità combattive; comportandone al contempo un radicale cambiamento anche nella forma fisica.

Dopo aver ammirato la sua forma base e la forma in seguito all’assorbimento di Cell e Freezer, quest’oggi sveliamo la sua immagine in seguito all’assorbimento di Goku Black e apparentemente Hit, basandoci su vari elementi del vestiario e del viso:

Amuzu + Goku Black & Hit (???)

 

Ma non è tutto! V-Jump pone al centro del suo articolo un’inedita figura: un guerriero nato dalla fusione tra Sealas e Amuzu che farà la sua comparsa proprio al climax della storia. Basandoci sulle informazioni finora svelate e sul character design pubblicato da Bandai Namco, base della fusione sarà Sealas, pertanto possiamo intuire che prima della battaglia finale il Pattugliatore sfrutterà Amuzu assorbendo tutti i poteri ottenuti dalla IA. Attendiamo ulteriori dettagli in merito.

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi, ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali oltre trasformazioni what-if esterne dalla linea narrativa principale. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi. Il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco. Il secondo è l’ora in corso Arco del Pianeta Prigione – Arco del Conflitto Universale (Universe Mission).

World Mission verrà distribuito in Giappone il 4 Aprile 2019 e in Europa – Italia il 5 Aprile 2019, dove vanterà una Standard e una special HERO edition. Il titolo offrirà più di 1.160 carte digitali che riprodurranno oltre 350 personaggi. Il sistema i gioco rispetterà il formato a squadre 7 contro 7 dell’originale Heroes arcade e includerà una Modalità Versus Online e una Modalità Versus Locale (al momento citata solo per Switch) in cui sfidare altri giocatori, una Modalità Creazione in cui creare la propria partita personalizzata e una Custom Cards in cui dar invece forma a delle carte originali partendo da una base bianca. World Mission è il quarto porting ufficiale dell’Heroes arcade.

 

Fonte:

SITO UFFICIALE WORLD MISSION – BANDAI NAMCO US

38 Condivisioni

Related posts

Leave a Comment