News 

Super Dragon Ball Heroes: Coverage Episodio 9

L’episodio 9 della serie animata “Super Dragon Ball Heroes” è disponibile allo streaming legale sui canali ufficiali Bandai Namco da questo 7 Marzo 2019. L’adattamento nasce al solo scopo di essere un Anime Promozionale dell’omonimo videogame arcade giapponese, pertanto la storia non va in alcun modo intesa nella linea narrativa originale di Dragon Ball; seppur ne sia ispirata nella rappresentazione dei vari personaggi e delle vicende.

La storia si basa sull’ora in corso arco narrativo del Conflitto Universale, storyline principale delle Universe Mission del gioco arcade di Heroes. Seguendo gli eventi del precedente Arco del Pianeta Prigione, questo secondo capitolo vede tutti gli Universi del creato in prima linea per combattere una violenta guerra che ha un unico obiettivo: distruggere le divinità. Una minaccia rappresentata da Zamasu e un gruppo di pericolosi prigionieri fino a quel momento rinchiusi nella Core Area del Pianeta Prigione.

Dobbiamo purtroppo notificare che il video presenta una restrizione regionale che limita la visione ai soli utenti con IP giapponese e per tale motivo non include sottotitoli di natura ufficiale. Ancora una volta, vi ricordiamo che il prodotto ha solo scopo promozionale per il gioco arcade di Heroes ed è pertanto destinato al pubblico dei giocatori.

TRAMA & DETTAGLI: EPISODIO 9

悟空復活!!衝突する最強と最強!

La rinascita di Goku! Scontro tra i più forti!

In seguito allo scontro nel Sesto Universo, Vegeta e Trunks decidono di seguire Hearts e Zamasu nell’Undicesimo Universo, dove i nemici hanno già dato inizio al loro piano di distruzione. I due Saiyan hanno appena il tempo di comprendere la gravità della situazione prima di subire un attacco: il Seme dell’Universo trasporta in quel luogo Oren, che senza proferir parola acceca gli avversari con una luce abbagliante.

E’ appena un momento, ma è abbastanza perché sotto gli occhi sconvolti di Trunks l’essere Tsufuru prenda possesso del corpo di Vegeta. Kamin, a sua volta lì teletrasportata, è soddisfatta: l’attacco a sorpresa è stato un vero successo! L’entusiasmo è però di Oren, euforico per la potenza sprigionata dal corpo di Vegeta.

Parallelamente, poco distante, il Saiyan maligno Cumber si è lanciato all’attacco contro i Pride Troopers. Toppo è stato già messo KO, mentre Jiren fronteggia il nemico con sicurezza, tenendo prontamente testa anche alla forma Super Saiyan di terzo livello. Proprio in quel momento Hearts fa la sua comparsa, bloccando Jiren e ordinando a Oren, impaziente di testare il nuovo corpo, di scendere in campo. Cumber si oppone subito: Jiren è la sua preda! Per Hearts, però, ha fatto abbastanza lì e deve ora spostarsi nel Terzo Universo. Uno schiocco di dita del leader e il Saiyan maligno scompare.

La nuova battaglia ha il via e lo spettacolo invoglia subito Kamin a intromettersi per partecipare al divertimento. Tuttavia, prima che la sfida tra Tsufuru e Pride Trooper possa entrare nel vivo, Zamasu scende a sua volta in campo. Il loro scontro ha appena il tempo di far disgustare Zamasu su come un mortale possa osare sfiorarlo che anche Trunks irrompe, furioso contro la divinità.

Zamasu scompare, lasciando campo aperto a Oren per attaccare il ragazzo. Trunks è totalmente sopraffatto e Oren sembra essere già pronto ad assestare il colpo di grazia. Fortunatamente, un improvviso teletrasporto interrompe lo Tsufuru: sono il Gran Sacerdote e Goku! In un battito di ciglia il Saiyan passa all’attacco, scaraventando via Oren e salvando Trunks.

Il Gran Sacerdote porge i suoi saluti prima di lasciare quel posto, certo che Goku possa occuparsi senza problemi della situazione. Sebbene i suoi capelli siano ancora scuri, gli occhi del Saiyan sono infatti freddi come il ghiaccio e una leggera aura divina gli avvolge il corpo: sono i primi segni dell’Ultra Istinto!

Zamasu è senza parole, così come Hearts non nasconde una certa sorpresa nel constatare le capacità divine dell’avversario. Zamasu fa per sfidare Goku, ma Jiren si oppone in difesa. Il Saiyan può così occuparsi di Oren: basta un solo pugno per sbalzare via lo Tsufuru dal corpo di Vegeta, liberandolo dalla possessione! Allo stesso modo, un unico colpo e anche Kamin viene sconfitta.

A quel punto Goku sposta lo sguardo verso Hearts, decretando il suo prossimo avversario.

L’episodio 10 è atteso in data ancora indefinita verso la metà dell’Aprile 2019, come sempre disponibile in formato streaming sul sito ufficiale di Heroes e sul canale YouTube dedicato: 「反撃!猛攻!悟空とベジータ!」- “Contrattacco! Assalto feroce! Goku e Vegeta!. L’episodio, per quanto al momento noto, proseguirà le vicende della Universe Mission 7, a sua volta al debutto in Giappone questo 7 Marzo 2019.

BIOGRAFIE PERSONAGGI

MISSION 7 (IN ARRIVO)

Gli interi Universi, devastati.
L’obiettivo: distruggere lo [/gli] Zen’oh.
La peggior minaccia fa la sua comparsa.
Il conflitto si espande in tutti gli Universi.

“Dragon Ball Heroes” è un videogame arcade esclusiva giapponese sviluppato da Dimps. Disponibile dal 2010, alterna da allora una serie di Archi Narrativi, ciascuno diviso in Missioni ispirate alla serie originale, ai film e ad altri videogame di Dragon Ball, con l’aggiunta di elementi e trame originali, oltre trasformazioni what-if esclusive. Dal Novembre 2016 il titolo è stato evoluto nella forma “Super Dragon Ball Heroes”, che ha rinnovato totalmente il sistema di gioco e i cabinati stessi. Con esso hanno avuto il via una serie di nuovi archi narrativi. Il primo è stato l’Oscuro Regno Demoniaco. Il secondo è l’ora in corso Prison Planet Arc. Le Mission di gioco vengono rilasciate alla tempistica di ogni due mesi, pertanto gli episodi devono seguire il palinsesto del gioco originale.

Related posts