News 

DBZ Kakarot: disponibile il DLC “Il Risveglio di un nuovo Potere (Parte 1)”

L’attesa è finita! Bandai Namco rilascia questo 28 Aprile 2020 su PlayStation 4, Xbox One e PC via Steam “Il Risveglio di un nuovo Potere (Parte 1)“: primo DLC per l’Action-RPG “Dragon Ball Z: Kakarot”! Il DLC è al momento riscattabile dai soli possessori del Season Pass, che godono dell’accesso anticipato. In alternativa, dovrete attendere la release della Parte 2 e quindi del bundle unico “Il Risveglio di un nuovo Potere”, atteso nel corso del 2020.

Il Season Pass è acquistabile sugli store PlayStation, Xbox e Steam al prezzo base di 24,99 €, ma può essere ottenuto anche come allegato della Deluxe, Ultimate e Collector’s Edition di gioco.

IL RISVEGLIO DI UN NUOVO POTERE (PARTE 1)

PlayStation Store Singolo (–) Season Pass (24,99 € )
Xbox Live Singolo (–) Season Pass (24,99 €)
Steam Singolo (–) Season Pass (24,99 €)

“Il Risveglio di un nuovo Potere (Parte 1)” va a proporre una trama inedita appositamente creata in cui avremo modo di accompagnare Goku e Vegeta nel loro allenamento sotto la guida dell’Angelo Whis al fine di ottenere e controllare il potere del Super Saiyan God.

Il DLC viene elencato nella sezione “Contenuti Aggiuntivi” ora inclusa nel Menu Pausa, e sarà accessibile anche prima di aver completato la storia principale! In generale, il pacchetto va a offrire:

▪️ Una nuova trasformazione (Super Saiyan God);
▪️ Nuove storie secondarie;
▪️ Nuovi livelli di Allenamento;
▪️ Nuove Boss Battle (contro Beerus, livello 100 fino al 250);
▪️ Nuovi Attacchi Speciali;
▪️ Nuovo livello Combo;
▪️ Nuovi Emblemi Anima;
▪️ Nuovi oggetti che forniscono ESP;

La forma Super Saiyan God potenzierà esponenzialmente i parametri di Goku e Vegeta, fornendo loro un nuovo move-set di tecniche e attacchi. La trasformazione potrà essere utilizzata anche nel corso della storia base, permettendoci così di vivere incredibili battaglie “what-if”; anche nel caso volessimo ricominciare il gioco da capo!

Il nostro viaggio al potere divino comincerà infatti con gli allenamenti di Whis, che ci metterà alla prova con una serie di sfide divise per Difficoltà e Livello che potremo affrontare con calma anche nel corso della nostra avventura. Ogni Allenamento offrirà ingenti punti esperienza e item utili a salire di livello.

Parallelamente, anche la Boss Battle con Beerus si svilupperà in più fasi e diventerà man mano sempre più ardua: a partire da un iniziale e “semplice” livello 100, Beerus arriverà a sfidarci al livello 250, forte di parametri potenziati (tra cui vita e danno in attacco) e limitazioni nell’utilizzo degli oggetti!

Una Boss Battle tremenda che ha messo in difficoltà perfino gli stessi sviluppatori. Citando le sue parole nell’intervista al mensile V-Jump, il produttore Ryosuke Hara ha ammesso che gli ci sono voluti dieci tentativi prima di riuscire a sconfiggere il Dio della Distruzione.

Sviluppato da CyberConnect2 (studio noto per le serie .hack e Naruto), Dragon Ball Z Kakarot si presenta come un Action-RPG che offre “un’epica rivisitazione della storia di Dragon Ball” in cui i fan possono rivivere “come mai prima d’ora” il viaggio del Saiyan Kakarot, meglio noto come Son Goku, alla ricerca di un potere sempre maggiore; un viaggio che lo porterà a difendere la Terra da terribili nemici. Il titolo è disponibile in Italia su PlayStation 4 – Xbox One – PC via Steam da questo 17 Gennaio 2020, in una Standard, Deluxe, Ultimate e Collector’s Edition.

Articoli correlati

Leave a Comment