News 

Dragon Ball: risultati del Secondo Trimestre dell’Anno Fiscale 2021 | Bandai Namco

Seguendo il resoconto diffuso da Toei Animation, anche Bandai Namco ha a sua volta reso pubblici sul proprio sito ufficiale i risultati del Secondo Trimestre e pertanto della Prima metà dell’Anno Fiscale 2021, descrivendo così l’andamento finanziario della società: la produttività in termini economici tra il 1 Aprile 2020 e il 30 Settembre 2020. Così come Toei, anche Bandai Namco continua a notificare risultati fortemente condizionati dall’emergenza sanitaria legata al COVID-19, ma ciò nonostante premette valori positivi rispetto le iniziali predizioni.

Come sempre, cominciamo da una panoramica generale. Nei meriti del Bilancio Consolidato, rispetto il Secondo Trimestre 2020 vengono indicati cali leggeri ma presenti in tutti i principali settori analizzati. Le Vendite Nette (tecnicamente, il Ricavo) raggiungono “solo” 337,122 miliardi di ¥ (2.714.000.000 €), per un calo del -3,5% rispetto i 349,327 miliardi di ¥ dello scorso anno (- 12,205 miliardi). L’Utile Lordo scende del -2,5% per 130,477 miliardi di ¥ (- 3,412 miliardi dal 2T-2020), seguito dall’Utile Operativo in calo del -4,2% per 45,930 miliardi di ¥ (- 2,011 miliardi dal 2T-2020).

Il maggior contributo viene dal mercato internazionale, in crescita rispetto un mercato giapponese che riporta un calo delle Vendite Nette del -6,6%: 265,130 miliardi di ¥ rispetto i 283,927 miliardi di ¥ del Secondo Trimestre 2020 (- 18,797 miliardi). L’America sale del +20,6% con 27,440 miliardi di ¥ (+ 4,678 miliardi dal 2T-2020), seguita dal +7,1% dell’Asia con 26,233 miliardi di ¥ (+ 1,739 miliardi dal 2T-2020) e +1% dall’Europa con 18,319 miliardi di ¥ (+ 174 milioni dal 2T-2020).

Nei meriti del Network Entertainment, che copre tutto ciò che riguarda la distribuzione dei videogame sia per console che mobile, dai totali sopra elencati vengono estratte Vendite Nette a 170,273 miliardi di ¥ (+11,3%) e Utile Lordo a 34,726 miliardi di ¥ (+39,1%). Nello specifico, sono state vendute sia in copia fisica che digitale 18,394 milioni di unità su 51 nuovi titoli. Il settore del Network Content elenca vendite per 108,1 miliardi di ¥ (+ 7,3 miliardi dal 2T-2020), mentre il settore Home VideoGame aumenta a sua volta per 55 miliardi di ¥ (+ 14,3 miliardi dal 2T-2020).

Passiamo ora alla Top-10 delle licenze più vendute di Bandai Namco, per cui Dragon Ball riconferma il titolo di Primo Brand! Come cita il parallelo comunicato stampa, principale supporto del mercato generale della compagnia è stato il settore digitale, perfettamente adattatosi alle attuali necessità dei giocatori. Ad aver pesato sono stati infatti sia i numerosi rimandi e rallentamenti nella produzione, che la cancellazione degli eventi dal vivo; da sempre importante traino delle vendite. I risultati ottenuti dal brand di Dragon Ball sono uno specchio di questa situazione, con un mercato videogame che risale con costanza sebbene sia stato colpito a sua volta da vari ritardi.

RISULTATI FISCALI
Secondo Trimestre 2020 PDF Articolo
Anno Fiscale 2020 PDF Articolo
Primo Trimestre 2021 PDF Articolo

Nei meriti delle Licenze Generali, che tiene conto delle vendite generate da ogni licenza e partnership del brand, Dragon Ball ottiene il primo posto con vendite per 63 miliardi di ¥ (506.853.000 €). Il totale cresce di ben + 35,9 miliardi rispetto i 27,1 miliardi di ¥ del Primo Trimestre 2021, e sale ulteriormente di + 1,7 miliardi dai 61,3 miliardi di ¥ del Secondo Trimestre 2020. Una panoramica totalmente in positivo rispetto tre mesi fa e il cui merito va come sempre al settore videogame, per cui indichiamo i sempre remunerativi titoli mobile oltre che – in questo periodo – i decisamente in crescita titoli per console.

Grazie a questi risultati Dragon Ball supera egregiamente le iniziali stime di Bandai Namco per la prima metà dell’anno: + 6,5 miliardi in più rispetto i 56,5 miliardi di ¥ ipotizzati alla conclusione del Primo Trimestre 2021! Ciò nonostante, la compagnia mantiene caute le proprie aspettative per i mesi a venire e, considerando la situazione fortemente variabile che stiamo vivendo, mantiene le previsioni dell’Anno Fiscale completo per circa 109 miliardi di ¥ e pertanto in calo di – 25,9 miliardi dal 2020.

E come sempre, il podio si ribalta spostandoci alla classifica adibita ai soli Giocattoli e Merchandise in Giappone, in cui Dragon Ball si posiziona terzo dopo Kamen Rider e (il Re) Gundam con 7,4 miliardi di ¥ (59.535.000 €). Il totale cresce di + 4,4 miliardi dal Primo Trimestre 2021, ma scende di – 4,2 miliardi dai 11,6 miliardi di ¥ del Secondo Trimestre 2020. Una situazione di crescita e perdita che però ha colpito quasi tutte le serie in classifica a causa dei numerosi rimandi nelle uscite del periodo estivo, ma è stata al contempo supportata dalle modalità di acquisto online.

Anche in questo caso Dragon Ball ha superato le stime iniziali, ottenendo 400 milioni in più rispetto i 7 miliardi di ¥ previsti alla fine del Primo Trimestre 2021. E anche in questo caso il risultato non fa cambiare le aspettative di Bandai Namco, che per la fine dell’anno vede Dragon Ball sempre terzo in classifica con un totale di 16,5 miliardi di ¥ e pertanto inferiore di – 4,2 miliardi dal 2020.

 

NOTE DI ARTICOLO

 

▪️ Ogni Anno Fiscale prende il nome dell’Anno in cui si conclude: l’Anno Fiscale 2021 per Bandai Namco ha avuto il via il 1 Aprile 2020 e si concluderà il 31 Marzo 2021. Questi resoconti hanno un valore illustrativo dei profitti della società.

▪️ Gli aggiornamenti dell’Anno Fiscale in corso vengono diffusi a cadenza trimestrale: ogni tre mesi viene pubblicato un comunicato con il resoconto della produttività totale della società dal 1 Aprile all’ultimo mese del Trimestre in quel momento considerato. Abbiamo pertanto un aggiornamento progressivo con i profitti totali di Bandai Namco man mano fino alla fine dell’Anno Fiscale.

▪️ Tutte le cifre riportate, in Yen ed Euro, sono approssimative: i valori effettivi possono quindi risultare leggermente superiori o inferiori. La conversione in Euro segue il tasso di cambio valutato il giorno di pubblicazione dell’articolo ed è a sua volta un valore approssimativo.

▪️ Quando nel nostro articolo e nel comunicato della società vengono indicati valori come (per esempio) 7,958 miliardi di ¥ o 7,958 ¥ million, parliamo di 7 miliardi e 958 milioni di Yen, quindi di una cifra pari a 7.958.000.000 ¥. La stessa cifra, ma in diverse chiavi di scrittura e lettura per localizzazione della lingua.

 

Fonte:

PDF SECONDO TRIMESTRE ANNO FISCALE 2021 BANDAI NAMCO

Articoli correlati

Leave a Comment