News 

Quasi tutte le opere di Akira Toriyama #538 – 27 Marzo 2020

Prosegue lo speciale progetto introdotto dal Dragon Ball Official Site, il sito ufficiale della serie di Dragon Ball gestito da Shueisha: “Quasi tutte le opere di Akira Toriyama” (鳥山明ほぼ全仕事), una sezione che ospita raro materiale riguardante il maestro Toriyama, proponendo interviste, illustrazioni, character design et similia. Questa sezione viene aggiornata (quasi) ogni giorno, ma mantiene i contenuti proposti per sole 24 ore. Rarità a tempo limitato!

Il post del 27 Marzo 2020, cinquecento-trentottesimo aggiornamento del progetto, ci riporta al 29 Marzo 2003, ovvero all’uscita in Giappone su Game Boy Advance del videogame “Dragon Quest Monsters: Caravan Heart” (ドラゴンクエストモンスターズ キャラバンハート). GDR single-player, il titolo fa parte della lunghissima line-up della storica serie Dragon Quest ed è il terzo uscito per la sotto-serie Dragon Quest Monsters: linea secondaria che vede il protagonista combattere le forze del male schierando in campo come suoi alleati i mostri del mondo di gioco.

Questo terzo episodio vede il giocatore impersonare un giovane Kiefer: principe di Estard e alleato dell’Eroe in Dragon Quest VII; oltre che personaggio preferito dei fan del titolo. Un giorno, scappando da suo padre per evitare una punizione in seguito all’ennesimo malefatta, il principe si ritrova dinanzi a un portale dimensionale che lo catapulta del mondo di Dragon Quest II. Qui si scontra con Luin, giovane alla guida di un caravan e in viaggio al fine di trovare le Sfere di Loto: oggetti magici capaci di realizzare un desiderio. Kiefer, che sta cercando a sua volta le sfere per tornare nel suo regno, decide di affiancarsi a Luin, che desidera invece una cura per i suoi genitori malati.

Come ormai ben sappiamo grazie ai numerosi approfondimenti sul tema pubblicati tramite la rubrica dell’Official Site, il maestro Akira Toriyama ha collaborato attivamente alla produzione della serie sin dal primo episodio. In occasione dell’ormai prossimo 17° anniversario dell’uscita di Caravan Heart, l’Official Site ci mostra l’artwork della box-art giapponese del gioco: un’immagine “continua” che vede Kiefer e Luin viaggiare al fianco dei loro alleati e del loro caravan.

“Dragon Quest Monsters: Caravan Heart” non è mai stato distribuito fuori dal Giappone e non ha mai ricevuto remake o porting su ulteriori sistemi, lasciando pertanto l’edizione GBA come unica copia del gioco.

PRECEDENTI SEGNALAZIONI – DRAGON QUEST MONSTERS
. 174° opera: box-art giapponese Terry’s Wonderland (1998)
416° opera: design di Watabou – Terry’s Wonderland (1998)
. 63° opera: box-art giapponese Monsters 2 (2001)
. 336° opera: box-art giapponese Minsters 1 + 2 (2002)
. 239° opera: design di Joker – Joker 1 (2006)
. 318° opera: copertina VJump Giugno 2020 – Joker 2 (2010)

 

Seguiremo attivamente il progetto e vi segnaleremo tutti i nuovi post introdotti giorno per giorno. Per i precedenti aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro tag dedicato: DBOS Toriyama Project.

 

Fonte:

DRAGON BALL OFFICIAL SITE

Articoli correlati

Leave a Comment