News 

Dragon Ball Z Kakarot: il DLC n.2 introdurrà battaglie “contro un’orda di nemici”

Sebbene continuino a mancare di una data d’uscita definitiva, i portali ufficiali di Bandai Namco e il numero Dicembre 2020 del mensile V-Jump, distribuito questo 21 Ottobre in Giappone, continuano a svelare nuovi dettagli in merito al DLC n.2 dell’Action-RPG Dragon Ball Z: Kakarot.

Come già sappiamo, il DLC n.2, dal nome “Il Risveglio di un nuovo Potere – PARTE 2“, viene ispirato alla storia del film cinematografico “Dragon Ball Z: La Resurrezione di F” e, similmente al DLC n.1, costruito come una Boss Battle che ci vedrà faccia a faccia con Golden Freezer. Nostro compito sarà proteggere la Terra non solo dal tirannico nemico, ma anche dal suo esercito!

SCAN CORTESIA DEL DBS_HYPE

Come svelano i nuovi aggiornamenti, infatti, la storia del DLC n.2 andrà a riprendere diversi punti del film originale, tra cui l’enorme battaglia tra i guerrieri terrestri e l’esercito di Freezer. Definita da V-Jump “Battaglia contro l’Orda” (群集バトル Gunshū Batoru), questa modalità sarà accessibile prima della Boss Battle con Freezer e ci vedrà far squadra con i guerrieri terrestri per confrontarci con oltre 100 Soldati e proteggere così il pianeta.

Purtroppo la rivista è abbastanza avara di dettagli tecnici, ma viene anticipato che a nostro vantaggio potremo usare una nuova serie di Combinazioni Z e Attacchi Speciali appositamente pensati per contrattaccare ampi gruppi di nemici. Nelle immagini a seguire ne vediamo un piccolo esempio:

Le prime immagini svelano che avremo modo di affiancarci anche a personaggi rimasti “da parte” nel film originale – come per esempio Trunks, Goten e N.18 – confermando così che potremo affiancarci a tutti i guerrieri di supporto disponibili nel gioco di Kakarot.

Inoltre, come già abbiamo avuto modo di descrivere con il precedente numero di V-Jump, la battaglia sarà affiancata da una serie di speciali eventi originali in cui affronteremo anche i membri dell’Esercito di Freezer del passato, tra cui Zarbon, Dodoria e la Squadra Ginyu al completo.

Parallelamente, vediamo ulteriori scatti estratti dal combattimento tra Vegeta e Freezer. In particolar modo, notiamo la scena dell’esplosione della Terra; nel film causata da un Freezer ormai sconfitto e messo all’angolo dal Principe. Che sia un suggerimento per qualche cutscene narrativa o sarà qualche azione che avviene durante la battaglia? Attendiamo aggiornamenti.

Nell’attesa, per approfondire quanto sappiamo al momento sul move-set di Freezer, vi rimandiamo al nostro ultimo articolo dedicato.

Vi ricordiamo che il DLC n.2 verrà distribuito questo Autunno 2020 su PlayStation 4, Xbox One e Steam in due soli formati: come parte del Season Pass di gioco o come parte del pacchetto “Il Risveglio di un nuovo Potere”, bundle che include il DLC n.1 e il DLC n.2.

Il Season Pass di Kakarot si divide in tre pacchetti: due episodi Boss Battle (Il Risveglio di un nuovo Potere: Parte 1 e Il Risveglio di un nuovo Potere: Parte 2) e un “nuovo arco narrativo”. Il Pass viene elencato sugli store PlayStation, Xbox e Steam al prezzo base di 24,99 €, ma può essere ottenuto anche come allegato della Deluxe, Ultimate e Collector’s Edition di gioco.

PLAYSTATION XBOX STEAM

Sviluppato da CyberConnect2 (studio noto per le serie .hack e Naruto), “Dragon Ball Z: Kakarot” si presenta come un Action-RPG che offre “un’epica rivisitazione della storia di Dragon Ball” in cui i fan possono rivivere “come mai prima d’ora” il viaggio del Saiyan Kakarot, meglio noto come Son Goku, alla ricerca di un potere sempre maggiore; un viaggio che lo porterà a difendere la Terra da terribili nemici. Il titolo è disponibile in Italia su PlayStation 4 – Xbox One – PC via Steam dal 17 Gennaio 2020, in una Standard, Deluxe, Ultimate e Collector’s Edition.

 

Fonte:

BANDAI NAMCO ITALIADBS_HYPE

Articoli correlati

Leave a Comment