News 

What’s My Destiny Dragon Ball: cancellazione della trasmissione su Italia 2?

Come vi abbiamo segnalato nel nostro ultimo palinsesto settimanale, il canale Mediaset Italia 2 ha notificato un improvviso cambio nella propria programmazione, indicando alla possibile cancellazione della serie animata di “What’s my Destiny Dragon Ball” (Dragon Ball Z).

Finora Dragon Ball Z è andato in onda ogni giorno in un doppio appuntamento nella settimana feriale: due episodi nella fascia pre-serale delle 20:20 – 20:45, con la corrispettiva replica il giorno dopo nella fascia mattutina delle 08:10 – 08:34. Il palinsesto della Guida TV ufficiale Mediaset, però, ha notificato che la trasmissione pre-serale verrà cancellata dal 28 Dicembre per dar spazio alla serie tv “Big Bang Theory”, mentre la replica mattutina proseguirà fino al 29 Dicembre, recuperando gli episodi rimandati per i film natalizi. Dal Lunedì 1 Gennaio 2018, Dragon Ball Z verrà totalmente cancellato.

Inizialmente abbiamo pensato a una temporanea pausa per una riorganizzazione dalle festività natalizie – come già accaduto in passato in situazioni simili – ma il recentemente pubblicato Listino Gennaio / Marzo 2018 del sito ufficiale Mediaset Publitalia sembrerebbe smentirci.

Stando alle informazioni pubblicati dal PDF Stampa, che copre il palinsesto dei canali Mediaset previsto dal 7 Gennaio 2018 al 31 Marzo 2018, Dragon Ball Z non comparirà più nel palinsesto di Italia 2: la fascia di trasmissione pre-serale e la corrispettiva replica mattutina torneranno alla serie animata di One Piece.

Naturalmente, terremo d’occhio la guida tv online Mediaset per segnalarvi qualsiasi possibile aggiornamento o cambio di programma dell’ultimo minuto. Non conosciamo il motivo di questa cancellazione, in quanto i dati di share generali riportati dagli archivi Mediaset non erano affatto male (specialmente per la trasmissione nella fascia pre-serale), ma c’è da dire che la gestione generale del palinsesto di Italia 2 per Dragon Ball Z è stata decisamente travagliata.

La replica ha debuttato il 5 Giugno 2017, prendendo posizione nel palinsesto con la sola fascia di trasmissione pre-serale delle 20:20 – 20:40. Successivamente abbiamo avuto una prima pausa, che l’11 Settembre 2017 ha portato allo spostamento della serie nella fascia pomeridiana delle 16:40 con un’inaspettata sorpresa: la trasmissione, interrotta all’episodio 156, ricominciò dal suo primissimo episodio. Il 16 Ottobre 2017 abbiamo avuto il secondo cambio d’orario, che ha visto Dragon Ball Z slittato di appena un’ora, dalle 16:40 alle 17:35 del pomeriggio, e l’acquisizione della fascia di replica mattutina. Alla fine, le continue lamentele del pubblico per un orario così scomodo per lavoratori e studenti con impegni pomeridiani ha portato al ritorno dal 23 Ottobre nella fascia pre-serale delle 20:20, col mantenimento della replica mattutina. La messa in onda, ora, si interromperà di nuovo all’episodio 156.

La serie animata di Dragon Ball Z si compone di 291 episodi. Fu importata la prima volta in Italia nel 2000 sotto la licenza Mediaset, che cambiò il nome in “What’s My Destiny Dragon Ball” e gestì una trasmissione a ritmi altalenanti che si concluse il 4 Aprile 2001. Il successo tra il pubblico fu tale da portare non solo ad una ristampa del manga da parte della Star Comics, ma anche ad una ciclica serie di repliche televisive che, seppur con qualche interruzione, si sono alternate fino al 2015, proseguendo su Italia 1 o spostandosi su canali a pagamento come Hiro e pubblici come Boing e Italia 2.

Fonte:

GUIDA TV SITO UFFICIALE MEDIASET – PUBLITALIA

Articoli correlati

Leave a Comment