News 

Super Dragon Ball Heroes: Coverage Episodio 5

L’episodio 5 della serie animata di “Super Dragon Ball Heroes” è disponibile allo streaming legale sui canali ufficiali Bandai Namco da questo 28 Ottobre 2018. L’adattamento nasce al solo scopo di essere un Anime Promozionale dell’omonimo videogame arcade giapponese, pertanto la storia non va in alcun modo intesa nella linea narrativa originale di Dragon Ball, seppur ne sia ispirata nella rappresentazione dei vari personaggi e delle vicende.

La storia si basa sull’ora in corso arco narrativo del Prison Planet Arc, storyline principale delle “Universe Mission” del gioco arcade di Heroes. L’arco vede lo scienziato stregone Fu – già protagonista del videogame Dimps Dragon Ball Xenoverse 2 – incatenare tra loro i pianeti di diverse linee temporali facendo collidere i guerrieri di più realtà parallele per studiare l’energia prodotta dalle conseguenti distorsioni temporali. Questi sono stati condotti sul Pianeta Prigione, dove dovranno combattere per recuperare le cosiddette Sette Sfere del Drago Speciali: unico mezzo per scappare da quel luogo e riportare tutto alla normalità. Tuttavia, ogni sfera è in mano a un pericoloso prigioniero ben intenzionato a non lasciarsi scappare il bottino e la chance di fuggire.

Dobbiamo purtroppo notificare che il video presenta una restrizione regionale che limita la visione ai soli utenti con IP giapponese e per tale motivo non presenta sottotitoli di natura ufficiale. Ancora una volta, vi ricordiamo che il prodotto ha solo scopo promozionale per il gioco arcade di Heroes ed è pertanto destinato al pubblico dei giocatori.

TRAMA & DETTAGLI: EPISODIO 5

最強の戦士!超サイヤ人4べヅット!!

Il guerriero più forte! Vegeth Super Saiyan 4

Pianeta Prigione. Con lo scioglimento della Fusione, Goku non ha trovato altro modo per affrontare Cumber che trasformandosi in Super Saiyan God. Tuttavia, le poche energie rimastegli sono un’arma a doppio taglio e in pochi attacchi Goku è già in difficoltà. Cumber, nella sola forma base, approfitta del vantaggio per lanciare una nuova, letale Sfera di energia maligna che investe in pieno l’avversario. Il contraccolpo è così forte da scatenare una potente onda d’urto capace di spaccare totalmente le già incrinate catene del pianeta.

Parallelamente, un’amara sorpresa attende Fu al ritorno nel suo centro di controllo. Nei pochi minuti in cui si è allontanato, qualcosa o qualcuno ha letteralmente devastato il laboratorio, rendendogli quindi impossibile proseguire col suo esperimento. Il giovane scienziato non trattiene la furia: “Chi è stato? Chi ha osato farlo?!?”.

Sul campo di battaglia, la situazione è sempre più critica. Tornato allo stadio base, Goku riesce a malapena a reggersi in piedi, ma tenta lo stesso un’offensiva lanciandosi contro il nemico con un pugno caricato. Per Cumber è però un gioco da ragazzi contrattaccare, scaraventando Goku a terra e colpendolo al volto con un calcio diretto, cominciando poi a schiacciargli la testa di peso. Evidente a quel punto che l’avversario è ormai sconfitto, il Saiyan Maligno si libra in aria, preparandosi a lanciare il colpo di grazia.

Fortunatamente la cavalleria arriva proprio all’ultimo istante, deviando l’onda. Goku : Xeno è tornato in campo e questa volta affiancato da un alleato della sua linea temporale: Vegeta : Xeno! I due Saiyan, entrambi trasformati nel Super Saiyan di quarto livello, lanciano il guanto di sfida a Cumber che – riconoscendo in loro una bella dose di coraggio – accetta con piacere. E’ pronto ad affrontare qualsiasi avversario!

Mentre Trunks guarda a occhi sgranati i suoi “due papà”, Mai ipotizza correttamente che quel secondo Vegeta faccia parte della Pattuglia Temporale accennatagli precedentemente da Goku : Xeno. Anticipando l’inizio della battaglia, Vegeta : Xeno chiede di portare “l’altro Kakaroth” al riparo. Cooler osserva a bordo campo, silenzioso.

La sfida inizia con un’esplosione di energia da parte di Cumber che, impaziente, evoca il Super Saiyan di terzo livello. Evitando due “artigli maligni” lanciandosi in alto, Goku : Xeno è sconvolto dalla potenza del Ki nemico. Vegeta : Xeno, allora, non perde tempo e cerca nella sua tasca un’arma a loro vantaggio: i Potara! Goku : Xeno è sorpreso: “Ma tu non odiavi l’idea della Fusione?”. Mascherando una certa ansia, Vegeta : Xeno deve ammettere che quella è una ben evidente eccezione.

Con la nascita di Vegeth : Xeno Super Saiyan di quarto livello, la battaglia si ribalta. Vegeth è fulmineo e potente, e ogni attacco va a segno con forza. Bastano pochi colpi perché Cumber perda le staffe e si sollevi in aria caricando una gigantesca onda di energia maligna. Vegeth non demorde e, pronto, contrattacca con un altrettanto potente Kamehameha. Il pianeta trema sotto la forza delle onde d’urto e Vegeth fatica contro l’energia maligna emanata, ma alla fine, con un ultimo sforzo, riesce a prevalere, eliminando l’onda nemica e colpendo in pieno Cumber con la Kamehameha. Del Saiyan non rimane traccia. Lo hanno davvero sconfitto…?

A terra, lo sforzo ha fatto esaurire il tempo per la Fusione, separando Goku : Xeno e Vegeta : Xeno. Proprio in quel momento Fu fa nuovamente la sua comparsa, osservando le catene distrutte che circondano il campo di battaglia: “Il sigillo è stato spezzato?”. Subito sotto ai suoi occhi cadono le figure dei guerrieri Xeno e un moto di rabbia sale nello scienziato: “Quindi siete stati voi a distruggere il mio laboratorio?”. Goku risponde a tono: i suoi folli piani sono stati sventati!

L’ira trasforma Fu che, ormai cieco dalla rabbia, sfodera la spada e crea una X con il fodero: “Questa è la vostra punizione!”. Una violenta onda d’energia colpisce i due guerrieri, ma al diradarsi della nube di polvere alzatasi i due sono ancora in piedi. Fu sorride follemente, ma il suo sorriso sarà messo a dura prova quando Goku : Xeno e Vegeta : Xeno preciseranno che sono lì perché la loro missione è catturarlo. Mentre la battaglia tra demone e guerrieri temporali inizia, l’altro Goku, ancora a terra incosciente, dà un primo cenno di ripresa con un tic della mano.

L’episodio 6 sarà disponibile per fine Dicembre 2018, sempre in formato streaming sul sito ufficiale di Heroes e sul canale YouTube dedicato: 才ラがケリをっける!!発動!身勝手の極意!- “Concluderò io [lo scontro]!! L’Ultra Istinto entra in scena!”. L’episodio introdurrà la trama della Universe Mission 6, di cui però non conosciamo ancora i precisi dettagli. Il gioco, infatti, è attualmente nel pieno ancora della Universe Mission 4. La Mission 5 debutterà in data ancora indefinita nel mese di Novembre.

MISSION 4

MISSION 5

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi, ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi. Il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco. Il secondo è l’ora in corso Prison Planet Arc. Le Mission di gioco vengono rilasciate alla tempistica di ogni due mesi, pertanto gli episodi devono seguire il palinsesto del gioco originale.

Related posts